Benvenuti su Commodities Trading
Vai alla tua area riservata   Accedi | Hai dimenticato la password?
Il primo portale italiano per il trading sulle materie prime

spread trading | segnali operativi | opzioni su materie prime | corsi di trading


News


Oro, Commerzbank e Credit Suisse: è scontro!
Free
La Redazione lunedì 19 aprile 2021
I team di analisti di Commerzbank e Credit Suisse mostrano di avere una view leggermente diversa sul futuro del metallo giallo: chi vincerà la battaglia?

Petrolio e domanda: le agenzie scommettono sui vaccini
Free
La Redazione lunedì 19 aprile 2021
Mentre i viaggi su strada e i voli interni in luoghi come gli Stati Uniti e la Cina sono in aumento, i voli internazionali a lungo raggio e persino a corto raggio stentano a recuperare terreno e rimane tutt'altro che chiaro se l'auspicato impulso ai viaggi per le vacanze si concretizzerà nei mesi estivi dell'emisfero settentrionale del terzo trimestre, sebbene le agenzie petrolifere prevedano uno scenario in miglioramento.


Le Commodities della settimana con Giancarlo Dall'Aglio
Free
Giancarlo Dall'Aglio sabato 17 aprile 2021
Un nuovo appuntamento video con Giancarlo Dall'Aglio, che in questo estratto della diretta di Class CNBC di giovedì 08 aprile 2021 risponderà alle domande di alcuni lettori e ci illustrerà cosa sta accadendo nel mondo delle Materie Prime. Petrolio, Gas, Oro e molto altro ancora nel mirino del trader specializzato in materie prime

Petrolio: lo Shale corre ancora
Free
La Redazione venerdì 16 aprile 2021
La Energy Information Administration ha anche affermato che, a differenza di quanto previsto per il Permian Basin, la produttività degli altri shale play è attesa in calo.

Caffè, Brasile: in aumento le esportazioni di solubile
Free
La Redazione venerdì 16 aprile 2021
Di rilievo anche la presenza, tra i compratori, dell’Olanda ed a questo proposito Aguinaldo afferma: “Gli olandesi sono tra i maggiori produttori di caffè solubile al mondo e, dallo scorso anno, sono saliti nella classifica dei nostri clienti, a dimostrazione di un'accettazione della qualità e della diversità dei nostri prodotti”

Giordania: le rivalità di un regno sull'orlo di una crisi?
Free
La Redazione venerdì 16 aprile 2021
A cura del Presidente FederPetroli Italia Michele Marsiglia con il contributo dell’Ambasciatore Massimo Lavezzo Cassinelli

Petrolio: Cina ed Iran saranno un disastro per Brasile ed Angola
Free
La Redazione venerdì 16 aprile 2021
L'aumento delle forniture iraniane, tuttavia, non ha influenzato la quota di mercato dell'Arabia Saudita, il principale fornitore di petrolio della Cina, poiché il Regno serve una base di clienti diversa, ossia le raffinerie statali cinesi e i mega impianti privati.

Petrolio: una nuova guerra dei prezzi potrebbe essere vicina
Free
La Redazione giovedì 15 aprile 2021
Sino ad ora non si rileva un aumento della produzione USA rilevante, ma gli investitori avranno un quadro più chiaro una volta che le aziende inizieranno a riportare gli utili del primo trimestre nelle prossime settimane.

Oro: banche centrali e consumatori sostengono i prezzi
Free
La Redazione giovedì 15 aprile 2021
La situazione attuale potrebbe indurre gli investitori a ritenere che l’oro abbia già registrato un bottom di periodo e questo potrebbe tradursi in un ritorno dei compratori; attualmente l’oro viene scambiato al di sopra del minimo di marzo per il 4% e molti operatori di settore si dicono convinti del fatto che un nuovo rally sia ormai alle porte.

Frumento ed altri cereali. Francia: cresce la preoccupazione per danni da gelo
Free
La Redazione giovedì 15 aprile 2021
“Nel nord e nelle regioni più ad est vi saranno sicuramente dei danni su base locale, ma speriamo che siano marginali. Siamo più preoccupati per la grande pianura della Beauce / Val-de-Loire, dove i raccolti erano più sviluppati e la ondata di freddo era forse più grave che a est” (B. Pietrement).

Petrolio. La IEA si allinea all’OPEC: la domanda è destinata ad aumentare
Free
La Redazione giovedì 15 aprile 2021
Come abbiamo visto in apertura un intervento simile a quello della IEA era già stato implementato dalla OPEC, i cui tecnici hanno recentemente affermato che l'aumento dei consumi dovrebbe aiutare a ridurre le scorte e anche ad assorbire parte dell'offerta interrotta che il gruppo prevede di immettere nuovamente a mercato nei prossimi tre mesi.

Petrolio, OPEC: migliorano le stime per il 2021
Free
La Redazione mercoledì 14 aprile 2021
"La ripresa economica globale continua, sostenuta in modo significativo da stimoli monetari e fiscali senza precedenti - ha affermato l’OPEC - la ripresa è decisamente orientata verso la seconda metà del 2021”.

Caffè, Brasile: spedizioni in aumento nel primo trimestre
Free
La Redazione mercoledì 14 aprile 2021
La performance ha portato il volume totale delle spedizioni del primo trimestre 2021 a quota 11,01 milioni di sacchi, in crescita del 10,4% rispetto allo steso periodo nel 2020

Commodities agricole, Cargill: un Super Ciclo sta per partire, ma sarà mini…
Free
La Redazione mercoledì 14 aprile 2021
“Quando sei in un mercato che non lascia spazio agli errori - conclude Sanfeliu - l’ambiente si scalda, quando il meteo cambia…”.

Petrolio, i prezzi parlano chiaro: la concorrenza sarà spietata!
Free
La Redazione mercoledì 14 aprile 2021
"Uno spread più ampio è positivo per l'OPEC+ in quanto cerca di riconquistare la quota di mercato - afferma Vandana Hari, fondatrice di Vanda Insights a Singapore - tuttavia, nel tempo, lo spread si correggerà da solo poiché i consumatori asiatici ridurranno la loro assunzione di barili dell'Atlantico a favore del Medio Oriente, o gli sconti dell’area atlantico aumenteranno”.

Petrolio: la produzione USA è pronta ad aumentare
Free
La Redazione martedì 13 aprile 2021
I produttori di petrolio negli Stati Uniti, incentivati dall’aumento dei prezzi, hanno iniziato ad aggiungere lentamente impianti di perforazione, ma la ripresa della domanda inferiore al previsto e la pressione degli investitori per ridurre il debito hanno impedito alle aziende di aumentare la produzione in modo significativo.


Argento: sarà lui il Re dei metalli preziosi!
Free
La Redazione martedì 13 aprile 2021
“Si prevede - spiegano gli analisti di Heraeus Precious Metals - che l’utilizzo da parte degli utenti industriali salirà ai livelli più elevati in quattro anni, 510 milioni di once, nel corso del 2021 e questo grazie ad un forte aumento della richiesta in arrivo dai settori elettrico ed elettronico e fotovoltaico”.

Petrolio: i barili che preoccupano OPEC ed alleati
Free
La Redazione martedì 13 aprile 2021
Le scorte, tuttavia, non stanno diminuendo ovunque, ed un luogo in particolare impensierisce la OPEC+: si tratta della Cina.

Petrolio, Arabia Saudita: l’OPEC ha preso la decisione giusta!
Free
La Redazione lunedì 12 aprile 2021
L’accordo OPEC+ prevede un preciso meccanismo che consente di aumentare, diminuire o semplicemente congelare la produzione a seconda delle necessità del caso.

Mais, allarme negli USA: la domanda abbatterà l’offerta!
Free
La Redazione lunedì 12 aprile 2021
“Ho pensato che avessero adottato un approccio cauto, docile - spiega Mark Schultz, capo analista di mercato presso Northstar Commodity - ma la domanda è ancora probabilmente maggiore di quanto riportano”

Oro o Bitcoin? Ci spiega tutto Goldman Sachs!
Free
La Redazione lunedì 12 aprile 2021
In molti si chiedono se Goldman Sachs offrirà mai delle criptovalute ai suoi clienti, ed a questo proposito Solomon ha spiegato: “…poiché i nostri clienti hanno richiesto di essere coinvolti in questo settore, noi possiamo continuare a trovare dei modi per supportare i nostri clienti”

Petrolio: la domanda ha raggiunto il picco? Niente paura: i pozzi non scompariranno, anzi…
Free
La Redazione lunedì 12 aprile 2021
A quanto pare BP Plc è l’unica major ad essere certa che la domanda di greggio abbia raggiunto una fase di picco e sin dall’anno passato prevede che il consumo di oro nero non tornerà mai più ai livelli pre pandemici.
Abbonamenti
per i segnali operativi
Commodity Report
Rispetto a chi fornisce i soliti "segnali di trading", CommoditiesTrading è l'unica ad offrirti un servizio unico e molto vantaggioso: IL COMMODITY ... leggi tutto

Questo sito non costituisce un’offerta o un impegno o un consiglio od una raccomandazione per l’acquisto di valori mobiliari. Le informazioni contenute in questo sito sono puramente indicative. In nessun caso COMMODITIES TRADING è responsabile dei danni che possono derivare dall’uso delle informazioni contenute in questo sito.

Le performance passate hanno molte limitazioni. Nessuna informazione nel sito vuol fare intendere che in futuro si potranno ottenere gli stessi profitti o perdite potenziali. Risultati completamente differenti da quelli presentati possono derivare ad esempio da modifiche strutturali del mercato, movimenti puntuali esplosivi e incontrollati del mercato, errori di sovradattamento del sistema ai dati. Le performance passate non sono indicazione né garanzia di performance future.

Il trading nei Futures è un’attività di investimento ad alto rischio per la quale è possibile perdere anche più del capitale depositato sul conto di trading. Entrando in questo sito si conferma di essere consapevoli dei rischi associati all’investimento in Futures.

La legge di riferimento per le informazioni contenute in questo sito è quella italiana. Eventuali persone che intendono utilizzare i nostri software dovranno verificare in autonomia e sotto la propria responsabilità le norme locali.
Tutti i diritti sono riservati © COMMODITIESTRADING ( è una divisione di Trading Media Company SRL ) - Sito web realizzato da NapoliWeb S.r.l. | Web Agency Napoli