Benvenuti su Commodities Trading
Vai alla tua area riservata   Accedi | Hai dimenticato la password?
Il primo portale italiano per il trading sulle materie prime

spread trading | segnali operativi | opzioni su materie prime | corsi di trading


Zucchero: India pronta a prendere il controllo del mercato



La Redazione Articolo pubblicato il 08/10/2021 18:00:00
Con la riduzione dell'offerta globale di zucchero, i prezzi interni nei principali mercati sono aumentati, favorendo le importazioni e sostenendo il premio dello zucchero bianco, ha affermato Cheng.

 

Nel 2022 l’India potrebbe avere un peso molto più rilevante nel mercato globale dello zucchero a causa dei problemi alla produzione che affliggono aree chiave come il Brasile e la Thailandia attualmente i maggiori esportatori di dolcificante: questo è quanto affermano i tecnici della società commerciale Alvean.

La produzione brasiliana è stata ostacolata dalla siccità e dalle gelate e non sarà facile recuperare i volumi di frantumazione della canna da zucchero nella regione del Centro-Sud nel corso della prossima stagione, spiega il responsabile  regionale di Alvean in Asia, Eric Cheng e, inoltre, esiste il rischio di perdite di raccolto, nel 2022, nel caso in cui il palesarsi de La Nina dovesse indurre un clima più piovoso del normale.

Dopo aver registrato un massimo nel mese di agosto a causa della situazione in Brasile i futures sullo zucchero scambiano a livelli di prezzo sostanzialmente stabili e l’India è destinata ad essere sempre più influente nella piazza mondiale in quanto, sebbene sporti volumi inferiori a quelli di Brasile e Thailandia, il mercato segue da vicino l'offerta del paese e alcuni esportatori indiani ora si aspettano che i prezzi globali aumentino ulteriormente.

Grafico Zucchero by Tradingview

"L'India assumerà il controllo dei prezzi dello zucchero il prossimo anno”: questo il commento di Cheng durante un seminario online ospitato dalla Indian Sugar Mills Association ed i prezzi a New York, sempre secondo Cheng, dovranno essere negoziati a un premio rispetto alla parità di pareggio delle esportazioni dell'India affinché le esportazioni indiane siano massimizzate.

La produzione in Thailandia dovrebbe essere vicina ai 9,5 milioni di tonnellate nella stagione 2021/22, rispetto ai 10,5 milioni di tonnellate previsti da molti sul mercato, ha affermato Cheng, in quanto, nonostante le migliori condizioni meteorologiche di quest'anno, la semina è stata compromessa dalla siccità, ha affermato.  

Con la riduzione dell'offerta globale di zucchero, i prezzi interni nei principali mercati sono aumentati, favorendo le importazioni e sostenendo il premio dello zucchero bianco, ha affermato Cheng.

 

Fonte NovaCana

Abbonamenti
per i segnali operativi
Commodity Report
Rispetto a chi fornisce i soliti "segnali di trading", CommoditiesTrading è l'unica ad offrirti un servizio unico e molto vantaggioso: IL COMMODITY ... leggi tutto

Questo sito non costituisce un’offerta o un impegno o un consiglio od una raccomandazione per l’acquisto di valori mobiliari. Le informazioni contenute in questo sito sono puramente indicative. In nessun caso COMMODITIES TRADING è responsabile dei danni che possono derivare dall’uso delle informazioni contenute in questo sito.

Le performance passate hanno molte limitazioni. Nessuna informazione nel sito vuol fare intendere che in futuro si potranno ottenere gli stessi profitti o perdite potenziali. Risultati completamente differenti da quelli presentati possono derivare ad esempio da modifiche strutturali del mercato, movimenti puntuali esplosivi e incontrollati del mercato, errori di sovradattamento del sistema ai dati. Le performance passate non sono indicazione né garanzia di performance future.

Il trading nei Futures è un’attività di investimento ad alto rischio per la quale è possibile perdere anche più del capitale depositato sul conto di trading. Entrando in questo sito si conferma di essere consapevoli dei rischi associati all’investimento in Futures.

La legge di riferimento per le informazioni contenute in questo sito è quella italiana. Eventuali persone che intendono utilizzare i nostri software dovranno verificare in autonomia e sotto la propria responsabilità le norme locali.
Tutti i diritti sono riservati © COMMODITIESTRADING ( è una divisione di Trading Media Company SRL ) - Sito web realizzato da NapoliWeb S.r.l. | Web Agency Napoli