Benvenuti su Commodities Trading
Vai alla tua area riservata   Accedi | Hai dimenticato la password?
Il primo portale italiano per il trading sulle materie prime

spread trading | segnali operativi | opzioni su materie prime | corsi di trading


Venezuela: tutto l’Oro di Maduro. E la mafia…
(Pag. 1)



La Redazione Articolo pubblicato il 03/02/2019 10:00:52
20 Tonnellate di Oro sono stoccate in un caveau di Caracas, tra misteri, false partenze e speculazione…

 

Con 20 tonnellate di Oro stoccate in un caveau di Caracas pronte per essere imbarcate e spedite all’estero, la speculazione sta letteralmente impregnando le stanze del potere del Venezuela, ma non solo…

Nei giorni passati un parlamentare venezuelano affermava che un aereo risso era presente sul suolo nazionale per trasportare all’estero le 20 tonnellate di Oro, ma il velivolo si è levato dal suolo privo del prezioso carico: ora un aereo cargo è atterrato da Dubai innescando una tornata di speculazione sul fatto che proprio Dubai possa essere la destinazione finale del metallo giallo.

Le vicende venezuelane si mostrano sempre più intricate: Nicolas Maduro (nell’immagine a seguire) tenta di sfuggire alla pressione internazionale ed ora il destino di questi lingotti inizia a divenire motivo di preoccupazione, ma di certo non solo a Caracas… Con un valore di circa 850 milioni di dollari le 20 tonnellate di Oro custodite a Caracas rappresentano una importante fonte di ricchezza per n paese sprofondato in una povertà estrema sotto la guida di Maduro.

Nella giornata di giovedì 31 gennaio il senatore della Florida Marco Rubio - sostenitore della linea dura contro il Venezuela - ha inviato un tweet nel quale chiamava in causa la società Noor Capital (Emirati Arabi Uniti) indicandola come la vera e propria regia occulta della transazione con Caracas: a questo proposito Rubio ha sottolineato che qualsiasi società finanziaria, al pari di qualsiasi compagnia aerea, che dovesse concludere la transazione (ovvero trasportare l’Oro all’estero) sarà oggetto delle sanzioni USA di recente applicazione.

Le notizie disponibili, aggiornate a giovedì 31 gennaio, evidenziano che le 20 tonnellate di Oro sono state predisposte per la spedizione, ma che non hanno lasciato la banca centrale venezuelana; le entità interessate, interpellate dai giornalisti di Bloomberg, non hanno rilasciato dichiarazioni in merito alla questione.

L’avvertimento di Rubio, in ogni caso, non rappresenta di certo un evento isolato, in quanto appena il giorno prima John Bolton (consigliere USA per la sicurezza nazionale) aveva inviato un messaggio simile alla comunità finanziaria: “Il mio consiglio per banchieri, mediatori, commercianti ed altre attività commerciali è quello di non trattare Oro, Petrolio od altri prodotti rubati al popolo venezuelano dalla mafia di Maduro”.

20 Tonnellate di Oro sono costituite da circa 1600 lingotti e rappresentano il 10% del totale delle riserve estere della banca centrale del Venezuela: queste risorse giocano in un ruolo di rilievo nella feroce battaglia per il controllo delle finanze della nazione sudamericana in corso tra Nicolas Maduro e Juan Guaido, leader dell’Assemblea Nazionale, che sta tentando di insediare un governo di transizione con il sostegno degli Stati Uniti e di altri paesi nell’intera regione.

 

Continua nella pagina successiva



Potrebbero interessarti anche...
Caos Venezuela: manca il contante e l'Oro rimane bloccato
Editoriale
La Redazione 19/01/2020 10:30:00
Le riserve internazionali del Venezuela, già ai livelli più bassi in ... leggi tutto
Abbonamenti
per i segnali operativi
Commodity Trading
Il servizio “Commodity trading” di Aldo Ierna, consiste in segnali operativi emessi principalmente su Materie Prime e basati su due metodologie ... leggi tutto

Commodity Report
Commodity Report è un servizio a cadenza settimanale basato sull’analisi indipendente dei principali mercati finanziari. Giancarlo Dall’Aglio pone l’attenzione sul focus ... leggi tutto

Gann Commodity Trading
Gann Commodity è una newsletter a cadenza settimanale che propone ai lettori un’operatività basata su precisi set up calcolati con ... leggi tutto

Questo sito non costituisce un’offerta o un impegno o un consiglio od una raccomandazione per l’acquisto di valori mobiliari. Le informazioni contenute in questo sito sono puramente indicative. In nessun caso COMMODITIES TRADING è responsabile dei danni che possono derivare dall’uso delle informazioni contenute in questo sito.

Le performance passate hanno molte limitazioni. Nessuna informazione nel sito vuol fare intendere che in futuro si potranno ottenere gli stessi profitti o perdite potenziali. Risultati completamente differenti da quelli presentati possono derivare ad esempio da modifiche strutturali del mercato, movimenti puntuali esplosivi e incontrollati del mercato, errori di sovradattamento del sistema ai dati. Le performance passate non sono indicazione né garanzia di performance future.

Il trading nei Futures è un’attività di investimento ad alto rischio per la quale è possibile perdere anche più del capitale depositato sul conto di trading. Entrando in questo sito si conferma di essere consapevoli dei rischi associati all’investimento in Futures.

La legge di riferimento per le informazioni contenute in questo sito è quella italiana. Eventuali persone che intendono utilizzare i nostri software dovranno verificare in autonomia e sotto la propria responsabilità le norme locali.
Tutti i diritti sono riservati © COMMODITIESTRADING ( è una divisione di Trading Media Company SRL ) - Sito web realizzato da NapoliWeb S.r.l. | Web Agency Napoli