Benvenuti su Commodities Trading
Vai alla tua area riservata   Accedi | Hai dimenticato la password?
Il primo portale italiano per il trading sulle materie prime

spread trading | segnali operativi | opzioni su materie prime | corsi di trading


Venezuela: le sconvolgenti rivelazioni dei mercenari al soldo di Guaido
(Pag. 1)



Gabriele Picello Articolo pubblicato il 06/05/2020 12:00:00
La missione principale era liberare il Venezuela tramite la cattura diretta di Nicolas Maduro - spiega Jordan Goudreau - ma il raid a Caracas non ha avuto successo, ragion per cui siamo passati al piano B

 

Bob Denard, Mike Hoare, l’italiano Tullio Moneta: questi sono i nomi degli uomini che hanno condotto nella storia il mondo dei soldati di ventura, ma oggi non parleremo di loro, non parleremo della guerra in Angola o di quella nel Congo, oggi parleremo del Venezuela e di come un manipolo di soldati di ventura stia tentando il tutto per tutto per rovesciare il governo di Nicolas Maduro.  Dimenticavo: non parleremo nemmeno della gloriosa Executive Outcomes, perché in questa occasione la compagnia di ventura non è sudafricana, ma è la Silvercorp USA, con sede in Florida

Mike Hoare

La gola profonda che ha interagito con i giornalisti di Bloomberg è Jordan Goudreau, pluridecorato ex Berretto Verde che, dopo aver prestato servizio in mezzo mondo, si è ritirato ed ha fondato la succitata Silvercorp USA. 

Goudreau ha affermato che è in corso un’operazione volta a rovesciare il governo di Maduro tramite l’utilizzo a terra di 52 uomini, di cui due americani; Caracas ha affermato che nessuna iniziativa di questo tipo era in atto, soprattutto dopo l’avvenuta cattura di alcuni contractors, ma la situazione pare essere decisamente diversa (lo stesso Goudreau ha confermato la cattura di alcuni operatori intenti ad infiltrarsi in territorio venezuelano passando per il confine con la Colombia mentre altri sarebbero stati abbattuti; i fatti risalirebbero alle giornate del 2 e 3 maggio 2020).

Il simbolo della leggendaria Executive Outcomes

“La missione principale era liberare il Venezuela tramite la cattura diretta di Nicolas Maduro - spiega Jordan Goudreau- ma il raid a Caracas non ha avuto successo, ragion per cui siamo passati al piano B, ovvero istituire campi di addestramento ove organizzare un’insurrezione contro il governo.  I campi sono stati allestiti, il personale è operativo, stiamo reclutando gli operatori e presto inizieremo le incursioni contro obiettivi tattici” (Goudreau non ha offerto prove concrete a sostegno della sua versione dei fatti).

Bob Denard

Il governo di Nicolas Maduro ha dichiarato di aver abbattuto due operativi nemici e di averne catturato oltre una dozzina in soli due giorni: del totale degli operativi arrestati, otto, compreso il leader dell’unità - il capitano dell’esercito Antonio Sequea - sono stati intercettati mentre tentavano di infiltrarsi nella regione di Aragua, mentre altri sono stati tratti in arresto nella regione di La Guaira.

 

A seguire - Mercenari e mandanti



Potrebbero interessarti anche...
Petrolio, in calo le esportazioni del Venezuela: le sanzioni USA colpiscono ancora
Materie Prime
La Redazione 03/03/2021 15:00:00
La nazione sudamericana ha anche fatto affidamento su navi che spengono ... leggi tutto
Petrolio: in caduta libera le esportazioni del Venezuela
Materie Prime
La Redazione 05/01/2021 18:00:00
I barili imbarcati a dicembre potrebbero raggiungere l’Asia già questo mese, ... leggi tutto
Petrolio: si stabilizzano le esportazioni del Venezuela
Materie Prime
La Redazione 05/05/2021 18:00:00
I riavvii potrebbero consentire a PDVSA di aumentare la produzione dall'Orinoco, ... leggi tutto
Abbonamenti
per i segnali operativi
Commodity Report
Rispetto a chi fornisce i soliti "segnali di trading", CommoditiesTrading è l'unica ad offrirti un servizio unico e molto vantaggioso: IL COMMODITY ... leggi tutto

Questo sito non costituisce un’offerta o un impegno o un consiglio od una raccomandazione per l’acquisto di valori mobiliari. Le informazioni contenute in questo sito sono puramente indicative. In nessun caso COMMODITIES TRADING è responsabile dei danni che possono derivare dall’uso delle informazioni contenute in questo sito.

Le performance passate hanno molte limitazioni. Nessuna informazione nel sito vuol fare intendere che in futuro si potranno ottenere gli stessi profitti o perdite potenziali. Risultati completamente differenti da quelli presentati possono derivare ad esempio da modifiche strutturali del mercato, movimenti puntuali esplosivi e incontrollati del mercato, errori di sovradattamento del sistema ai dati. Le performance passate non sono indicazione né garanzia di performance future.

Il trading nei Futures è un’attività di investimento ad alto rischio per la quale è possibile perdere anche più del capitale depositato sul conto di trading. Entrando in questo sito si conferma di essere consapevoli dei rischi associati all’investimento in Futures.

La legge di riferimento per le informazioni contenute in questo sito è quella italiana. Eventuali persone che intendono utilizzare i nostri software dovranno verificare in autonomia e sotto la propria responsabilità le norme locali.
Tutti i diritti sono riservati © COMMODITIESTRADING ( è una divisione di Trading Media Company SRL ) - Sito web realizzato da NapoliWeb S.r.l. | Web Agency Napoli