Benvenuti su Commodities Trading
Vai alla tua area riservata   Accedi | Hai dimenticato la password?
Il primo portale italiano per il trading sulle materie prime

spread trading | segnali operativi | opzioni su materie prime | corsi di trading


Soia: pronti per uno Short?



Roberto Paolo Staniscia Articolo pubblicato il 13/07/2020 11:00:00
Dal mio ultimo articolo, la Soia ha continuato a seguire il trend principale ribassista che sembra non essere ancora terminato.

 

Dal mio ultimo articolo, la Soia ha continuato a seguire il trend principale ribassista che sembra non essere ancora terminato. 

Basandoci unicamente sul grafico, possiamo comprendere che sia la Modern Elliott Wave Theory che l’Analisi Tecnica sono concordi con il fatto che si sia formato un movimento laterale. Partendo dalla A.T. si nota che due trendlines, una usata come supporto partita dal minimo di 415.7 del 30/12/2001 e l’altra come resistenza dal massimo di 1788.8 del 02/09/2012, sono molto importanti per identificare un probabile punto di svolta. C’è una resistenza a quota 902.2 Cent/bu, toccata la prima volta nel 1974 e poi ripetutamente nel tempo, che ha tenuto nel range il prezzo tra i 902.2 e i 536.4 Cent/bu; anche la MA 200 periodi al momento viene usata come resistenza e sembra proprio che non voglia tentare di romperla al rialzo. 

Con Elliott il discorso cambia. Come si può notare dalla nomenclatura, onda (X) blu Intermediate sembra che stia per terminare perché la sua sottostruttura onda Y rossa Minor non ha ancora concluso la discesa a causa della mancanza di una serie di sottostrutture al suo interno, nonostante abbia raggiunto un importante livello di inversione all’interno dell’Area Estrema (rettangolo azzurro). 

Al momento il livello di invalidazione ribassista di breve-medio è 960.3 Cent/bu. Superato quel livello, mantenendosi al di sopra della MA 200 e delle trendlines rosse, l’ostacolo più grande rimane il prezzo di 1065.5 Cent/bu. 

Il movimento più probabile è una discesa fino a circa 766 Cent/bu: da quel prezzo si potrà valutare meglio i movimenti futuri. 

 

 Elliottiani.it 



Abbonamenti
per i segnali operativi
Commodity Report
Rispetto a chi fornisce i soliti "segnali di trading", CommoditiesTrading è l'unica ad offrirti un servizio unico e molto vantaggioso: IL COMMODITY ... leggi tutto

Questo sito non costituisce un’offerta o un impegno o un consiglio od una raccomandazione per l’acquisto di valori mobiliari. Le informazioni contenute in questo sito sono puramente indicative. In nessun caso COMMODITIES TRADING è responsabile dei danni che possono derivare dall’uso delle informazioni contenute in questo sito.

Le performance passate hanno molte limitazioni. Nessuna informazione nel sito vuol fare intendere che in futuro si potranno ottenere gli stessi profitti o perdite potenziali. Risultati completamente differenti da quelli presentati possono derivare ad esempio da modifiche strutturali del mercato, movimenti puntuali esplosivi e incontrollati del mercato, errori di sovradattamento del sistema ai dati. Le performance passate non sono indicazione né garanzia di performance future.

Il trading nei Futures è un’attività di investimento ad alto rischio per la quale è possibile perdere anche più del capitale depositato sul conto di trading. Entrando in questo sito si conferma di essere consapevoli dei rischi associati all’investimento in Futures.

La legge di riferimento per le informazioni contenute in questo sito è quella italiana. Eventuali persone che intendono utilizzare i nostri software dovranno verificare in autonomia e sotto la propria responsabilità le norme locali.
Tutti i diritti sono riservati © COMMODITIESTRADING ( è una divisione di Trading Media Company SRL ) - Sito web realizzato da NapoliWeb S.r.l. | Web Agency Napoli