Benvenuti su Commodities Trading
Vai alla tua area riservata   Accedi | Hai dimenticato la password?
Il primo portale italiano per il trading sulle materie prime

spread trading | segnali operativi | opzioni su materie prime | corsi di trading


Petrolio: servono prezzi più bassi…
(Pag. 1)



La Redazione Articolo pubblicato il 31/07/2020 08:00:00
“Gli OSP sono sempre importanti, ed ancor di più in un contesto connotato da squilibrio tra domanda ed offerta, e l’Arabia Saudita ha sempre il polso della domanda dei suoi clienti” (Bjornar Tonhaugen, Rystad Energy).

 

Per la prima volta da quando i prezzi del petrolio hanno iniziato il loro percorso di recupero Arabia Saudita ed altri importanti produttori del Medio Oriente stanno subendo forti pressioni affinché riducano il costo del loro greggio, un chiaro segnale di come la forza dell’oro nero stia, se non venendo meno, affrontando una fase di stallo.

Quanto sta accadendo, ad onor del vero, non indica che le quotazioni del barile siano pronte per crollare nuovamente ai minimi di aprile, ma senz’altro evidenziano come dovranno lottare per superare, in modo costante nel tempo, la soglia dei 40 dollari, soprattutto in un contesto che vede i nuovi picchi di coronavirus mettere seriamente a rischio la domanda sbilanciando il mercato verso un nuovo potenziale surplus di offerta.

Per avere un quadro più chiaro della situazione sarà tuttavia necessario attendere alcuni giorni, quando i produttori medio orientali sveleranno gli OSP di settembre in un contesto che vede le raffinerie di Asia ed Europa si attendono una riduzione degli stessi.

“Gli OSP sono sempre importanti, ed ancor di più in un contesto connotato da squilibrio tra domanda ed offerta, e l’Arabia Saudita ha sempre il polso della domanda dei suoi clienti” (Bjornar Tonhaugen, Rystad Energy).

 

A seguire - Scorte elevate


Abbonamenti
per i segnali operativi
Commodity Report
Rispetto a chi fornisce i soliti "segnali di trading", CommoditiesTrading è l'unica ad offrirti un servizio unico e molto vantaggioso: IL COMMODITY ... leggi tutto

Questo sito non costituisce un’offerta o un impegno o un consiglio od una raccomandazione per l’acquisto di valori mobiliari. Le informazioni contenute in questo sito sono puramente indicative. In nessun caso COMMODITIES TRADING è responsabile dei danni che possono derivare dall’uso delle informazioni contenute in questo sito.

Le performance passate hanno molte limitazioni. Nessuna informazione nel sito vuol fare intendere che in futuro si potranno ottenere gli stessi profitti o perdite potenziali. Risultati completamente differenti da quelli presentati possono derivare ad esempio da modifiche strutturali del mercato, movimenti puntuali esplosivi e incontrollati del mercato, errori di sovradattamento del sistema ai dati. Le performance passate non sono indicazione né garanzia di performance future.

Il trading nei Futures è un’attività di investimento ad alto rischio per la quale è possibile perdere anche più del capitale depositato sul conto di trading. Entrando in questo sito si conferma di essere consapevoli dei rischi associati all’investimento in Futures.

La legge di riferimento per le informazioni contenute in questo sito è quella italiana. Eventuali persone che intendono utilizzare i nostri software dovranno verificare in autonomia e sotto la propria responsabilità le norme locali.
Tutti i diritti sono riservati © COMMODITIESTRADING ( è una divisione di Trading Media Company SRL ) - Sito web realizzato da NapoliWeb S.r.l. | Web Agency Napoli