Benvenuti su Commodities Trading
Vai alla tua area riservata   Accedi | Hai dimenticato la password?
Il primo portale italiano per il trading sulle materie prime

spread trading | segnali operativi | opzioni su materie prime | corsi di trading


Petrolio: la punta di diamante della Russia vola con l’Arabia Saudita!



La Redazione Articolo pubblicato il 19/01/2021 18:00:00
Il prezzo del miglior grado di greggio prodotto dalla Russia sta aumentando sempre più, in Europa, grazie alla contrazione dell’offerta implementata dall’Arabia Saudita.

 

Il prezzo del miglior grado di greggio prodotto dalla Russia sta aumentando sempre più, in Europa, grazie alla contrazione dell’offerta implementata dall’Arabia Saudita.

Il greggio degli Urali (Ural) è stato piazzato a mercato con un piccolo sconto di 70 centesimi di dollaro per barile rispetto al Dated Brent, il benchmark di riferimento per l’Europa nord occidentale, in crescita di quasi un dollaro per barile rispetto al minimo raggiunto prima di Natale 2020: questo è quanto affermano i commercianti che monitorano i prezzi forniti da S&P Global Platts.

L'Arabia Saudita, il principale esportatore mondiale di petrolio, ha sorpreso i mercati petroliferi globali all'inizio di questo mese, annunciando un piano che prevede un taglio unilaterale alla produzione di petrolio pari ad un milione di barili giornalieri nei mesi di febbraio e marzo; a seguito dell’intervento dei sauditi, la maggior parte degli acquirenti europei hanno osservato una riduzione nei volumi contrattuali previsti per febbraio ed un compratore è rimasto sostanzialmente privo di fornitura.

Al contrario, la Russia - insieme al Kazakistan - ha ricevuto il permesso per aumentare lievemente la produzione di petrolio, mentre i rimanenti membri OPEC+ manterranno la produzione ai livelli attuali.

Il greggio Ural, molto simile all’Arab Light saudita, ha registrato un forte incremento della domanda europea a causa dell’intervento dei sauditi ed attualmente su un totale di 48 carichi siti presso i terminal del Baltico solo due o tre attendono di essere acquisiti.

La quantità di Ural in partenza dai terminal del Baltico nei primi cinque giorni di febbraio salirà a sei carichi, in lieve aumento rispetto agli standard stagionali, ma per sapere l’intera performance del prossimo mese sarà necessario attendere la fine di gennaio, quando Mosca diffonderà i dati ufficiali definitivi.

 

Fonte Bloomberg

Abbonamenti
per i segnali operativi
Commodity Report
Rispetto a chi fornisce i soliti "segnali di trading", CommoditiesTrading è l'unica ad offrirti un servizio unico e molto vantaggioso: IL COMMODITY ... leggi tutto

Questo sito non costituisce un’offerta o un impegno o un consiglio od una raccomandazione per l’acquisto di valori mobiliari. Le informazioni contenute in questo sito sono puramente indicative. In nessun caso COMMODITIES TRADING è responsabile dei danni che possono derivare dall’uso delle informazioni contenute in questo sito.

Le performance passate hanno molte limitazioni. Nessuna informazione nel sito vuol fare intendere che in futuro si potranno ottenere gli stessi profitti o perdite potenziali. Risultati completamente differenti da quelli presentati possono derivare ad esempio da modifiche strutturali del mercato, movimenti puntuali esplosivi e incontrollati del mercato, errori di sovradattamento del sistema ai dati. Le performance passate non sono indicazione né garanzia di performance future.

Il trading nei Futures è un’attività di investimento ad alto rischio per la quale è possibile perdere anche più del capitale depositato sul conto di trading. Entrando in questo sito si conferma di essere consapevoli dei rischi associati all’investimento in Futures.

La legge di riferimento per le informazioni contenute in questo sito è quella italiana. Eventuali persone che intendono utilizzare i nostri software dovranno verificare in autonomia e sotto la propria responsabilità le norme locali.
Tutti i diritti sono riservati © COMMODITIESTRADING ( è una divisione di Trading Media Company SRL ) - Sito web realizzato da NapoliWeb S.r.l. | Web Agency Napoli