Benvenuti su Commodities Trading
Vai alla tua area riservata   Accedi | Hai dimenticato la password?
Il primo portale italiano per il trading sulle materie prime

spread trading | segnali operativi | opzioni su materie prime | corsi di trading


Petrolio, Occidental Petroleum: una maggior produzione danneggerebbe gli azionisti



La Redazione Articolo pubblicato il 12/05/2022 09:00:00
“Ci sono molti ostacoli in tutto il mondo - spiega Hollub - ad un aumento della produzione, ad esempio, i costi elevati impediscono l’avvio di alcuni progetti a lungo termine”.

 

Le compagnie petrolifere di tutto il mondo stanno tentando di aumentare la produzione ma, al contempo, lottano per non penalizzare, così facendo, gli azionisti: questo è quanto dichiara Vicki Hollub, amministratore delegato di Occidental Petroleum.

Le compagnie energetiche sono ormai da tempo sotto pressione causa delle continue richieste per un aumento della produzione in grado di contrastare la forte inflazione e la carenza di carburanti ed i dirigenti delle principali società sono accusati di non aver risposto in modo sufficientemente celere alla situazione in cui versa il mercato petrolifero, con il prezzo del petrolio che, nel mese di marzo, ha raggiunto il livello più elevato in 14 anni contribuendo al forte incremento dell’inflazione.

“Se tentassimo di accelerare ora sarebbe come indurre una distruzione di valore”: questo il commento di Hollub, che giunge a mercato insieme ai dati relativi alla produzione di petrolio di Occidental che risulta in lieve calo nell’ultimo trimestre, ma attesa in crescita a fine anno.

Occidental Petroleum, che prevede di tornare a riacquistare le sue azioni al fine di premiare gli investitori, potrebbe aumentare la produzione fino al 5%, nel prossimo anno, nel caso in cui i rendimenti dovessero rimanere elevati, anche se l’aumento dei costi dei servizi e dei materiali limita il margine d’azione a disposizione delle aziende: “Ci sono molti ostacoli in tutto il mondo - spiega Hollub - ad un aumento della produzione, ad esempio, i costi elevati impediscono l’avvio di alcuni progetti a lungo termine”. 

La società ha aumentato le sue spese in conto capitale di 250 milioni di dollari principalmente per coprire i costi dell'inflazione, ha affermato Hollub, ed ha anche rinunciato a un programma multi-rig per le sue operazioni in Colorado dopo che i permessi di perforazione sono stati limitati ad una sola unità dalle autorità di regolamentazione per il resto del 2022, ha affermato.

Occidental riprenderà il suo programma di riacquisto di azioni in questo trimestre dopo aver raggiunto l'obiettivo di 20 miliardi di dollari di debito netto, ha dichiarato il Chief Financial Officer Robert Peterson (il produttore aveva precedentemente rivelato l'intenzione di utilizzare 3 miliardi di dollari per i riacquisti).

 

Fonte Reuters

Abbonamenti
per i segnali operativi
Commodity Report
Rispetto a chi fornisce i soliti "segnali di trading", CommoditiesTrading è l'unica ad offrirti un servizio unico e molto vantaggioso: IL COMMODITY ... leggi tutto

Questo sito non costituisce un’offerta o un impegno o un consiglio od una raccomandazione per l’acquisto di valori mobiliari. Le informazioni contenute in questo sito sono puramente indicative. In nessun caso COMMODITIES TRADING è responsabile dei danni che possono derivare dall’uso delle informazioni contenute in questo sito.

Le performance passate hanno molte limitazioni. Nessuna informazione nel sito vuol fare intendere che in futuro si potranno ottenere gli stessi profitti o perdite potenziali. Risultati completamente differenti da quelli presentati possono derivare ad esempio da modifiche strutturali del mercato, movimenti puntuali esplosivi e incontrollati del mercato, errori di sovradattamento del sistema ai dati. Le performance passate non sono indicazione né garanzia di performance future.

Il trading nei Futures è un’attività di investimento ad alto rischio per la quale è possibile perdere anche più del capitale depositato sul conto di trading. Entrando in questo sito si conferma di essere consapevoli dei rischi associati all’investimento in Futures.

La legge di riferimento per le informazioni contenute in questo sito è quella italiana. Eventuali persone che intendono utilizzare i nostri software dovranno verificare in autonomia e sotto la propria responsabilità le norme locali.
Tutti i diritti sono riservati © COMMODITIESTRADING ( è una divisione di Trading Media Company SRL ) - Sito web realizzato da NapoliWeb S.r.l. | Web Agency Napoli