Benvenuti su Commodities Trading
Vai alla tua area riservata   Accedi | Hai dimenticato la password?
Il primo portale italiano per il trading sulle materie prime

spread trading | segnali operativi | opzioni su materie prime | corsi di trading


Petrolio, OPEC: i prezzi sono bassi, ma la strategia non cambia
(Pag. 1)



La Redazione Articolo pubblicato il 07/10/2019 04:45:53
I prezzi del petrolio non accennano a recuperare terreno, ma OPEC ed alleati non comunicano nessuna variazione alla loro strategia…

 

I prezzi del petrolio sono stati attinti da una nuova tornata di vendite che ha spazzato via dai grafici i guadagni messi a segno dopo gli attacchi alle infrastrutture della controllata statale saudita Aramco: in questo contesto i ministri OPEC+ hanno ammesso la presenza di un aumento dei rischi per la richiesta di greggio, ma non hanno indicato eventuali variazioni alla strategia in essere.

“Naturalmente la domanda è influenzata dalle condizioni dell’economia globale e questa sta rallentando - spiega il ministro dell’energia della Russia Alexander Novak - ma non vi sono elementi tali da indurci a calendarizzare una riunione d’emergenza”.

Grafico WTI by Tradingview

Non sono passate nemmeno tre settimane da quando missili e droni si sono abbattuti sul principale impianto petrolifero di Saudi Aramco, ed i prezzi del petrolio, dopo aver messo a segno un balzo da vero e proprio record, sono nuovamente crollati al di sotto dei 60 dollari per barile (Brent, piazza di Londra).

Il Regno ha stabilizzato la produzione di petrolio nazionale riportandola ai livelli precedenti l’attacco, e gli investitori sono tornati a concentrarsi sulla debolezza economica globale  in un contesto che vede in aumento le scorte di greggio degli Stati Uniti, con questi ultimi che, insieme all’Europa, mostrano dati macroeconomici di certo non esaltanti (ad esempio i Non Fram Payrolls USA).

 

Recessione? Qualcosa è reale, qualcosa no…

“Vi sono alcuni timori riguardanti le forze recessive attualmente in essere ed il quadro generale viene dipinto come un’immagine cupa - spiega il ministro dell’energia dell’Arabia Saudita, il principe Abdulaziz bin Salman durante una conferenza stampa tenutasi a Mosca nella quale sedeva a fianco della sua controparte russa - ma vi sono elementi reali ed altri che sono solamente percezioni… Siamo guidati da attese negative e dal lato della domanda è vero che si registra un calo, ma dobbiamo capire che anche l’offerta potrebbe diminuire rispetto alle previsioni attuali”.

 

Continua nella pagina successiva


Abbonamenti
per i segnali operativi
Commodity Trading
Il servizio “Commodity trading” di Aldo Ierna, consiste in segnali operativi emessi principalmente su Materie Prime e basati su due metodologie ... leggi tutto

Commodity Report
Commodity Report è un servizio a cadenza settimanale basato sull’analisi indipendente dei principali mercati finanziari. Giancarlo Dall’Aglio pone l’attenzione sul focus ... leggi tutto

Gann Commodity Trading
Gann Commodity è una newsletter a cadenza settimanale che propone ai lettori un’operatività basata su precisi set up calcolati con ... leggi tutto

Questo sito non costituisce un’offerta o un impegno o un consiglio od una raccomandazione per l’acquisto di valori mobiliari. Le informazioni contenute in questo sito sono puramente indicative. In nessun caso COMMODITIES TRADING è responsabile dei danni che possono derivare dall’uso delle informazioni contenute in questo sito.

Le performance passate hanno molte limitazioni. Nessuna informazione nel sito vuol fare intendere che in futuro si potranno ottenere gli stessi profitti o perdite potenziali. Risultati completamente differenti da quelli presentati possono derivare ad esempio da modifiche strutturali del mercato, movimenti puntuali esplosivi e incontrollati del mercato, errori di sovradattamento del sistema ai dati. Le performance passate non sono indicazione né garanzia di performance future.

Il trading nei Futures è un’attività di investimento ad alto rischio per la quale è possibile perdere anche più del capitale depositato sul conto di trading. Entrando in questo sito si conferma di essere consapevoli dei rischi associati all’investimento in Futures.

La legge di riferimento per le informazioni contenute in questo sito è quella italiana. Eventuali persone che intendono utilizzare i nostri software dovranno verificare in autonomia e sotto la propria responsabilità le norme locali.
Tutti i diritti sono riservati © COMMODITIESTRADING ( è una divisione di Trading Media Company SRL ) - Sito web realizzato da NapoliWeb S.r.l. | Web Agency Napoli