Benvenuti su Commodities Trading
Vai alla tua area riservata   Accedi | Hai dimenticato la password?
Il primo portale italiano per il trading sulle materie prime

spread trading | segnali operativi | opzioni su materie prime | corsi di trading


Petrolio, Aramco lancia l’allarme: la capacità di riserva mondiale sta crollando



La Redazione Articolo pubblicato il 28/10/2021 09:00:00
Se ci sarà un aumento dei viaggi in aereo - spiega Nasser - allora la capacità di riserva si esaurirà completamente: stiamo arrivando ad un punto che vede l’offerta limitata con le scorte disponibili che si esauriscono rapidamente”.

 

I vertici della controllata statale saudita Aramco hanno lanciato l’allarme: la capacità di produzione di petrolio del mondo intero sta diminuendo rapidamente e le aziende dovrebbero investire maggiormente nella produzione.

“È una grande preoccupazione - spiega l'amministratore delegato Amin Nasser - la capacità di riserva si sta riducendo”.

I commenti di Nasser giungono a mercato insieme a prezzi del petrolio che evidenziano un guadagno del 70% circa nel corso del 2021 e che si attestano a ridosso degli 85 dollari per barile e proprio in questo contesto fanno eco alle parole del CEO di Aramco le richieste dei consumatori affinché OPEC ed alleati inizino a pompare un maggior volume di greggio.

La carenza di offerta, inoltre, potrebbe esacerbarsi nel 2022 nel caso in cui la pandemia dovesse cessare di far sentire il suo impatto nefasto sui trasporti e la gente dovesse tornare a sfruttare maggiormente il trasporto aereo. “Se ci sarà un aumento dei viaggi in aereo - spiega Nasser - allora la capacità di riserva si esaurirà completamente: stiamo arrivando ad un punto che vede l’offerta limitata con le scorte disponibili che si esauriscono rapidamente”.

In un momento in cui numerosi commercianti di petrolio e gas stanno criticando governi ed attivisti per il clima a causa dei loro inviti a ridurre gli investimenti nei combustibili fossili (questo potrebbe tradursi in una carenza di energia nel prossimo decennio) Aramco, la più grande compagnia petrolifera del mondo, sta investendo miliardi di dollari per aumentare la sua capacità giornaliera da 12 a 13 milioni di barili, un target il cui conseguimento è previsto per il 2027.

Wall Street e numerosi membri OPEC+ dubitano che nel 2022 si verificherà una carenza di offerta e JPMorgan Chase & Co. ha affermato che i mercati petroliferi passeranno a un surplus di offerta di 1 milione di barili entro marzo da un deficit attuale di circa 1,5 milioni di barili, previsioni confermate dalle parole del ministro dell’energia saudita, il principe Abdulaziz bin Salman, che paventa un enorme aumento delle scorte di petrolio nel corso dell’anno venturo.

 

Fonte Bloomberg

Abbonamenti
per i segnali operativi
Commodity Report
Rispetto a chi fornisce i soliti "segnali di trading", CommoditiesTrading è l'unica ad offrirti un servizio unico e molto vantaggioso: IL COMMODITY ... leggi tutto

Questo sito non costituisce un’offerta o un impegno o un consiglio od una raccomandazione per l’acquisto di valori mobiliari. Le informazioni contenute in questo sito sono puramente indicative. In nessun caso COMMODITIES TRADING è responsabile dei danni che possono derivare dall’uso delle informazioni contenute in questo sito.

Le performance passate hanno molte limitazioni. Nessuna informazione nel sito vuol fare intendere che in futuro si potranno ottenere gli stessi profitti o perdite potenziali. Risultati completamente differenti da quelli presentati possono derivare ad esempio da modifiche strutturali del mercato, movimenti puntuali esplosivi e incontrollati del mercato, errori di sovradattamento del sistema ai dati. Le performance passate non sono indicazione né garanzia di performance future.

Il trading nei Futures è un’attività di investimento ad alto rischio per la quale è possibile perdere anche più del capitale depositato sul conto di trading. Entrando in questo sito si conferma di essere consapevoli dei rischi associati all’investimento in Futures.

La legge di riferimento per le informazioni contenute in questo sito è quella italiana. Eventuali persone che intendono utilizzare i nostri software dovranno verificare in autonomia e sotto la propria responsabilità le norme locali.
Tutti i diritti sono riservati © COMMODITIESTRADING ( è una divisione di Trading Media Company SRL ) - Sito web realizzato da NapoliWeb S.r.l. | Web Agency Napoli