Benvenuti su Commodities Trading
Vai alla tua area riservata   Accedi | Hai dimenticato la password?
Il primo portale italiano per il trading sulle materie prime

spread trading | segnali operativi | opzioni su materie prime | corsi di trading


Oro ed elezioni USA: tutti tranquilli? Si, ma non troppo…
(Pag. 1)



La Redazione Articolo pubblicato il 12/10/2020 15:00:00
“Alcuni sondaggi indicano che il vantaggio di Biden sta aumentando - spiega Kristina Hooper, chief global market strategist presso Invesco Advisers - ma io non mi assumerei il rischio di scommettere sull’effettiva dipartita del rischio di una elezione turbolenta, anche se questo è proprio quello che in molti stanno facendo: da qui alle elezioni possono ancora accadere molte cose, e credo che l’oro possa trarne vantaggio”.

 

Il mercato azionario è stato senza dubbio rassicurato dal vantaggio di Joe Biden su Donald Trump, nella corsa alla Casa Bianca, evidenziato dai recenti sondaggi, ma molti operatori di settore ed investitori affermano che è ancora troppo presto per scommettere su delle “elezioni tranquille” e che l’oro potrebbe trarre vantaggio da eventuali turbolenze originate dalla tornata elettorale.

Sostanzialmente i timori relativi a possibili turbolenze elettorali si sono attenuati facendo svanire, almeno a breve termine, il nervosismo palesatosi nei mercai nelle passate sessioni, ma alcuni operatori di settore come State Street Global Advisors e Invesco Ltd., affermano che la retorica accesa e le preoccupazioni ancora in ebollizione sulla possibilità di una battaglia prolungata sul risultato rinvigoriranno la domanda di oro dopo la battuta d’arresto del rally dei prezzi verificatasi nel mese di settembre; ad acuire la tensione anche la positività di Donald Trump al COVID 19.

“Alcuni sondaggi indicano che il vantaggio di Biden sta aumentando - spiega Kristina Hooper, chief global market strategist presso Invesco Advisers - ma io non mi assumerei il rischio di scommettere sull’effettiva dipartita del rischio di una elezione turbolenta, anche se questo è proprio quello che in molti stanno facendo: da qui alle elezioni possono ancora accadere molte cose, e credo che l’oro possa trarne vantaggio”.

L’oro, dopo aver guadagnato il 30 % nei primi otto mesi del 2020, ha perso slancio nel mese di settembre a seguito di una rinnovata forza del dollaro USA, ed ora i prezzi si muovono in una sorta di altalena guidata dalle news in arrivo a mercato.

 

Rischio sottovalutato

“I rischi che circondano le elezioni potrebbero essere sottovalutati dai mercati dei metalli preziosi”: questo il commento dei tecnici di Citigroup, che sottolineano come l’incertezza derivante dalla corsa alla casa Bianca potrebbe spingere i prezzi dell’oro verso un nuovo record entro la fine dell’anno.

“L’oro prospera sull’incertezza - spiega George Milling-Stanley, chief gold strategist presso State Street Global Advisors - nella mia esperienza negli USA non ho mai visto un’elezione ed un ambiente politico incerto come quanto sta accadendo ora”.

 

Continua nella pagina successiva


Abbonamenti
per i segnali operativi
Commodity Report
Rispetto a chi fornisce i soliti "segnali di trading", CommoditiesTrading è l'unica ad offrirti un servizio unico e molto vantaggioso: IL COMMODITY ... leggi tutto

Questo sito non costituisce un’offerta o un impegno o un consiglio od una raccomandazione per l’acquisto di valori mobiliari. Le informazioni contenute in questo sito sono puramente indicative. In nessun caso COMMODITIES TRADING è responsabile dei danni che possono derivare dall’uso delle informazioni contenute in questo sito.

Le performance passate hanno molte limitazioni. Nessuna informazione nel sito vuol fare intendere che in futuro si potranno ottenere gli stessi profitti o perdite potenziali. Risultati completamente differenti da quelli presentati possono derivare ad esempio da modifiche strutturali del mercato, movimenti puntuali esplosivi e incontrollati del mercato, errori di sovradattamento del sistema ai dati. Le performance passate non sono indicazione né garanzia di performance future.

Il trading nei Futures è un’attività di investimento ad alto rischio per la quale è possibile perdere anche più del capitale depositato sul conto di trading. Entrando in questo sito si conferma di essere consapevoli dei rischi associati all’investimento in Futures.

La legge di riferimento per le informazioni contenute in questo sito è quella italiana. Eventuali persone che intendono utilizzare i nostri software dovranno verificare in autonomia e sotto la propria responsabilità le norme locali.
Tutti i diritti sono riservati © COMMODITIESTRADING ( è una divisione di Trading Media Company SRL ) - Sito web realizzato da NapoliWeb S.r.l. | Web Agency Napoli