Benvenuti su Commodities Trading
Vai alla tua area riservata   Accedi | Hai dimenticato la password?
Il primo portale italiano per il trading sulle materie prime

spread trading | segnali operativi | opzioni su materie prime | corsi di trading


Oro e Bitcoin: un inno all’irrazionalità
(Pag. 1)



La Redazione Articolo pubblicato il 13/08/2019 12:00:52
Gli investitori guardano a Bitcoin ed oro a causa dell’incertezza dei mercati, ma la valuta digitale è piuttosto strana come bene rifugio e la corsa dell’Oro presenta qualche anomalia…

 

Il crollo dei rendimenti obbligazionari ed i timori per il possibile scoppio di una guerra valutaria hanno spinto gli investitori verso il bene rifugio per eccellenza: stiamo parlando dell’Oro, solo che, questa volta, ha un partner, ovvero il Bitcoin!

Il prezzo dell’Oro in dollari è aumentato del 7% nel corso di questo mese, mentre il Bitcoin ha guadagnato il 18% e questa è “musica per le orecchie” per i sostenitori della regina delle criptovalute come Mike Novogratz, che ormai da tempo sostiene che il Bitcoin sarà il futuro “Oro digitale”.

Scendiamo ora maggiormente nel dettaglio e guardiamo la cosa dal lato degli investitori: come giustificano la loro scelta? Sia i Gold Bugs che i fan delle valute digitali sostengono che i due prodotti costituiscono un asset solido e stabile ove riversare i propri capitali in un momento connotato da elevata incertezza dei mercati…

Se parliamo del Bitcoin, tuttavia, la parola “stabile” fa quasi sorridere (la valuta digitale ha più un non so che di selvaggio west…), ma per l’Oro il termine “stabilità” è sicuramente più adeguato.

L’opinione comune indica come bene rifugio sicuro quei prodotti che hanno un’offerta limitata, mentre tende a definire una cattiva scelta le valute sovrane con un offerta potenzialmente illimitata.

“Nessuno ha la responsabilità dell’Oro e di certo non può essere stampato”: questo il commento di Robert Mundell (economista presso la Columbia University) e la stessa cosa dichiarano i fan delle valute digitali, asserendo che il Bitcoin, al pari dell’oro, non ha nessuna banca centrale a cui fare riferimento e che, sempre al pari del lingotto, è connotato da un’offerta limitata a causa degli algoritmi propri del prodotto.

 

A seguire - Oro e Bitcoin beni rifugio... Davvero?


Abbonamenti
per i segnali operativi
Commodity Trading
Il servizio “Commodity trading” di Aldo Ierna, consiste in segnali operativi emessi principalmente su Materie Prime e basati su due metodologie ... leggi tutto

Commodity Report
Commodity Report è un servizio a cadenza settimanale basato sull’analisi indipendente dei principali mercati finanziari. Giancarlo Dall’Aglio pone l’attenzione sul focus ... leggi tutto

Gann Commodity Trading
Gann Commodity è una newsletter a cadenza settimanale che propone ai lettori un’operatività basata su precisi set up calcolati con ... leggi tutto

Questo sito non costituisce un’offerta o un impegno o un consiglio od una raccomandazione per l’acquisto di valori mobiliari. Le informazioni contenute in questo sito sono puramente indicative. In nessun caso COMMODITIES TRADING è responsabile dei danni che possono derivare dall’uso delle informazioni contenute in questo sito.

Le performance passate hanno molte limitazioni. Nessuna informazione nel sito vuol fare intendere che in futuro si potranno ottenere gli stessi profitti o perdite potenziali. Risultati completamente differenti da quelli presentati possono derivare ad esempio da modifiche strutturali del mercato, movimenti puntuali esplosivi e incontrollati del mercato, errori di sovradattamento del sistema ai dati. Le performance passate non sono indicazione né garanzia di performance future.

Il trading nei Futures è un’attività di investimento ad alto rischio per la quale è possibile perdere anche più del capitale depositato sul conto di trading. Entrando in questo sito si conferma di essere consapevoli dei rischi associati all’investimento in Futures.

La legge di riferimento per le informazioni contenute in questo sito è quella italiana. Eventuali persone che intendono utilizzare i nostri software dovranno verificare in autonomia e sotto la propria responsabilità le norme locali.
Tutti i diritti sono riservati © COMMODITIESTRADING ( è una divisione di Trading Media Company SRL ) - Sito web realizzato da NapoliWeb S.r.l. | Web Agency Napoli