Benvenuti su Commodities Trading
Vai alla tua area riservata   Accedi | Hai dimenticato la password?
Il primo portale italiano per il trading sulle materie prime

spread trading | segnali operativi | opzioni su materie prime | corsi di trading


Oro: in Cina il mercato si è fermato!



La Redazione Articolo pubblicato il 13/02/2020 15:00:00
“In 40 anni trascorsi nel settore della gioielleria non ho mai visto il mercato cinese fermarsi come adesso”.

 

Le vendite di gioielli in oro in Cina sono attese in fortissimo calo nel corso del 2020, e questo a causa dell’impatto sull’economia del coronavirus che tanto scompiglio sta portando nei mercati globali.

Il bilancio delle vittime sale, e gli acquirenti si tengono alla larga dai luoghi pubblici al fine di minimizzare il rischio di infezione limitando le spese ai beni di prima necessità.  I rivenditori di gioielli stanno soffrendo a causa di questo clima di paura e molti di loro hanno anche abbreviato l’orario di lavoro:  “La gente non ha voglia di acquistare gioielli: negozi e centri commerciali sono chiusi a causa del virus e credo che le vendite di gioielli e lingotti diminuiranno notevolmente, quest’anno” (Zhang Yongtao, amministratore delegato della China Gold Association).

La londinese Metal Focus prevede un calo delle vendite pari al 6% nel 2020, dopo un 2019 che ha visto le vendite di gioielli in contrazione del 7% al livello più basso in 7 anni. 

La crisi del mercato cinese si presenta in un momento reso già particolarmente difficile dalla situazione dell’india, in quanto anche in questa nazione la richiesta di oro si mostra da tempo debole (India e Cina sono i maggiori consumatori di oro a livello globale).

l’oro viene scambiato ai livelli più elevati dal 2013 grazie all’ampia richiesta di beni rifugio derivante dal contesto geopolitico complicato, da tassi di interesse contenuti e, in questo momento, dall’epidemia di coronavirus che destabilizza i mercati: secondo Metal Focus un’ulteriore espansione del virus costituirebbe un ulteriore stimolo per i prezzi dell’oro.

Il mercato dell’oro cinese, in ogni caso, si conferma in una situazione critica, che va ad interessare anche Hong Kong, con il presidente della Hong Kong Jewelry Manufacturers' Association, Benny Do, che dichiara: “In 40 anni trascorsi nel settore della gioielleria non ho mai visto il mercato cinese fermarsi come adesso”. 

 

Fonte Bloomberg

Abbonamenti
per i segnali operativi
Commodity Trading
Il servizio “Commodity trading” di Aldo Ierna, consiste in segnali operativi emessi principalmente su Materie Prime e basati su due metodologie ... leggi tutto

Commodity Report
Commodity Report è un servizio a cadenza settimanale basato sull’analisi indipendente dei principali mercati finanziari. Giancarlo Dall’Aglio pone l’attenzione sul focus ... leggi tutto

Gann Commodity Trading
Gann Commodity è una newsletter a cadenza settimanale che propone ai lettori un’operatività basata su precisi set up calcolati con ... leggi tutto

Questo sito non costituisce un’offerta o un impegno o un consiglio od una raccomandazione per l’acquisto di valori mobiliari. Le informazioni contenute in questo sito sono puramente indicative. In nessun caso COMMODITIES TRADING è responsabile dei danni che possono derivare dall’uso delle informazioni contenute in questo sito.

Le performance passate hanno molte limitazioni. Nessuna informazione nel sito vuol fare intendere che in futuro si potranno ottenere gli stessi profitti o perdite potenziali. Risultati completamente differenti da quelli presentati possono derivare ad esempio da modifiche strutturali del mercato, movimenti puntuali esplosivi e incontrollati del mercato, errori di sovradattamento del sistema ai dati. Le performance passate non sono indicazione né garanzia di performance future.

Il trading nei Futures è un’attività di investimento ad alto rischio per la quale è possibile perdere anche più del capitale depositato sul conto di trading. Entrando in questo sito si conferma di essere consapevoli dei rischi associati all’investimento in Futures.

La legge di riferimento per le informazioni contenute in questo sito è quella italiana. Eventuali persone che intendono utilizzare i nostri software dovranno verificare in autonomia e sotto la propria responsabilità le norme locali.
Tutti i diritti sono riservati © COMMODITIESTRADING ( è una divisione di Trading Media Company SRL ) - Sito web realizzato da NapoliWeb S.r.l. | Web Agency Napoli