Benvenuti su Commodities Trading
Vai alla tua area riservata   Accedi | Hai dimenticato la password?
Il primo portale italiano per il trading sulle materie prime

spread trading | segnali operativi | opzioni su materie prime | corsi di trading


Oro: il vero motivo dello stallo
(Pag. 1)



La Redazione Articolo pubblicato il 23/02/2021 12:00:00
Prima dei veicoli elettrici e con celle a idrogeno, l'unico vero utilizzo del platino e del palladio era nei convertitori catalitici perché le loro proprietà chimiche possono rimuovere i sottoprodotti pericolosi derivanti dal funzionamento dei motori a combustione

 

Se osserviamo l’evoluzione dei prezzi dei metalli preziosi risulta facile notare come l’oro stia sottoperformando, all’interno del settore.

Le ragioni che possono giustificare un contesto di questo tipo sono molte, ma la principale responsabile è la forza delle piazze azionarie statunitensi durante la pandemia di coronavirus; i partecipanti al mercato potrebbero essere definiti come “incredibilmente ottimisti, questo è vero, ma resta il fatto che gli investitori che hanno scommesso sui mercati azionari non sono stati solamente ottimisti, ma anche decisamente lungimiranti, in altre parole, stanno tentando di comprendere cosa accadrà in futuro piuttosto che rimanere concentrati esclusivamente sullo scenario economico attuale.

Grafico Oro by Tradingview

La capacità di guardare oltre al presente ha fatto comprendere agli investitori che a trarre beneficio dall’evoluzione tecnologica saranno solamente i metalli preziosi ampiamente utilizzati in questo settore, per questo l’oro ha restituito questa performance deludente.

L'argento è un metallo prezioso indispensabile nella realizzazione di pannelli solari, ad esempio, e man mano che l’energia solare prende piede sarà necessario più argento, ragion per cui i prezzi trarranno grande vantaggio da questa situazione.

Un altro esempio è quello dell’industria automobilistica riferito al plausibile incremento dell’utilizzo di platino e palladio.

Prima dei veicoli elettrici e con celle a idrogeno, l'unico vero utilizzo del platino e del palladio era nei convertitori catalitici perché le loro proprietà chimiche possono rimuovere i sottoprodotti pericolosi derivanti dal funzionamento dei motori a combustione. Attualmente, il platino è ampiamente utilizzato nell'industria chimica per la sua capacità di legarsi con acido nitrico, silicio e benzene, tuttavia, in futuro, uno dei suoi usi primari potrebbe essere quello di migliorare l'efficienza delle celle a combustibile, nonché l’impiego negli hard disk e nelle termocoppie (il platino, tra l’altro, è il più pesante dei metalli preziosi ed è dieci volte più raro dell’oro).

 

Continua nella pagina successiva


Abbonamenti
per i segnali operativi
Commodity Report
Rispetto a chi fornisce i soliti "segnali di trading", CommoditiesTrading è l'unica ad offrirti un servizio unico e molto vantaggioso: IL COMMODITY ... leggi tutto

Questo sito non costituisce un’offerta o un impegno o un consiglio od una raccomandazione per l’acquisto di valori mobiliari. Le informazioni contenute in questo sito sono puramente indicative. In nessun caso COMMODITIES TRADING è responsabile dei danni che possono derivare dall’uso delle informazioni contenute in questo sito.

Le performance passate hanno molte limitazioni. Nessuna informazione nel sito vuol fare intendere che in futuro si potranno ottenere gli stessi profitti o perdite potenziali. Risultati completamente differenti da quelli presentati possono derivare ad esempio da modifiche strutturali del mercato, movimenti puntuali esplosivi e incontrollati del mercato, errori di sovradattamento del sistema ai dati. Le performance passate non sono indicazione né garanzia di performance future.

Il trading nei Futures è un’attività di investimento ad alto rischio per la quale è possibile perdere anche più del capitale depositato sul conto di trading. Entrando in questo sito si conferma di essere consapevoli dei rischi associati all’investimento in Futures.

La legge di riferimento per le informazioni contenute in questo sito è quella italiana. Eventuali persone che intendono utilizzare i nostri software dovranno verificare in autonomia e sotto la propria responsabilità le norme locali.
Tutti i diritti sono riservati © COMMODITIESTRADING ( è una divisione di Trading Media Company SRL ) - Sito web realizzato da NapoliWeb S.r.l. | Web Agency Napoli