Benvenuti su Commodities Trading
Vai alla tua area riservata   Accedi | Hai dimenticato la password?
Il primo portale italiano per il trading sulle materie prime

spread trading | segnali operativi | opzioni su materie prime | corsi di trading


Oro: il miglior anno in un decennio
(Pag. 1)



La Redazione Articolo pubblicato il 04/01/2021 12:00:00
Guidata dal presidente Jerome Powell, la Federal Reserve statunitense ha segnalato che la sua strategia - in termini di politica monetaria - all’insegna del forte allentamento durerà per tutto il 2021, in un contesto che vede gli sforzi atti all’approvazione di ulteriori stimoli incontrare un grande ostacolo

 

Il 2020 è stato un anno d’oro per il lingotto, che ha messo a segno il maggior guadagno annuale in un decennio dopo una serie di peripezie che hanno lasciato il posto all’incremento in oggetto grazie ad un dollaro che è sceso ai livelli più bassi dal 2018 ad oggi.

Il record di prezzo l’oro lo ha raggiunto nel mese di agosto, quando gli investitori hanno acquistato il metallo giallo a mani bassi sulla scia di un possibile aumento dell’inflazione causato dagli stimoli senza precedenti emessi da governi e banche centrali per far fronte alla pandemia di coronavirus; prestazioni eccellenti anche per gli ETF aventi il metallo giallo come sottostante che, nel mese di ottobre, hanno visto le partecipazioni salire a livelli mai visti prima.

Il lancio dei vaccini contro il covid 19 ha causato uno storno delle quotazioni dell’oro legato - anche - all’estrema tonicità delle piazze azionarie, ma il metallo giallo, fatti salvi alcuni momenti, ha sempre potuto contare su un prezioso alleato, ovvero la debolezza del biglietto verde.

Cosa potrebbe accadere in questo 2021? Difficile dare una risposta a questa domanda, ed anche gli analisti dei maggiori istituti di credito sembrano in difficoltà, con gli operatori di Morgan Stanley che vedono l’oro ed altri metalli preziosi sotto pressione a causa della normalizzazione dei mercati finanziari, e la loro controparte di HSBC Holdings che, al contrario, non esitano a parlare di un lingotto pronto a correre grazie ad un persistere dell’incertezza.

 

Continua nella pagina successiva


Abbonamenti
per i segnali operativi
Commodity Report
Rispetto a chi fornisce i soliti "segnali di trading", CommoditiesTrading è l'unica ad offrirti un servizio unico e molto vantaggioso: IL COMMODITY ... leggi tutto

Questo sito non costituisce un’offerta o un impegno o un consiglio od una raccomandazione per l’acquisto di valori mobiliari. Le informazioni contenute in questo sito sono puramente indicative. In nessun caso COMMODITIES TRADING è responsabile dei danni che possono derivare dall’uso delle informazioni contenute in questo sito.

Le performance passate hanno molte limitazioni. Nessuna informazione nel sito vuol fare intendere che in futuro si potranno ottenere gli stessi profitti o perdite potenziali. Risultati completamente differenti da quelli presentati possono derivare ad esempio da modifiche strutturali del mercato, movimenti puntuali esplosivi e incontrollati del mercato, errori di sovradattamento del sistema ai dati. Le performance passate non sono indicazione né garanzia di performance future.

Il trading nei Futures è un’attività di investimento ad alto rischio per la quale è possibile perdere anche più del capitale depositato sul conto di trading. Entrando in questo sito si conferma di essere consapevoli dei rischi associati all’investimento in Futures.

La legge di riferimento per le informazioni contenute in questo sito è quella italiana. Eventuali persone che intendono utilizzare i nostri software dovranno verificare in autonomia e sotto la propria responsabilità le norme locali.
Tutti i diritti sono riservati © COMMODITIESTRADING ( è una divisione di Trading Media Company SRL ) - Sito web realizzato da NapoliWeb S.r.l. | Web Agency Napoli