Benvenuti su Commodities Trading
Vai alla tua area riservata   Accedi | Hai dimenticato la password?
Il primo portale italiano per il trading sulle materie prime

spread trading | segnali operativi | opzioni su materie prime | corsi di trading


Oro: gli improbabili acquirenti che sostengono il rally!
(Pag. 1)



La Redazione Articolo pubblicato il 30/07/2020 12:00:00
"È strano il motivo per cui i fondi pensione vorrebbero acquistare oro - non offre entrate o dividendi e costa denaro da conservare…” (Mark Dowding, CIO presso BlueBay Asset Management)

 

Il rally dell’oro verso nuovi massimi storici sta raccogliendo il sostegno di una base sempre più ampia di fondi pensione, compagnie assicurative e gestori privati. 

I gestori che si occupano di portafogli a lungo termine per un valore complessivo di trilioni di dollari si stanno interessando all’oro in un momento di mercato connotato da una carenza di rendimento e proprio questa ampia gamma di compratori trova posto alle spalle di questo straordinario rally del metallo giallo, mentre i compratori tradizionali in India e Cina rimangono sostanzialmente alla finestra.

In passato, quando le obbligazioni restituivano un rendimento soddisfacente, gli investitori professionali si tenevano alla larga dall’oro, in quanto un buon portafoglio costituito da azioni ed obbligazioni genera un rendimento affidabile con i due asset in oggetto che tendono a bilanciarsi nelle diverse fasi di mercato, mentre l’oro, che non offre una resa, non solo è difficilmente valutabile, ma è anche costoso da conservare.

Ora la situazione è cambiata, e le condizioni del mercato hanno indotto più di un operatore di settore a diffidare dai portafogli tradizionali, ragion per cui la copertura dalla volatilità dei mercati azionari viene cercata altrove.

Grafico Oro by Tradingview

"I titoli di stato sicuri hanno sempre avuto un ruolo molto importante in termini di diversificazione del portafoglio e continueranno a svolgerlo, ma dobbiamo riconoscere che la loro potenza sta diminuendo a causa del basso livello assoluto di rendimenti - spiega Geraldine Sundstrom, asset allocator presso Pacific Investment Management Co. - dobbiamo diversificare ulteriormente e cercare un rifugio sicuro oltre i titoli di stato e, visto che i tassi saranno mantenuti molto bassi per gli anni a venire, l’oro sembra l’asset adeguato”.

 

Continua nella pagina successiva


Abbonamenti
per i segnali operativi
Commodity Report
Rispetto a chi fornisce i soliti "segnali di trading", CommoditiesTrading è l'unica ad offrirti un servizio unico e molto vantaggioso: IL COMMODITY ... leggi tutto

Questo sito non costituisce un’offerta o un impegno o un consiglio od una raccomandazione per l’acquisto di valori mobiliari. Le informazioni contenute in questo sito sono puramente indicative. In nessun caso COMMODITIES TRADING è responsabile dei danni che possono derivare dall’uso delle informazioni contenute in questo sito.

Le performance passate hanno molte limitazioni. Nessuna informazione nel sito vuol fare intendere che in futuro si potranno ottenere gli stessi profitti o perdite potenziali. Risultati completamente differenti da quelli presentati possono derivare ad esempio da modifiche strutturali del mercato, movimenti puntuali esplosivi e incontrollati del mercato, errori di sovradattamento del sistema ai dati. Le performance passate non sono indicazione né garanzia di performance future.

Il trading nei Futures è un’attività di investimento ad alto rischio per la quale è possibile perdere anche più del capitale depositato sul conto di trading. Entrando in questo sito si conferma di essere consapevoli dei rischi associati all’investimento in Futures.

La legge di riferimento per le informazioni contenute in questo sito è quella italiana. Eventuali persone che intendono utilizzare i nostri software dovranno verificare in autonomia e sotto la propria responsabilità le norme locali.
Tutti i diritti sono riservati © COMMODITIESTRADING ( è una divisione di Trading Media Company SRL ) - Sito web realizzato da NapoliWeb S.r.l. | Web Agency Napoli