Benvenuti su Commodities Trading
Vai alla tua area riservata   Accedi | Hai dimenticato la password?
Il primo portale italiano per il trading sulle materie prime

spread trading | segnali operativi | opzioni su materie prime | corsi di trading


Oro, Commerzbank: le banche centrali stimolano la domanda!



La Redazione Articolo pubblicato il 29/06/2020 18:00:00
“In questa situazione rimane da vedere se i dati economici continueranno a migliorare - spiega Carsten Fritsch, analista di Commerzbank - l’'economia degli Stati Uniti continuerà a fare affidamento su...

 

“Probabilmente gli investitori continueranno ad acquisire oro on termini di store of value a causa della politica monetaria delle banche centrali che continuerà a mostrarsi accomodante ed a seguito del protrarsi degli interventi fiscali da parte dei governi intenzionati a sostenere l’economia ed i mercati durante la pandemia di COVID 19”: queste le dichiarazioni rilasciate dagli analisti di Commerzbank.

L’oro ha terminato la passata ottava a 1780 dollari per oncia, a ridosso dell’importante livello di resistenza sito a 1800 dollari per oncia.

Grafico Oro by Tradingview

A sostenere le quotazioni del metallo giallo è anche l’aumento dei casi di coronavirus negli Stati Uniti, che hanno registrato un nuovo record di 37000 nuovi casi in una sola giornata; in questo contesto, alcuni tra gli stati che presentano un alto tasso di infezioni hanno sospeso le procedure di allentamento del lockdown, mentre altri hanno imposto la quarantena per le persone in arrivo da aree ritenute a rischio.

“In questa situazione rimane da vedere se i dati economici continueranno a migliorare - spiega Carsten Fritsch, analista di Commerzbank - l’'economia degli Stati Uniti continuerà a fare affidamento su un massiccio sostegno in arrivo da politica monetaria e fiscale. L'espansione della liquidità delle banche centrali e del debito pubblico che ne deriva, continuano a sostenere una forte domanda di oro come rifugio sicuro e riserva di valore ". 

 

Fonte KitcoNews


Potrebbero interessarti anche...
Oro: qualcosa di grosso bolle in pentola…
Materie Prime
La Redazione 11/02/2020 12:00:00
Sostanzialmente i commercials si stanno rendendo conto che ora le banche ... leggi tutto
Oro: se questa previsione è esatta, è ora di comprare a mani basse!
Materie Prime
La Redazione 08/04/2020 10:00:00
“Basandomi sul modello storico degli anni ’70 e sulla stagflazione, credo ... leggi tutto
La Fed non può stampare ORO.  E l’ORO schizzerà alle stelle!
Materie Prime
La Redazione 23/04/2020 10:00:00
“Con la brusca contrazione della produzione economica, le spese fiscali aumentano, ... leggi tutto
Abbonamenti
per i segnali operativi
Commodity Report
Rispetto a chi fornisce i soliti "segnali di trading", CommoditiesTrading è l'unica ad offrirti un servizio unico e molto vantaggioso: IL COMMODITY ... leggi tutto

Questo sito non costituisce un’offerta o un impegno o un consiglio od una raccomandazione per l’acquisto di valori mobiliari. Le informazioni contenute in questo sito sono puramente indicative. In nessun caso COMMODITIES TRADING è responsabile dei danni che possono derivare dall’uso delle informazioni contenute in questo sito.

Le performance passate hanno molte limitazioni. Nessuna informazione nel sito vuol fare intendere che in futuro si potranno ottenere gli stessi profitti o perdite potenziali. Risultati completamente differenti da quelli presentati possono derivare ad esempio da modifiche strutturali del mercato, movimenti puntuali esplosivi e incontrollati del mercato, errori di sovradattamento del sistema ai dati. Le performance passate non sono indicazione né garanzia di performance future.

Il trading nei Futures è un’attività di investimento ad alto rischio per la quale è possibile perdere anche più del capitale depositato sul conto di trading. Entrando in questo sito si conferma di essere consapevoli dei rischi associati all’investimento in Futures.

La legge di riferimento per le informazioni contenute in questo sito è quella italiana. Eventuali persone che intendono utilizzare i nostri software dovranno verificare in autonomia e sotto la propria responsabilità le norme locali.
Tutti i diritti sono riservati © COMMODITIESTRADING ( è una divisione di Trading Media Company SRL ) - Sito web realizzato da NapoliWeb S.r.l. | Web Agency Napoli