Benvenuti su Commodities Trading
Vai alla tua area riservata   Accedi | Hai dimenticato la password?
Il primo portale italiano per il trading sulle materie prime

spread trading | segnali operativi | opzioni su materie prime | corsi di trading


Natural gas: le previsioni sulle scorte settimanali



Lorenzo Paloscia Articolo pubblicato il 26/03/2014 10:39:53
In esclusiva per commoditiestrading, LEM commodities fornirà a partire da questa settimana la sua previsione per il dato sulle scorte settimanali in pubblicazione ogni giovedì dal dipartimento per l'energia USA.

LEM Commodities Research è da poco entrata a far parte del gruppo di analisti e trader intervistati ogni settimana dal Wall Street Journal per la previsione del dato scorte comunicato dall’Energy Information and Administration (EIA). A partire da questa settimana, in contemporanea con la comunicazione al Wall Street Journal, LEM Commodities Research comunicherà la propria previsione anche a Commodities Trading.

Il dato scorte, insieme alle run meteo che escono durante la giornata, è il maggiore market mover del mercato del gas naturale. Per chi sa l’inglese questo è il link al documento dell’EIA che spiega come funziona e a cosa serve lo stoccaggio di gas naturale 

Il dato scorte è visibile a questo indirizzo. Salvo eccezioni dovute alle festività statunitensi, il dato viene comunicato ogni giovedì alle 10:30 ET (orario di New York). Il dato si riferisce alla settimana che si è conclusa il venerdì precedente (la c.d. “settimana gas”). Per esempio il prossimo dato scorte che uscirà Giovedì 27 Marzo farà riferimento.

Questa bellissima immagine realizzata da NANEX, uno specialista nell’individuare l’attività dei c.d. HFT ovvero algoritmi ad alta frequenza che piazzano ordini in millisecondi, mostra l’attività durante il momento di uscita del dato scorte. Come vedete i volumi esplodono. E’ facile, anche notare quando il dato è stato fatto uscire alle 12:00, alle 11:00 o alle 10:00 ET (causa festività). Gli altri momenti di elevata attività sono la chiusura del pit del NYMEX (14:30 ET) tuttora usato come orario per decidere il settlement della giornata di trading e le 9:00 ET, apertura del pit ancora usato come riferimento per l’inizio della giornata di trading anche se ormai l’attività sul floor è ridotta al lumicino.

Gas algoritmo volumi

 

Ma perché questo dato è così importante?

Il dato scorte è uno dei migliori indicatori per fare congetture sulla situazione tra domanda e offerta. I trader prestano molta attenzione al dato perché qualche bcf in più o in meno indica se il mercato è ben bilanciato oppure se una delle due componenti, la domanda o l’offerta, sta surclassando l’altra.

I metodi di previsione sono sostanzialmente due :

1) La stima che utilizza un modello di regressione econometrico che usa come input principale i gradi giorno, ovvero un modello meteo (in gergo “wx model”)

2) La stima che utilizza un campione rappresentativo dei flussi di gas fisico che circola nei gasdotti (in gergo “scrapes”)

Il secondo metodo è prerogativa di chi ha effettivamente accesso ai flussi fisici, e quindi non è per i “comuni mortali”. Esistono però venditori privati come Bentek e Genscape che propongono le stime a pagamento.

Il primo metodo è “alla portata di tutti”, nel senso che i dati sui gradi giorno sono reperibili sul sito del National Oceanic and Atmospheric Administration (NOAA) mentre i dati scorte passati sono reperibili sul sito dell’EIA.

LEM Comodities Research ha tre principali modelli di regressione (per chi conosce l’econometria trattasi di modelli lineari e di uno quadratico) che fa girare il lunedì quando i dati ufficiali relativi alla “settimana gas” sono completi. La componente umana interviene poi nell’aggiustamento del dato finale tenendo conto di altri parametri come i prezzi spot di gas naturale e carbone, il tasso di utilizzo dell’energia elettrica, l’import/export, eventuali interruzioni forzate dell’offerta (come freeze off o uragani) e altro.

Per giovedì 27 marzo la previsione di LEM Commodities Research è per un prelievo di -58bcf.

Sfortunatamente individuare il dato scorte in anticipo non è garanzia per individuare la direzione di come si muoverà il prezzo, ma è comunque una freccia in più a disposizione del trader.

 



Potrebbero interessarti anche...
Natural Gas: la tempesta perfetta pronta ad uccidere!
Materie Prime
La Redazione 22/01/2020 08:00:00
I prezzi del Natural Gas in caduta libera hanno creato una ... leggi tutto
Natural Gas: lasciate ogni speranza o voi che comprate…
Materie Prime
La Redazione 13/01/2020 08:00:00
I prezzi del Natural Gas proprio non riescono a recuperare il ... leggi tutto
Gas Naturale: l’America è in stato di emergenza.  Ed i prezzi crollano ancora!
Materie Prime
La Redazione 21/01/2020 08:00:00
Era un freddo giorno d’ottobre, quando il presidente degli Stati Uniti ... leggi tutto
Abbonamenti
per i segnali operativi
Commodity Trading
Il servizio “Commodity trading” di Aldo Ierna, consiste in segnali operativi emessi principalmente su Materie Prime e basati su due metodologie ... leggi tutto

Commodity Report
Commodity Report è un servizio a cadenza settimanale basato sull’analisi indipendente dei principali mercati finanziari. Giancarlo Dall’Aglio pone l’attenzione sul focus ... leggi tutto

Gann Commodity Trading
Gann Commodity è una newsletter a cadenza settimanale che propone ai lettori un’operatività basata su precisi set up calcolati con ... leggi tutto

Questo sito non costituisce un’offerta o un impegno o un consiglio od una raccomandazione per l’acquisto di valori mobiliari. Le informazioni contenute in questo sito sono puramente indicative. In nessun caso COMMODITIES TRADING è responsabile dei danni che possono derivare dall’uso delle informazioni contenute in questo sito.

Le performance passate hanno molte limitazioni. Nessuna informazione nel sito vuol fare intendere che in futuro si potranno ottenere gli stessi profitti o perdite potenziali. Risultati completamente differenti da quelli presentati possono derivare ad esempio da modifiche strutturali del mercato, movimenti puntuali esplosivi e incontrollati del mercato, errori di sovradattamento del sistema ai dati. Le performance passate non sono indicazione né garanzia di performance future.

Il trading nei Futures è un’attività di investimento ad alto rischio per la quale è possibile perdere anche più del capitale depositato sul conto di trading. Entrando in questo sito si conferma di essere consapevoli dei rischi associati all’investimento in Futures.

La legge di riferimento per le informazioni contenute in questo sito è quella italiana. Eventuali persone che intendono utilizzare i nostri software dovranno verificare in autonomia e sotto la propria responsabilità le norme locali.
Tutti i diritti sono riservati © COMMODITIESTRADING ( è una divisione di Trading Media Company SRL ) - Sito web realizzato da NapoliWeb S.r.l. | Web Agency Napoli