Benvenuti su Commodities Trading
Vai alla tua area riservata   Accedi | Hai dimenticato la password?
Il primo portale italiano per il trading sulle materie prime

spread trading | segnali operativi | opzioni su materie prime | corsi di trading


Natural Gas, USA: la produzione dovrà aumentare per soddisfare la domanda



La Redazione Articolo pubblicato il 08/06/2022 12:00:00
Riflettendo la prevista carenza di gas, la struttura di mercato dei futures evidenzia una backwardation da record, ma sono presenti segnali che indicano una risposta dei produttori ai prezzi in aumento.

 

Se gli Stati Uniti vorranno mantenere le esportazioni di gas agli attuali elevati livelli senza creare carenze per i consumatori in patria, allora la produzione dovrà tassativamente aumentare: questo è quanto afferma l’analista John Kemp dalle colonne di Reuters sottolineando come le esportazioni di GNL siano aumentate di 674 BCF (+87%) nei primi tre mesi del 2022 rispetto allo stesso periodo nel 2019.

I dati diffusi dalla U.S. Energy Information Administration mostrano che, nello stesso periodo, il consumo interno è rimasto stabile a fronte di un aumento della produzione locale di soli 433 BCF (+5%), un contesto determinato dai prezzi bassi del prodotto e dal settore in fase di consolidamento, ragion per cui le esportazioni di GNL sono cresciute fino a raggiungere il 12% circa della produzione nazionale di gas, rispetto al 4% nel 2019, e la percentuale è destinata ad aumentare ulteriormente.

La rapida crescita delle esportazioni di GNL, in eccesso rispetto alla produzione interna, ha esercitato crescenti pressioni al ribasso sulle scorte di gas e pressioni al rialzo sui prezzi; alla fine di marzo le scorte di gas nei depositi sotterranei si attestavano al di sotto della media quinquennale pre pandemia per 318 BCF.

Grafico Natural Gas by Tradingview

Dopo l'adeguamento per l'inflazione, i prezzi dei futures sul mese anteriore a maggio sono saliti ai massimi da novembre 2008, quando il mondo si trovava alla vigilia della crisi finanziaria e della grande recessione.

Riflettendo la prevista carenza di gas, la struttura di mercato dei futures evidenzia una backwardation da record, ma sono presenti segnali che indicano una risposta dei produttori ai prezzi in aumento.

Il numero di impianti di perforazione specifici per il gas è aumentato del 50% negli ultimi sei mesi, anche se da una base bassa, il che dovrebbe garantire una crescita della produzione più rapida nel prossimo anno e l’aumento del numero di trivellazioni petrolifere dovrebbe anche aiutare aumentando la quantità di produzione di gas associata.

L'industria del gas statunitense ha avuto molto successo nel commercializzare la sua produzione ai consumatori in Europa e in Asia che sono ansiosi di diversificare l'approvvigionamento e bloccare forniture affidabili ma, ora, l'industria deve dimostrare di poter produrre abbastanza gas per alimentare la macchina di esportazione.

 

Fonte Reuters

Abbonamenti
per i segnali operativi
Commodity Report
Rispetto a chi fornisce i soliti "segnali di trading", CommoditiesTrading è l'unica ad offrirti un servizio unico e molto vantaggioso: IL COMMODITY ... leggi tutto

Questo sito non costituisce un’offerta o un impegno o un consiglio od una raccomandazione per l’acquisto di valori mobiliari. Le informazioni contenute in questo sito sono puramente indicative. In nessun caso COMMODITIES TRADING è responsabile dei danni che possono derivare dall’uso delle informazioni contenute in questo sito.

Le performance passate hanno molte limitazioni. Nessuna informazione nel sito vuol fare intendere che in futuro si potranno ottenere gli stessi profitti o perdite potenziali. Risultati completamente differenti da quelli presentati possono derivare ad esempio da modifiche strutturali del mercato, movimenti puntuali esplosivi e incontrollati del mercato, errori di sovradattamento del sistema ai dati. Le performance passate non sono indicazione né garanzia di performance future.

Il trading nei Futures è un’attività di investimento ad alto rischio per la quale è possibile perdere anche più del capitale depositato sul conto di trading. Entrando in questo sito si conferma di essere consapevoli dei rischi associati all’investimento in Futures.

La legge di riferimento per le informazioni contenute in questo sito è quella italiana. Eventuali persone che intendono utilizzare i nostri software dovranno verificare in autonomia e sotto la propria responsabilità le norme locali.
Tutti i diritti sono riservati © COMMODITIESTRADING ( è una divisione di Trading Media Company SRL ) - Sito web realizzato da NapoliWeb S.r.l. | Web Agency Napoli