Benvenuti su Commodities Trading
Vai alla tua area riservata   Accedi | Hai dimenticato la password?
Il primo portale italiano per il trading sulle materie prime

spread trading | segnali operativi | opzioni su materie prime | corsi di trading


Investimenti privati in oro al picco di sei mesi, 20 anni dopo la svendita di Gordon Brown
(Pag. 1)



La Redazione Articolo pubblicato il 10/05/2019 18:00:57
Pubblichiamo a seguire un nuovo contributo di BullionVault

 

 

Con il prezzo dell’oro in diminuzione per il secondo mese consecutivo ad aprile, il Gold Investor Index – una misura unica del comportamento degli utenti nel maggior gruppo di investitori privati in oro del mondo occidentale – si è stabilizzato al picco di sei mesi di marzo a 54,5. 

Con 75.000 clienti in 175 paesi, BullionVault è un servizio di trading in oro, utilizzabile in dollari, euro, sterline o yen. Quasi 9 su 10 utenti vivono in Europa occidentale o Nord America. 

In peso, gli investitori ad aprile sono stati acquirenti netti di oro per la prima volta da novembre, aggiungendo 76kg (0,2%) al totale dei capitali in oro, ora 38,9 tonnellate. 

Adrian Ash del Dipartimento di Ricerca di BullionVault ha scritto: 

"Oggi è il ventesimo anniversario della controversa decisione di Gordon Brown che dimezzò le reserve nazionali britanniche di oro al prezzo più basso di due decenni, tra il 1999 ed il 2002. Gli investitori privati oggi stanno aprofittando del calo dei prezzi per acquistare, invece che vendere, con le Borse ai massimi storici così come il debito di aziende, governi e privati. 

"Quella che può essere definita la peggiore decisione di investimento dei tempi moderni avvenne durante la bolla delle azioni tecnologiche, ed in contemporanea con molte altre banche centrali che decisero di ridimensionare l’esposizione all’oro. Da allora, la crisi 

finanziaria globale ha dimostrato che gli investitori privati dovrebbero avere dell’oro come assicurazione, ed i paesi emergenti come Russia e Cina hanno aumentato notevolmente le proprie riserve". 

Ad aprile è stata l’Eurozona a mostrare il rapporto maggiore acquirenti/venditori, primato del Regno Unito tra gennaio e marzo.

 

Continua nella pagina successiva 



Potrebbero interessarti anche...
Gas: un 2020 a zero investimenti
Materie Prime
La Redazione 10/09/2020 08:00:00
"Non ci aspettiamo alcun FID importante sui progetti di esportazione di ... leggi tutto
Abbonamenti
per i segnali operativi
Commodity Report
Rispetto a chi fornisce i soliti "segnali di trading", CommoditiesTrading è l'unica ad offrirti un servizio unico e molto vantaggioso: IL COMMODITY ... leggi tutto

Questo sito non costituisce un’offerta o un impegno o un consiglio od una raccomandazione per l’acquisto di valori mobiliari. Le informazioni contenute in questo sito sono puramente indicative. In nessun caso COMMODITIES TRADING è responsabile dei danni che possono derivare dall’uso delle informazioni contenute in questo sito.

Le performance passate hanno molte limitazioni. Nessuna informazione nel sito vuol fare intendere che in futuro si potranno ottenere gli stessi profitti o perdite potenziali. Risultati completamente differenti da quelli presentati possono derivare ad esempio da modifiche strutturali del mercato, movimenti puntuali esplosivi e incontrollati del mercato, errori di sovradattamento del sistema ai dati. Le performance passate non sono indicazione né garanzia di performance future.

Il trading nei Futures è un’attività di investimento ad alto rischio per la quale è possibile perdere anche più del capitale depositato sul conto di trading. Entrando in questo sito si conferma di essere consapevoli dei rischi associati all’investimento in Futures.

La legge di riferimento per le informazioni contenute in questo sito è quella italiana. Eventuali persone che intendono utilizzare i nostri software dovranno verificare in autonomia e sotto la propria responsabilità le norme locali.
Tutti i diritti sono riservati © COMMODITIESTRADING ( è una divisione di Trading Media Company SRL ) - Sito web realizzato da NapoliWeb S.r.l. | Web Agency Napoli