Benvenuti su Commodities Trading
Vai alla tua area riservata   Accedi | Hai dimenticato la password?
Il primo portale italiano per il trading sulle materie prime

spread trading | segnali operativi | opzioni su materie prime | corsi di trading


Il Dollaro si rafforza? Ce ne faremo una ragione: le Commodities sopravviveranno!
(Pag. 1)



La Redazione Articolo pubblicato il 15/01/2021 12:00:00
“Crediamo che la risposta sia si, ossia che le materie prime sopravviveranno ad un eventuale rafforzarsi del dollaro USA: sebbene la correlazione negativa tra i due asset sia stata molto forte ultimamente non è sempre stato così”: questo il commento di LaForge che continua sottolineando di aver preso in esame la correlazione commodities / dollaro a partire dal 1968.

 

Il rally delle materie prime sopravviverà ad un rafforzamento del dollaro USA? Secondo Wells Fargo la risposta è si, ed anche se la banca prevede un ulteriore indebolimento della divisa a stelle e strisce, ammette che potrebbe essere una previsione errata, ragion per cui illustra cosa potrebbe accadere al settore delle materie prime.

“Crediamo che vi sia spazio per un ulteriore rialzo dei prezzi delle materie prime ed il dollaro USA potrebbe mostrare il classico rovescio della medaglia: in questo caso, se dovessimo sbagliare sul dollaro, il rally delle commodities potrebbe rallentare, questo è vero, ma pensiamo che sopravviverà” (John LaForge, strategist presso Wells Fargo).

Lo US Dollar Index è sceso del 13%, dal mese di marzo ad oggi, ma si è trattato di un declino graduale e nello stesso periodo il prezzo delle materie prime è aumentato: si tratta di una risposta in linea con la tradizione, ovvero materie prime in contrasto con dollaro USA.

Grafico con fonte KitcoNews

“Il motivo di tale dinamica è che molte materie prime globali hanno il prezzo in dollari USA; se il dollaro USA si indebolisce, le valute di altri mercati spesso si rafforzano e questo conferisce a questi paesi un potere d’acquisto superiore che può influenzare la domanda ed i prezzi delle commodities” (John LaForge, strategist presso Wells Fargo).

La banca ha previsto un dollaro USA più debole e prezzi delle materie prime più elevati dall'inizio dello scorso anno; per il 2021, non ha cambiato idea, mantenendo le prospettive sulle materie prime "favorevoli" mentre si aspetta un ulteriore calo del biglietto verde: ”Siamo ancora rialzisti delle materie prime e ribassista dell'USD", ha dichiarato LaForge.

 

Continua nella pagina successiva


Abbonamenti
per i segnali operativi
Commodity Report
Rispetto a chi fornisce i soliti "segnali di trading", CommoditiesTrading è l'unica ad offrirti un servizio unico e molto vantaggioso: IL COMMODITY ... leggi tutto

Questo sito non costituisce un’offerta o un impegno o un consiglio od una raccomandazione per l’acquisto di valori mobiliari. Le informazioni contenute in questo sito sono puramente indicative. In nessun caso COMMODITIES TRADING è responsabile dei danni che possono derivare dall’uso delle informazioni contenute in questo sito.

Le performance passate hanno molte limitazioni. Nessuna informazione nel sito vuol fare intendere che in futuro si potranno ottenere gli stessi profitti o perdite potenziali. Risultati completamente differenti da quelli presentati possono derivare ad esempio da modifiche strutturali del mercato, movimenti puntuali esplosivi e incontrollati del mercato, errori di sovradattamento del sistema ai dati. Le performance passate non sono indicazione né garanzia di performance future.

Il trading nei Futures è un’attività di investimento ad alto rischio per la quale è possibile perdere anche più del capitale depositato sul conto di trading. Entrando in questo sito si conferma di essere consapevoli dei rischi associati all’investimento in Futures.

La legge di riferimento per le informazioni contenute in questo sito è quella italiana. Eventuali persone che intendono utilizzare i nostri software dovranno verificare in autonomia e sotto la propria responsabilità le norme locali.
Tutti i diritti sono riservati © COMMODITIESTRADING ( è una divisione di Trading Media Company SRL ) - Sito web realizzato da NapoliWeb S.r.l. | Web Agency Napoli