Benvenuti su Commodities Trading
Vai alla tua area riservata   Accedi | Hai dimenticato la password?
Il primo portale italiano per il trading sulle materie prime

spread trading | segnali operativi | opzioni su materie prime | corsi di trading


Ftse Mib: pre apertura mercati ed operatività del 6 Febbraio



Francesco Petroro Articolo pubblicato il 06/02/2015 08:41:36


Buongiorno a tutti.           

Stamane futures  americani ed europei con aperture negative intorno alla parità.

Nella giornata di ieri, i futures statunitensi, dopo un avvio moderatamente negativo e una mattinata caratterizzata da buoni rialzi, all’apertura di Wall Street hanno proseguito negli acquisti chiudendo fino oltre i massimi della seduta precedente.

In questo i futures europei, dopo una apertura mediamente negativa, hanno subito innescato un’ondata di acquisti che li ha allontanati dai minimi di giornata, permettendogli così di ritornare sui livelli di prezzo delle aperture di mercoledì e passare il resto della seduta a distribuire.

Così i future europei, dopo aver raggiunto martedì importanti livelli, ed essersene allontanati mercoledì, ieri hanno tentato un parziale recupero che se non sarà confermato nella seduta di oggi, potrebbe aprire le borse ad un nuovo scenario ribassista.

Invece il nostro Ftse Mib dopo un’apertura molto negativa, ha anch’esso tentato immediatamente un allungo rialzista che si è infranto subito sulla resistenza dei 20850 punti.  Da li non è riuscito a distanziarsi per tutta la seduta, dimostrando quindi quella chiara debolezza che non gli ha permesso nemmeno di ritestare i prezzi di chiusura di mercoledì.

Anche Il future  italiano così, nel suo grafico daily  e la candela di ieri, ha lasciato aperto un gap e ha realizzato una ulteriore configurazione di incertezza che va a sommarsi a quella di mercoledì, confermando la nostra visione ribassista di brevissimo periodo.

Comunque oggi, Il Ftse Mib sulla scia degli altri futures europei, lo aspettiamo in apertura moderatamente negativa intorno all’area tra 20780 e 20730.

Quindi short alla rottura di 20680 verso il nostro supporto PLS a 20600, poi fino al successivo 20530. Sotto ci attendono di nuovo il nostro supporto PLS a 20420 prima e 20300 poi.

Long solo al superamento di 20890 verso l’area compresa tra 20930 e 20950, violata la quale lo attende la resistenza psicologica dei 21000. Oltre spostiamo l’obiettivo sul terzo PLS a 21050.

A tutti buon trading

 

ATTENZIONE :  I livelli di prezzo segnalati nei reports sono puramente indicativi e qualora siano presi a riferimento per spunti operativi, devono essere utilizzati a discrezione del lettore con ingressi a mercato e stop loss immessi in base alla propria tecnica di trading, alla propensione al rischio e al money management. Per una informativa più completa si rimanda al disclaimer del sito in home page 



Abbonamenti
per i segnali operativi
Commodity Report
Rispetto a chi fornisce i soliti "segnali di trading", CommoditiesTrading è l'unica ad offrirti un servizio unico e molto vantaggioso: IL COMMODITY ... leggi tutto

Questo sito non costituisce un’offerta o un impegno o un consiglio od una raccomandazione per l’acquisto di valori mobiliari. Le informazioni contenute in questo sito sono puramente indicative. In nessun caso COMMODITIES TRADING è responsabile dei danni che possono derivare dall’uso delle informazioni contenute in questo sito.

Le performance passate hanno molte limitazioni. Nessuna informazione nel sito vuol fare intendere che in futuro si potranno ottenere gli stessi profitti o perdite potenziali. Risultati completamente differenti da quelli presentati possono derivare ad esempio da modifiche strutturali del mercato, movimenti puntuali esplosivi e incontrollati del mercato, errori di sovradattamento del sistema ai dati. Le performance passate non sono indicazione né garanzia di performance future.

Il trading nei Futures è un’attività di investimento ad alto rischio per la quale è possibile perdere anche più del capitale depositato sul conto di trading. Entrando in questo sito si conferma di essere consapevoli dei rischi associati all’investimento in Futures.

La legge di riferimento per le informazioni contenute in questo sito è quella italiana. Eventuali persone che intendono utilizzare i nostri software dovranno verificare in autonomia e sotto la propria responsabilità le norme locali.
Tutti i diritti sono riservati © COMMODITIESTRADING ( è una divisione di Trading Media Company SRL ) - Sito web realizzato da NapoliWeb S.r.l. | Web Agency Napoli