Benvenuti su Commodities Trading
Vai alla tua area riservata   Accedi | Hai dimenticato la password?
Il primo portale italiano per il trading sulle materie prime

spread trading | segnali operativi | opzioni su materie prime | corsi di trading


Frumento: l’Algeria rifiuta il grano dell’Argentina. Aumentano i prezzi a Parigi
(Pag. 1)



La Redazione Articolo pubblicato il 09/01/2019 12:00:12
L’Algeria respinge i carichi di Frumento in arrivo dall’Argentina che mostrano una qualità del prodotto poco soddisfacente

 

L’Algeria ha respinto al mittente una spedizione di Frumento in arrivo dall’Argentina, con il prodotto in arrivo nei terminal della nazione nord africana che mostrava una qualità inferiore agli standard previsti: questo è quanto dichiarato dagli enti preposti che, tuttavia, spiegano come quanto accaduto rappresenti sostanzialmente un caso isolato, in quanto il Frumento argentino si presenta solitamente in buone condizioni.

Grafico Frumento, piazza di Parigi, dati aggiornati al 4.01.2019, fonte Barchart

Il paese nord africano è il secondo maggior acquirente del Frumento dell’Argentina, che si conferma tra i maggiori fornitori di grano a livello internazionale: nel corso dell’anno passato Buenos Aires ha esportato 900000 tonnellate di cereali in Algeria, per un controvalore di 160 milioni di dollari.

Il presidente di ArgenTrigo, David Hughes, spiega che il problema è limitato al mix di grano gestito dallo spedizioniere cinese COFCO International e che non vi saranno ripercussioni di alcun tipo sulla commercializzazione del prodotto argentino.

“Era una spedizione della COFCO - spiega Hughes - ed il problema era che il grano non era in condizioni eccellenti in quanto si presentava già semi germogliato al momento dell’imbarco”.

Gli agricoltori argentini sono nella fase finale delle operazioni di raccolta del Frumento della stagione 2018 - 2019; il Buenos Aires Grain Exchange stima il raccolto in oggetto in 19 milioni di tonnellate.

 

A seguire - Parigi: i prezzi rimangono tonici



Potrebbero interessarti anche...
Mais, IGC: produzione globale in aumento, ma il Frumento…
Materie Prime
La Redazione 26/02/2019 18:00:24
I tecnici dell’IGC (International Grains Council) hanno rivisto a rialzo ... leggi tutto
Speciale Frumento: produzione e consumo in calo, scorte limitate
Materie Prime
La Redazione 11/04/2019 10:00:31
Come diretta conseguenza di forniture globali più contenute abbiamo prezzi in ... leggi tutto
Frumento: lo scandalo OGM a due passi da Washington
Materie Prime
La Redazione 11/06/2019 12:00:55
Quello che è successo in un campo nei pressi di Washington ... leggi tutto
Abbonamenti
per i segnali operativi
Commodity Trading
Il servizio “Commodity trading” di Aldo Ierna, consiste in segnali operativi emessi principalmente su Materie Prime e basati su due metodologie ... leggi tutto

Commodity Report
Commodity Report è un servizio a cadenza settimanale basato sull’analisi indipendente dei principali mercati finanziari. Giancarlo Dall’Aglio pone l’attenzione sul focus ... leggi tutto

Gann Commodity Trading
Gann Commodity è una newsletter a cadenza settimanale che propone ai lettori un’operatività basata su precisi set up calcolati con ... leggi tutto

Questo sito non costituisce un’offerta o un impegno o un consiglio od una raccomandazione per l’acquisto di valori mobiliari. Le informazioni contenute in questo sito sono puramente indicative. In nessun caso COMMODITIES TRADING è responsabile dei danni che possono derivare dall’uso delle informazioni contenute in questo sito.

Le performance passate hanno molte limitazioni. Nessuna informazione nel sito vuol fare intendere che in futuro si potranno ottenere gli stessi profitti o perdite potenziali. Risultati completamente differenti da quelli presentati possono derivare ad esempio da modifiche strutturali del mercato, movimenti puntuali esplosivi e incontrollati del mercato, errori di sovradattamento del sistema ai dati. Le performance passate non sono indicazione né garanzia di performance future.

Il trading nei Futures è un’attività di investimento ad alto rischio per la quale è possibile perdere anche più del capitale depositato sul conto di trading. Entrando in questo sito si conferma di essere consapevoli dei rischi associati all’investimento in Futures.

La legge di riferimento per le informazioni contenute in questo sito è quella italiana. Eventuali persone che intendono utilizzare i nostri software dovranno verificare in autonomia e sotto la propria responsabilità le norme locali.
Tutti i diritti sono riservati © COMMODITIESTRADING ( è una divisione di Trading Media Company SRL ) - Sito web realizzato da NapoliWeb S.r.l. | Web Agency Napoli