Benvenuti su Commodities Trading
Vai alla tua area riservata   Accedi | Hai dimenticato la password?
Il primo portale italiano per il trading sulle materie prime

spread trading | segnali operativi | opzioni su materie prime | corsi di trading


Commodity Report numero 228
(Pag. 1)



Giancarlo Dall'Aglio Articolo pubblicato il 15/06/2020 10:43:10


Nessuno può sapere se il ribasso che è iniziato sul finire della scorsa settimana sia una correzione veloce dell’enorme onda di ripresa delle quotazioni post minimi di marzo 2020, oppure se si tratti di una gamba ribassista di entità, velocità e consistenza più importanti. Naturalmente in queste ore si sprecano le analisi e i tentativi di dare una spiegazione all’improvviso dietro front delle borse che, nella mattinata europea di oggi (lunedì 15 giugno), al momento prosegue. Molti stanno addebitando la giravolta in essere come risposta ad un aumento importante dei contagi in alcune zone del mondo: in India i malati stanno aumentando, così come in Sud America, ma la preoccupazione vera degli operatori di mercato viene dagli Stati Uniti, perché in Alabama, California, Florida and North Carolina si registra un anomalo aumento dell’emergenza sanitaria, mentre proseguono le proteste contro il razzismo, che portano in strada decine di migliaia di manifestanti incuranti di qualsiasi norma di distanziamento sociale. Wall Street tuttavia, sta rispondendo anche alle parole pronunciate mercoledì scorso Powell, apparso incerto nel rispondere alle domande dei giornalisti a margine della riunione di politica monetaria della Fed. Il presidente della Banca Centrale americana ha detto che i tassi resteranno a zero almeno fino al 2022, ma non ha trasmesso sicurezza ai mercati quando la discussione si è spostata sulla ripresa dell’economia e sulla portata degli effetti della pandemia, non data ancora per sconfitta. Powell ha dunque comunicato più di una preoccupazione sui tempi della ripresa e ha glissato quando gli è stato chiesto di commentare la distonia tra la ripresa a V delle borse e le difficoltà di un’economia martoriata da una crisi molto diversa da quella del 2008. Il risultato sono le vendite delle ultime giornate, con una canovaccio che non è cambiato con l’inizio della nuova ottava. I mercati tuttavia potrebbero girare in qualsiasi momento, basterebbe un catalizzatore positivo per spostare nuovamente l’attenzione sulla liquidità fresca che le banche centrali stanno immettendo nel sistema e su cui i gestori hanno basato gli acquisti nelle ultime settimane. Il pessimismo potrebbe svanire presto, in assenza di chiari segnali di nuove emergenze sanitarie, ma occorre prudenza, ora più che mai. 

 

Ecco il calendario dei principali dati, eventi macro e delle scadenze della settimana:

 

06/15/20   7:30 AM CDT - Empire State Manufacturing(Jun)

                    11:00 AM CDT - NOPA Crush

                       3:00 PM CDT - Net Long-Term TIC Flows(Apr)

                       3:00 PM CDT - Crop Progress

              

           LT:  Jun Eurodollar(CME)

                 Jun Currencies(CME)

                 Jun Mx Peso(CME)

                 Jun US Dollar Index(ICE)

                 Jun Eurodollar Options(CME)

                 Jul Sugar-11 Options(ICE)

                

 

  06/16/20   7:30 AM CDT - Retail Sales(May)

                      7:30 AM CDT - Retail Sales-Ex Auto(May)

                      8:15 AM CDT - Capacity Util & Industrial Prod(May)

                      9:00 AM CDT - Business Inventories(Apr)

                      9:00 AM CDT - NAHB Housing Market Index(Jun)

                      3:30 PM CDT - API Energy Stocks

 

           LT:  Jun Canadian Dollar(CME)

 

 

  06/17/20   6:00 AM CDT - MBA Mortgage Index

                      7:30 AM CDT - Building Permits & Housing Starts(May)

                      9:30 AM CDT - EIA Petroleum Status Report

                      2:00 PM CDT - Dairy Products Sales

 

           FN:  Jul Cocoa(ICE)

           LT:   Jul Crude Lt Options(NYM)

                   Jul Platinum & Palladium Options(NYM)

                

 

  06/18/20   7:30 AM CDT - USDA Weekly Export Sales

                      7:30 AM CDT - Initial Claims-Weekly

                      7:30 AM CDT - Philadelphia Fed Index(Jun)

                      9:30 AM CDT - EIA Natural Gas Report

                      2:00 PM CDT - Milk Production

                      3:30 PM CDT - Money Supply

 

           LT:  Jun S&P 500(CME)

                 Jun S&P 500 Options(CME)

                

 

  06/19/20   7:30 AM CDT - Current Account Balance(Q1)

                      2:00 PM CDT - Cattle On Feed

 

           LT:  Jun 10 Year Notes(CBT)

                 Jun Bonds(CBT)

                 Jun E-Mini Dow(CME)

                 Jun E-Mini S&P 500(CME)

                 Jun E-Mini NASDAQ(CME)

                 Jun Russell(CME)

                 Jun E-Mini Dow Options(CME)

                 Jun E-Mini S&P 500 Options(CME)

                 Jun E-Mini NASDAQ Options(CME)

                 Jun Russell Options(CME)

                 Jul Orange Juice Options(ICE)

               

Dollar Index

S&P-500

FIB

BTP

GBP

 



Potrebbero interessarti anche...
Commodity Report numero 254
Commodity Report
Giancarlo Dall'Aglio 11/01/2021 08:40:35
I riposizionamenti dei portafogli preannunciati la scorsa settimana sono partiti, ma ... leggi tutto
Commodity Report numero 253
Commodity Report
Giancarlo Dall'Aglio 04/01/2021 08:32:24
 E adesso, per i mercati, arriva una fase delicata. Se infatti ... leggi tutto
Commodity Report numero 255
Commodity Report
Giancarlo Dall'Aglio 18/01/2021 08:21:13
Il piano di produzione e distribuzione dei vaccini contro il Covid ... leggi tutto
Abbonamenti
per i segnali operativi
Commodity Report
Rispetto a chi fornisce i soliti "segnali di trading", CommoditiesTrading è l'unica ad offrirti un servizio unico e molto vantaggioso: IL COMMODITY ... leggi tutto

Questo sito non costituisce un’offerta o un impegno o un consiglio od una raccomandazione per l’acquisto di valori mobiliari. Le informazioni contenute in questo sito sono puramente indicative. In nessun caso COMMODITIES TRADING è responsabile dei danni che possono derivare dall’uso delle informazioni contenute in questo sito.

Le performance passate hanno molte limitazioni. Nessuna informazione nel sito vuol fare intendere che in futuro si potranno ottenere gli stessi profitti o perdite potenziali. Risultati completamente differenti da quelli presentati possono derivare ad esempio da modifiche strutturali del mercato, movimenti puntuali esplosivi e incontrollati del mercato, errori di sovradattamento del sistema ai dati. Le performance passate non sono indicazione né garanzia di performance future.

Il trading nei Futures è un’attività di investimento ad alto rischio per la quale è possibile perdere anche più del capitale depositato sul conto di trading. Entrando in questo sito si conferma di essere consapevoli dei rischi associati all’investimento in Futures.

La legge di riferimento per le informazioni contenute in questo sito è quella italiana. Eventuali persone che intendono utilizzare i nostri software dovranno verificare in autonomia e sotto la propria responsabilità le norme locali.
Tutti i diritti sono riservati © COMMODITIESTRADING ( è una divisione di Trading Media Company SRL ) - Sito web realizzato da NapoliWeb S.r.l. | Web Agency Napoli