Benvenuti su Commodities Trading
Vai alla tua area riservata   Accedi | Hai dimenticato la password?
Il primo portale italiano per il trading sulle materie prime

spread trading | segnali operativi | opzioni su materie prime | corsi di trading


Cereali: il clima secco ridurrà la produzione della Francia



La Redazione Articolo pubblicato il 11/05/2022 15:00:00
"A causa dell'assenza di pioggia e di condizioni particolarmente siccitose, sappiamo che ci sarà un impatto, ancora da determinare, sulla produzione di cereali” (dichiarazione resa da un funzionario del ministero dell’agricoltura francese)

 

Il clima secco che ormai da tempo imperversa in Francia avrà un impatto negativo sulla produzione di cereali invernali di quest'anno riducendo il potenziale di resa per alcune colture: questo è quanto affermato dal ministero dell’agricoltura francese.

Le scarse precipitazioni in Francia, il più grande produttore di cereali dell'Unione Europea, hanno accresciuto le preoccupazioni del mercato per l'offerta globale in un momento contraddistinto da prezzi estremamente elevati a causa dei timori relativi all’interruzione dell’approvvigionamento in arrivo dall’Ucraina a seguito del conflitto in corso.

"A causa dell'assenza di pioggia e di condizioni particolarmente siccitose, sappiamo che ci sarà un impatto, ancora da determinare, sulla produzione di cereali” (dichiarazione resa da un funzionario del ministero dell’agricoltura francese).

Grafico Frumento piazza di Parigi by Barchart

Mentre i raccolti invernali come il frumento possono sfruttare le loro radici per assorbire l'umidità, la situazione è diametralmente opposta in quei terreni poco profondi ove le colture subiranno perdite a causa della siccità.

I commenti hanno fatto eco a quelli fatti a Reuters la scorsa settimana dall'istituto agricolo Arvalis, secondo il quale il clima caldo e secco nei prossimi giorni causerà danni irreversibili ai raccolti di cereali francesi.

Per i raccolti primaverili seminati di recente come mais, barbabietola da zucchero e semi di girasole, il ministero stava monitorando le condizioni nei campi, con la pioggia considerata cruciale nelle prossime due settimane per evitare perdite di resa nelle piante di nuova costituzione.

Le precipitazioni al di sotto della media durante l'inverno e l'inizio della primavera hanno già portato a restrizioni idriche locali in alcune parti della Francia, sebbene il ministero abbia affermato che all'agricoltura è stato assegnato uno status prioritario, il mese scorso il governo ha annunciato 100 milioni di euro in finanziamenti aggiuntivi per le agenzie idriche per aiutare a mitigare gli effetti della siccità.

 

Fonte Reuters

Abbonamenti
per i segnali operativi
Commodity Report
Rispetto a chi fornisce i soliti "segnali di trading", CommoditiesTrading è l'unica ad offrirti un servizio unico e molto vantaggioso: IL COMMODITY ... leggi tutto

Questo sito non costituisce un’offerta o un impegno o un consiglio od una raccomandazione per l’acquisto di valori mobiliari. Le informazioni contenute in questo sito sono puramente indicative. In nessun caso COMMODITIES TRADING è responsabile dei danni che possono derivare dall’uso delle informazioni contenute in questo sito.

Le performance passate hanno molte limitazioni. Nessuna informazione nel sito vuol fare intendere che in futuro si potranno ottenere gli stessi profitti o perdite potenziali. Risultati completamente differenti da quelli presentati possono derivare ad esempio da modifiche strutturali del mercato, movimenti puntuali esplosivi e incontrollati del mercato, errori di sovradattamento del sistema ai dati. Le performance passate non sono indicazione né garanzia di performance future.

Il trading nei Futures è un’attività di investimento ad alto rischio per la quale è possibile perdere anche più del capitale depositato sul conto di trading. Entrando in questo sito si conferma di essere consapevoli dei rischi associati all’investimento in Futures.

La legge di riferimento per le informazioni contenute in questo sito è quella italiana. Eventuali persone che intendono utilizzare i nostri software dovranno verificare in autonomia e sotto la propria responsabilità le norme locali.
Tutti i diritti sono riservati © COMMODITIESTRADING ( è una divisione di Trading Media Company SRL ) - Sito web realizzato da NapoliWeb S.r.l. | Web Agency Napoli