Benvenuti su Commodities Trading
Vai alla tua area riservata   Accedi | Hai dimenticato la password?
Il primo portale italiano per il trading sulle materie prime

spread trading | segnali operativi | opzioni su materie prime | corsi di trading


Cereali: crollano le esportazioni USA



La Redazione Articolo pubblicato il 16/09/2021 18:00:00
L'agenzia non ha alcuna stima su quando le ispezioni si riprenderanno completamente, ha affermato FGIS in una dichiarazione inviata via e-mail.

 

Nella passata settimana le esportazioni di cereali degli Stati Uniti sono crollate al livello più basso degli ultimi anni con gli operatori di settore che non riescono a ripristinare la normalità nelle operazioni di imbarco e trasporto dei prodotti a causa dei danni arrecati alle infrastrutture dal passaggio dell’uragano Ida.

I dati settimanali delle ispezioni condotte dall’USDA (Dipartimento dell'Agricoltura degli Stati Uniti) mostrano he il volume di mais pesato e certificato per l'esportazione la scorsa settimana è stato il più basso degli ultimi 8 anni e mezzo con nessun carico esaminato in Louisiana, dove risiedono i terminal più importanti per il settore agricolo.

In lieve aumento le ispezioni condotte sui carichi di soia che recuperano terreno dopo aver registrato i volumi più contenuti in sette anni.

Grafico Mais by Tradingview

Il passaggio dell’uragano Ida ha paralizzato le spedizioni di cereali all'estero poche settimane prima dell'inizio del raccolto del Midwest e del periodo più intenso per le esportazioni di colture statunitensi, facendo salire i prezzi delle esportazioni e alimentando le preoccupazioni globali sull'inflazione alimentare.

La maggior parte dei terminal dedicati alle esportazioni di cerali lungo il fiume Mississippi da Baton Rouge al Golfo del Messico è sfuggita alla tempesta registrando solamente lievi danni, ma a causare disservizi rilevanti è il pesante danneggiamento subito dalla rete elettrica.

Nella giornata di lunedì oltre 50 vascelli erano in attesa lungo il fiume Mississippi e solamente un piccolo gruppo di vettori ha cambiato posizione nel fine settimana.

Il Federal Grain Inspection Service (FGIS) dell'USDA ha dichiarato alla fine della scorsa settimana che il suo ufficio  di New Orleans si sta ancora riprendendo dalla tempesta e che i suoi ispettori stanno lavorando con gli esportatori per fornire servizi ufficiali di ispezione e pesatura del grano. L'agenzia non ha alcuna stima su quando le ispezioni si riprenderanno completamente, ha affermato FGIS in una dichiarazione inviata via e-mail.

Gli ispettori FGIS hanno controllato solo 138189 tonnellate di mais nella settimana fino al 9 settembre, in calo dell'85% rispetto alla stessa settimana di un anno fa, secondo i dati USDA. Le ispezioni sulla soia hanno totalizzato 105368 tonnellate, in calo del 94% rispetto alla stessa settimana dell'anno precedente.

 

Fonte Reuters

Abbonamenti
per i segnali operativi
Commodity Report
Rispetto a chi fornisce i soliti "segnali di trading", CommoditiesTrading è l'unica ad offrirti un servizio unico e molto vantaggioso: IL COMMODITY ... leggi tutto

Questo sito non costituisce un’offerta o un impegno o un consiglio od una raccomandazione per l’acquisto di valori mobiliari. Le informazioni contenute in questo sito sono puramente indicative. In nessun caso COMMODITIES TRADING è responsabile dei danni che possono derivare dall’uso delle informazioni contenute in questo sito.

Le performance passate hanno molte limitazioni. Nessuna informazione nel sito vuol fare intendere che in futuro si potranno ottenere gli stessi profitti o perdite potenziali. Risultati completamente differenti da quelli presentati possono derivare ad esempio da modifiche strutturali del mercato, movimenti puntuali esplosivi e incontrollati del mercato, errori di sovradattamento del sistema ai dati. Le performance passate non sono indicazione né garanzia di performance future.

Il trading nei Futures è un’attività di investimento ad alto rischio per la quale è possibile perdere anche più del capitale depositato sul conto di trading. Entrando in questo sito si conferma di essere consapevoli dei rischi associati all’investimento in Futures.

La legge di riferimento per le informazioni contenute in questo sito è quella italiana. Eventuali persone che intendono utilizzare i nostri software dovranno verificare in autonomia e sotto la propria responsabilità le norme locali.
Tutti i diritti sono riservati © COMMODITIESTRADING ( è una divisione di Trading Media Company SRL ) - Sito web realizzato da NapoliWeb S.r.l. | Web Agency Napoli