Benvenuti su Commodities Trading
Vai alla tua area riservata   Accedi | Hai dimenticato la password?
Il primo portale italiano per il trading sulle materie prime

spread trading | segnali operativi | opzioni su materie prime | corsi di trading


Caffè: dall'Italia a Wall Street... Insieme a Gann!
(Pag. 1)



Marco Alessandro De Caprio Articolo pubblicato il 20/05/2019 10:00:08
Era l’11 marzo 2019 quando avevamo dichiarato l’attacco finale ed avevamo detto che si era giunti al capolinea!!! Di seguito la nostra analisi che sembra davvero aver preso la strada prospettata.

 

Un caro amico che lavora a Wall Street in un Hedge Fund mi è venuto a trovare in Italia e incuriosito ha deciso di leggere anche lui i nostri articoli su commoditiestrading.it. 

Per questo motivo ci sarà la versione in inglese. CIAO PAOUL !

Andiamo al dunque!

L’ultimo articolo di un mese fa citava:

Era l’11 marzo 2019 quando avevamo dichiarato l’attacco finale ed avevamo detto che si era giunti al capolinea!!! Di seguito la nostra analisi che sembra davvero aver preso la strada prospettata.

Lo strumento ha toccato tutti i livelli di alert sui quali il prezzo sta da tempo testando la forte massa psicologica del mercato. Per supportare la nostra analisi, abbiamo dovuto analizzare due time frame: weekly e montly.

Andiamo per ordine e partiamo con la descrizione della situazione che ci presenta il grafico montly.

I dati a nostra disposizione sono due, concisi, chiari e ben definiti:

  • Un angolo zero (tratteggiato rosso) a 72.8
  • Un angolo 2x1 (colore blu) a 42.2

Conseguenze: il prezzo è fortemente sostenuto da questi due vettori. Questa pressione determina un FORTISSIMO E POTENTISSIMO SUPPORTO che se dovesse essere violato ha le caratteristiche di un crollo dei prezzi, altrimenti farebbe da vero e proprio pavimento di rimbalzo.La prima immagine è del 11 marzo, la seconda è la settimana del 8 aprile

The last article of a month ago quoted:

 It was March 11, 2019 when we declared the final attack and said we had reached the terminus!!! Below is our analysis that really seems to have taken the road envisaged.

The instrument has touched all the levels of alert on which the price has long been testing the strong psychological mass of the market. To support our analysis, we had to analyze two time frames: Weekly and montly.

Let's go for order and start with the description of the situation that presents us the montly chart.

The data at our disposal are two, concise, clear and well defined:

-A zero angle (dashed red) to 72.8

-2x1 angle (blue color) to 42.2

Consequences: The price is strongly supported by these two carriers. This pressure determines a VERY STRONG and POWERFUL SUPPORT that if it were to be violated has the characteristics of a price collapse, otherwise it would be a real bouncing floor. The first image is March 11, the second is the week of April 8

Identica situazione sul versante WEEKLY  

Identical situation on weekly time

La prima immagine è del 11 marzo, la seconda è del 8 aprile  

The first image below is March 11, the second is April 8

A seguire - Tiriamo le Somme!

 



Potrebbero interessarti anche...
CAFFE: quando una rondine non fa la primavera atto IV
Analisi grafica
Marco Alessandro De Caprio 18/02/2019 10:00:51
I primi di ottobre avevamo dato una segnalazione importante in cui ... leggi tutto
Abbonamenti
per i segnali operativi
Commodity Trading
Il servizio “Commodity trading” di Aldo Ierna, consiste in segnali operativi emessi principalmente su Materie Prime e basati su due metodologie ... leggi tutto

Commodity Report
Commodity Report è un servizio a cadenza settimanale basato sull’analisi indipendente dei principali mercati finanziari. Giancarlo Dall’Aglio pone l’attenzione sul focus ... leggi tutto

Gann Commodity Trading
Gann Commodity è una newsletter a cadenza settimanale che propone ai lettori un’operatività basata su precisi set up calcolati con ... leggi tutto

Questo sito non costituisce un’offerta o un impegno o un consiglio od una raccomandazione per l’acquisto di valori mobiliari. Le informazioni contenute in questo sito sono puramente indicative. In nessun caso COMMODITIES TRADING è responsabile dei danni che possono derivare dall’uso delle informazioni contenute in questo sito.

Le performance passate hanno molte limitazioni. Nessuna informazione nel sito vuol fare intendere che in futuro si potranno ottenere gli stessi profitti o perdite potenziali. Risultati completamente differenti da quelli presentati possono derivare ad esempio da modifiche strutturali del mercato, movimenti puntuali esplosivi e incontrollati del mercato, errori di sovradattamento del sistema ai dati. Le performance passate non sono indicazione né garanzia di performance future.

Il trading nei Futures è un’attività di investimento ad alto rischio per la quale è possibile perdere anche più del capitale depositato sul conto di trading. Entrando in questo sito si conferma di essere consapevoli dei rischi associati all’investimento in Futures.

La legge di riferimento per le informazioni contenute in questo sito è quella italiana. Eventuali persone che intendono utilizzare i nostri software dovranno verificare in autonomia e sotto la propria responsabilità le norme locali.
Tutti i diritti sono riservati © COMMODITIESTRADING ( è una divisione di Trading Media Company SRL ) - Sito web realizzato da NapoliWeb S.r.l. | Web Agency Napoli