Benvenuti su Commodities Trading
Vai alla tua area riservata   Accedi | Hai dimenticato la password?
Il primo portale italiano per il trading sulle materie prime

spread trading | segnali operativi | opzioni su materie prime | corsi di trading


Attenzione allo Zucchero: in Brasile sarà RECORD!
(Pag. 1)



La Redazione Articolo pubblicato il 30/04/2020 10:00:00
“Lo zucchero torna a rivestire il ruolo di ‘salvatore della patria’ e questo grazie a prezzi e domanda che si mostrano migliori rispetto a quelli dell’etanolo”: questo il commento di Julio Maria Borges, socio amministratore di Job Economia

 

Le previsioni indicano che il Brasile darà alla luce una produzione di zucchero a livelli record, con un output di dolcificante che potrebbe raggiungere 41 milioni di tonnellate contro i 29,6 milioni di tonnellate prodotti nel 2019: quanto affermato nelle righe precedenti rappresenta il sunto delle dichiarazioni rilasciate dalla società di consulenza Job Economia, con gli analisti che hanno spiegato che una maggior quantità di canna da zucchero verrà destinata alla produzione di dolcificante a scapito dell’etanolo, la cui produzione subirà un vero e proprio tracollo a causa del calo dei consumi determinato dalla pandemia di COVID 19.

Stando alla società di consulenza, in forte crescita saranno anche le esportazioni di zucchero del Brasile, attualmente stimate in 29,8 milioni di tonnellate contro i 19,44 milioni di tonnellate della passata stagione.

Grafico Zucchero by Tradingview

Lo studio di Job Economia evidenzia che il 48,4% della canna da zucchero sarà destinato alla produzione di dolcificante, contro il 35% della passata stagione, e questo consentirà al Brasile di proporsi come il maggior produttore globale di zucchero davanti all’india.

“Lo zucchero torna a rivestire il ruolo di ‘salvatore della patria’ e questo grazie a prezzi e domanda che si mostrano migliori rispetto a quelli dell’etanolo”: questo il commento di Julio Maria Borges, socio amministratore di Job Economia, che sottolinea come il Brasile abbia bloccato i prezzi del prodotto destinato all’export nei mesi passati, quando le quotazioni erano maggiormente favorevoli.

 

Continua nella pagina successiva



Potrebbero interessarti anche...
Speciale Petrolio. Attenzione: a luglio potrebbe essere Deficit!
Materie Prime
La Redazione 16/05/2020 10:30:00
La performance migliore rimane quella dei distillati, con un volume medio ... leggi tutto
Attenzione al Gas: potrebbe finire come il Petrolio!
Materie Prime
La Redazione 13/05/2020 08:00:00
La situazione commerciale europea ha da sempre reso il blocco UE ... leggi tutto
Attenzione al Petrolio: potrebbe scendere a 5 Dollari! Le previsioni dei Big!
Materie Prime
La Redazione 23/03/2020 05:26:00
Il tracollo dei prezzi del barile ha contribuito ad alimentare un ... leggi tutto
Abbonamenti
per i segnali operativi
Commodity Report
Rispetto a chi fornisce i soliti "segnali di trading", CommoditiesTrading è l'unica ad offrirti un servizio unico e molto vantaggioso: IL COMMODITY ... leggi tutto

Questo sito non costituisce un’offerta o un impegno o un consiglio od una raccomandazione per l’acquisto di valori mobiliari. Le informazioni contenute in questo sito sono puramente indicative. In nessun caso COMMODITIES TRADING è responsabile dei danni che possono derivare dall’uso delle informazioni contenute in questo sito.

Le performance passate hanno molte limitazioni. Nessuna informazione nel sito vuol fare intendere che in futuro si potranno ottenere gli stessi profitti o perdite potenziali. Risultati completamente differenti da quelli presentati possono derivare ad esempio da modifiche strutturali del mercato, movimenti puntuali esplosivi e incontrollati del mercato, errori di sovradattamento del sistema ai dati. Le performance passate non sono indicazione né garanzia di performance future.

Il trading nei Futures è un’attività di investimento ad alto rischio per la quale è possibile perdere anche più del capitale depositato sul conto di trading. Entrando in questo sito si conferma di essere consapevoli dei rischi associati all’investimento in Futures.

La legge di riferimento per le informazioni contenute in questo sito è quella italiana. Eventuali persone che intendono utilizzare i nostri software dovranno verificare in autonomia e sotto la propria responsabilità le norme locali.
Tutti i diritti sono riservati © COMMODITIESTRADING ( è una divisione di Trading Media Company SRL ) - Sito web realizzato da NapoliWeb S.r.l. | Web Agency Napoli