Benvenuti su Commodities Trading
Vai alla tua area riservata   Accedi | Hai dimenticato la password?
Il primo portale italiano per il trading sulle materie prime

spread trading | segnali operativi | opzioni su materie prime | corsi di trading


Argento: il fondo è stato toccato!



La Redazione Articolo pubblicato il 07/11/2018 10:00:02
L’Argento ha toccato il fondo? Secondo l’analista Hubert Moolman si direbbe proprio di si: leggiamo cosa ci spiega dalle colonne di SilverSeek!

 

L’attuale processo di bottoming dell’Argento è molto simile a quello osservato tra il 2001 ed il 2003, ed osservando il grafico a seguire possiamo ben vedere come sia stato necessario molto tempo prima di creare una base adeguata a favorire il rialzo delle quotazioni che condusse le stesse ai picchi del 2011: questo è quanto fa notare l’analista Hubert Moolman che, dalle colonne di SilverSeek, evidenzia come il processo di formazione della base sia attualmente più lungo.

Nel suo grafico, Moolman ha evidenziato alcuni livelli fondamentali contraddistinti dai numeri che vanno da 1 a 5 in modo da rendere maggiormente visibili le varie similitudini; attualmente pare che la fase di bottoming sia prossima al termine, ed una rottura della parte superiore del pattern di tipo triangolo presente nel grafico fingerà da conferma alla dinamica id prezzo descritta in precedenza.

Tra le altre analogie tra i due movimenti troviamo anche il comportamento del Dollar Index di cui sempre Moolman riporta un grafico che lo pone in relazione all’andamento delle quotazioni dell’Argento.

I bottom ed i top sembrano allinearsi e l’anno passato in corrispondenza di un declino del Dollar Index (il periodo compreso tra le due linee rosse tratteggiate) le quotazioni dell’Argento non sono aumentate: la stessa cosa avvenne nel 2002, ma in questo caso quando il ribasso del Dollar Index ha mostrato una significativa accelerazione, i prezzi dell’Argento hanno iniziato a salire.

Probabilmente il Dollaro USA sta implementando quelli che potrebbero essere gli ultimi tentativi per mettere a segno ulteriori rialzi, ma un declino è quantomeno probabile, e quando questo accadrà, allora vedremo aumentare i prezzi dell’Argento.

 

Fonte SilverSeek

Abbonamenti
per i segnali operativi
Commodity Trading
Il servizio “Commodity trading” di Aldo Ierna, consiste in segnali operativi emessi principalmente su Materie Prime e basati su due metodologie ... leggi tutto

Commodity Report
Commodity Report è un servizio a cadenza settimanale basato sull’analisi indipendente dei principali mercati finanziari. Giancarlo Dall’Aglio pone l’attenzione sul focus ... leggi tutto

Gann Commodity Trading
Gann Commodity è una newsletter a cadenza settimanale che propone ai lettori un’operatività basata su precisi set up calcolati con ... leggi tutto

Questo sito non costituisce un’offerta o un impegno o un consiglio od una raccomandazione per l’acquisto di valori mobiliari. Le informazioni contenute in questo sito sono puramente indicative. In nessun caso COMMODITIES TRADING è responsabile dei danni che possono derivare dall’uso delle informazioni contenute in questo sito.

Le performance passate hanno molte limitazioni. Nessuna informazione nel sito vuol fare intendere che in futuro si potranno ottenere gli stessi profitti o perdite potenziali. Risultati completamente differenti da quelli presentati possono derivare ad esempio da modifiche strutturali del mercato, movimenti puntuali esplosivi e incontrollati del mercato, errori di sovradattamento del sistema ai dati. Le performance passate non sono indicazione né garanzia di performance future.

Il trading nei Futures è un’attività di investimento ad alto rischio per la quale è possibile perdere anche più del capitale depositato sul conto di trading. Entrando in questo sito si conferma di essere consapevoli dei rischi associati all’investimento in Futures.

La legge di riferimento per le informazioni contenute in questo sito è quella italiana. Eventuali persone che intendono utilizzare i nostri software dovranno verificare in autonomia e sotto la propria responsabilità le norme locali.
Tutti i diritti sono riservati © COMMODITIESTRADING ( è una divisione di Trading Media Group Srl ) - Sito web realizzato da NapoliWeb S.r.l. | Web Agency Napoli