Benvenuti su Commodities Trading
Vai alla tua area riservata   Accedi | Hai dimenticato la password?
Il primo portale italiano per il trading sulle materie prime

spread trading | segnali operativi | opzioni su materie prime | corsi di trading


Petrolio: la realtà è peggio di quanto possiamo pensare
(Pag. 2)



La Redazione Articolo pubblicato il 26/03/2020 08:00:00
“Il mercato fisico è in sofferenza, è c’è ancora molto dolore all’orizzonte, perché il vero impatto dell’eccesso di offerta diverrà visibile solamente tra un paio di settimane” (Torbjorn Tornqvist, co-fondatore di Gunvor Group).

 

Con le raffinerie che riducono i volumi di petrolio in ingresso, i commercianti acquistano i carichi al fine di conservarli, un’operazione resa possibile anche dalla struttura del mercato petrolifero attualmente all’insegna del contango che consente di immagazzinare il greggio per piazzarlo poi a mercato ad un prezzo vantaggioso.

 

In fase di riempimento

“Il mercato del greggio si saturerà abbastanza rapidamente, e, quando i siti di stoccaggio saranno pieni, i produttori dovranno decidere se continuare a pompare petrolio nel mercato oppure interrompere la produzione” (Russell Hardy, amministratore delegato di Vitol Group).

Il contango del Brent a sei mesi si è ampliato a 10,3 dollari per barile, nella sessione di ieri, un livello particolarmente vicino agli 11 - 12 dollari registrati durante la crisi finanziaria del 2008 - 2009.

La situazione è particolarmente grave nel Mare del Nord: il Forties, un grado di greggio di grande rilevanza all’interno del basket che compone il Brent, è stato recentemente scambiato ai livelli più bassi dal 2008 ad oggi.

Il contesto è particolarmente delicato anche in Asia, dove la miscela CPC (Asia centrale) è passata di mano ai livelli più bassi degli ultimi otto anni, ed altrettanto grave è la realtà dell’Alberta, dove il petrolio è stato scambiato ad un minimo record di 7,47 dollari per barile.

In sofferenza anche l’Arabia Saudita, con il prodotto di punta del Regno, l’Arab Light, che è scambiato a circa 15 dollari per barile sulla piazza di Rotterdam.

 

Fonte Bloomberg

Abbonamenti
per i segnali operativi
Commodity Trading
Il servizio “Commodity trading” di Aldo Ierna, consiste in segnali operativi emessi principalmente su Materie Prime e basati su due metodologie ... leggi tutto

Commodity Report
Commodity Report è un servizio a cadenza settimanale basato sull’analisi indipendente dei principali mercati finanziari. Giancarlo Dall’Aglio pone l’attenzione sul focus ... leggi tutto

Gann Commodity Trading
Gann Commodity è una newsletter a cadenza settimanale che propone ai lettori un’operatività basata su precisi set up calcolati con ... leggi tutto

Questo sito non costituisce un’offerta o un impegno o un consiglio od una raccomandazione per l’acquisto di valori mobiliari. Le informazioni contenute in questo sito sono puramente indicative. In nessun caso COMMODITIES TRADING è responsabile dei danni che possono derivare dall’uso delle informazioni contenute in questo sito.

Le performance passate hanno molte limitazioni. Nessuna informazione nel sito vuol fare intendere che in futuro si potranno ottenere gli stessi profitti o perdite potenziali. Risultati completamente differenti da quelli presentati possono derivare ad esempio da modifiche strutturali del mercato, movimenti puntuali esplosivi e incontrollati del mercato, errori di sovradattamento del sistema ai dati. Le performance passate non sono indicazione né garanzia di performance future.

Il trading nei Futures è un’attività di investimento ad alto rischio per la quale è possibile perdere anche più del capitale depositato sul conto di trading. Entrando in questo sito si conferma di essere consapevoli dei rischi associati all’investimento in Futures.

La legge di riferimento per le informazioni contenute in questo sito è quella italiana. Eventuali persone che intendono utilizzare i nostri software dovranno verificare in autonomia e sotto la propria responsabilità le norme locali.
Tutti i diritti sono riservati © COMMODITIESTRADING ( è una divisione di Trading Media Company SRL ) - Sito web realizzato da NapoliWeb S.r.l. | Web Agency Napoli