Benvenuti su Commodities Trading
Vai alla tua area riservata   Accedi | Hai dimenticato la password?
Il primo portale italiano per il trading sulle materie prime

spread trading | segnali operativi | opzioni su materie prime | corsi di trading


Oro e nazionalismo: l’ossessione dell’est Europa
(Pag. 2)



La Redazione Articolo pubblicato il 29/11/2019 18:00:16
Oro, oro ed ancora oro: questo è l’unico argomento di cui parlano i leader nazionalisti dell’est Europa…

 

La posizione della Polonia non si mostra eccessivamente critica nei confronti della Gran Bretagna e lo stesso governatore della banca centrale polacca spiega di non nutrire alcun dubbio sull’affidabilità di Londra, con il rimpatrio che sarebbe avvenuto solamente al fine di evidenziare la forza economica della nazione.

La Polonia si è mostrata molto attiva nell’acquisto di oro, e lo stesso vale per l’Ungheria, le cui riserve auree sono decuplicate nel corso del 2018 aumentando l’interesse verso il metallo giallo nei paesi dell’area, e lo stesso vale per la Serbia, i cui vertici politici hanno espressamente ordinato l’acquisto di lingotti a causa dell’elevata incertezza geopolitica ed economica a livello globale.

A tentare di recuperare parte dell’oro detenuto all’estero è stata anche la Romania, ma il processo è stato interrotto a causa delle vicende politiche locali.

In tutto questo spicca il desiderio di mostrare la sovranità del singolo stato, ed a questo proposito si esprime Vuk Vukovic, economista politico di Zagabria, che spiega: “L’oro è un simbolo: quando gli stati lo acquistano la gente considera quanto sta accadendo come un segnale di sovranità economica”.

 

Fonte Bloomberg


Potrebbero interessarti anche...
Oro: qualcosa di grosso bolle in pentola…
Materie Prime
La Redazione 11/02/2020 12:00:00
Sostanzialmente i commercials si stanno rendendo conto che ora le banche ... leggi tutto
Oro: se questa previsione è esatta, è ora di comprare a mani basse!
Materie Prime
La Redazione 08/04/2020 10:00:00
“Basandomi sul modello storico degli anni ’70 e sulla stagflazione, credo ... leggi tutto
La Fed non può stampare ORO.  E l’ORO schizzerà alle stelle!
Materie Prime
La Redazione 23/04/2020 10:00:00
“Con la brusca contrazione della produzione economica, le spese fiscali aumentano, ... leggi tutto
Abbonamenti
per i segnali operativi
Commodity Report
Rispetto a chi fornisce i soliti "segnali di trading", CommoditiesTrading è l'unica ad offrirti un servizio unico e molto vantaggioso: IL COMMODITY ... leggi tutto

Questo sito non costituisce un’offerta o un impegno o un consiglio od una raccomandazione per l’acquisto di valori mobiliari. Le informazioni contenute in questo sito sono puramente indicative. In nessun caso COMMODITIES TRADING è responsabile dei danni che possono derivare dall’uso delle informazioni contenute in questo sito.

Le performance passate hanno molte limitazioni. Nessuna informazione nel sito vuol fare intendere che in futuro si potranno ottenere gli stessi profitti o perdite potenziali. Risultati completamente differenti da quelli presentati possono derivare ad esempio da modifiche strutturali del mercato, movimenti puntuali esplosivi e incontrollati del mercato, errori di sovradattamento del sistema ai dati. Le performance passate non sono indicazione né garanzia di performance future.

Il trading nei Futures è un’attività di investimento ad alto rischio per la quale è possibile perdere anche più del capitale depositato sul conto di trading. Entrando in questo sito si conferma di essere consapevoli dei rischi associati all’investimento in Futures.

La legge di riferimento per le informazioni contenute in questo sito è quella italiana. Eventuali persone che intendono utilizzare i nostri software dovranno verificare in autonomia e sotto la propria responsabilità le norme locali.
Tutti i diritti sono riservati © COMMODITIESTRADING ( è una divisione di Trading Media Company SRL ) - Sito web realizzato da NapoliWeb S.r.l. | Web Agency Napoli