Benvenuti su Commodities Trading
Vai alla tua area riservata   Accedi | Hai dimenticato la password?
Il primo portale italiano per il trading sulle materie prime

spread trading | segnali operativi | opzioni su materie prime | corsi di trading


Speciale Rodio: la superstar che non basta mai!
(Pag. 1)



La Redazione Articolo pubblicato il 10/01/2020 11:30:00
I prezzi del rodio sono letteralmente schizzati alle stelle guidati dalla fortissima domanda presente a mercato, in particolar modo quella in arrivo dal settore automobilistico cinese

 

I prezzi del rodio sono letteralmente schizzati alle stelle guidati dalla fortissima domanda presente a mercato, in particolar modo quella in arrivo dal settore automobilistico cinese, e tutto questo in un momento in cui il mercato non brilla certo per la presenza di una fornitura di prodotto in grado di tenere il passo con la richiesta.

Il rodio, caratterizzato inoltre da una spiccata illiquidità, ha visto il suo prezzo salire di circa un terzo nei primi cinque giorni di negoziazione di questo 2020 appena iniziato: i numeri, in questo senso, sono letteralmente spettacolari e mostrano il rodio a quota 7300 dollari per oncia con gli analisti che invitano a considerare i 10000 dollari per oncia (record risalente al 2008) come il nuovo target da monitorare, ma non solo, perché le previsioni indicano che le quotazioni del rodio, molto probabilmente, si manterranno a livelli elevati anche in caso di eventuali correzioni.

“Tutti hanno bisogno di questo metallo ed ora stiamo vedendo gli speculatori entrare nel mercato: quanto sta accadendo ha tutto l’aspetto di uno squeeze e nessuno sa dove andremo a finire” : questo il commento di Jonathan Butler (Mitsubishi) a cui fa eco quello di Suki Cooper (Standard Chartered) che dichiara: “È la domanda a fare il prezzo e le prospettive per l’offerta futura destano preoccupazione.  A breve termine la richiesta dal settore automobilistico influenza in modo marcato i prezzi e, dato che si tratta di un mercato di nicchia, quando vi sono dei movimenti di prezzo sono molto intensi.  La richiesta di rodio e palladio continua a crescere, nel settore industriale, in particolare in quello automobilistico”.

Ad onor del vero le vendite di auto in Cina si mostrano in contrazione, ma le norme sull’inquinamento sempre più severe fanno si che aumenti la richiesta di metalli del gruppo del platino.

 

Continua nella pagina successiva


Abbonamenti
per i segnali operativi
Commodity Trading
Il servizio “Commodity trading” di Aldo Ierna, consiste in segnali operativi emessi principalmente su Materie Prime e basati su due metodologie ... leggi tutto

Commodity Report
Commodity Report è un servizio a cadenza settimanale basato sull’analisi indipendente dei principali mercati finanziari. Giancarlo Dall’Aglio pone l’attenzione sul focus ... leggi tutto

Gann Commodity Trading
Gann Commodity è una newsletter a cadenza settimanale che propone ai lettori un’operatività basata su precisi set up calcolati con ... leggi tutto

Questo sito non costituisce un’offerta o un impegno o un consiglio od una raccomandazione per l’acquisto di valori mobiliari. Le informazioni contenute in questo sito sono puramente indicative. In nessun caso COMMODITIES TRADING è responsabile dei danni che possono derivare dall’uso delle informazioni contenute in questo sito.

Le performance passate hanno molte limitazioni. Nessuna informazione nel sito vuol fare intendere che in futuro si potranno ottenere gli stessi profitti o perdite potenziali. Risultati completamente differenti da quelli presentati possono derivare ad esempio da modifiche strutturali del mercato, movimenti puntuali esplosivi e incontrollati del mercato, errori di sovradattamento del sistema ai dati. Le performance passate non sono indicazione né garanzia di performance future.

Il trading nei Futures è un’attività di investimento ad alto rischio per la quale è possibile perdere anche più del capitale depositato sul conto di trading. Entrando in questo sito si conferma di essere consapevoli dei rischi associati all’investimento in Futures.

La legge di riferimento per le informazioni contenute in questo sito è quella italiana. Eventuali persone che intendono utilizzare i nostri software dovranno verificare in autonomia e sotto la propria responsabilità le norme locali.
Tutti i diritti sono riservati © COMMODITIESTRADING ( è una divisione di Trading Media Company SRL ) - Sito web realizzato da NapoliWeb S.r.l. | Web Agency Napoli