Benvenuti su Commodities Trading
Vai alla tua area riservata   Accedi | Hai dimenticato la password?
Il primo portale italiano per il trading sulle materie prime

spread trading | segnali operativi | opzioni su materie prime | corsi di trading


Petrolio: l’Arabia Saudita riduce la fornitura alle raffinerie cinesi



La Redazione Articolo pubblicato il 13/06/2022 09:00:00
La riduzione dell’offerta saudita segue anche un aumento degli OSP, ovvero i prezzi ugìfficiali di vendita dell’oro nero di Riyadh

 

La controllata statale saudita Aramco ha notificato ad almeno cinque raffinerie dell'Asia settentrionale, per lo più cinesi, che, nel mese di luglio, fornirà volumi di petrolio inferiori a quelli previsti in precedenza: questo è quanto dichiarano a Reuters alcune fonti locali informate dei fatti.

La riduzione della fornitura alle raffinerie cinesi giunge mentre sempre più petrolio russo a forte sconto fluisce verso il principale importatore di petrolio del mondo, la Cina, che si è rifiutato di condannare l'invasione russa dell’Ucraina; la domanda di petrolio della Cina, inoltre, risulta sotto tono a causa delle restrizioni imposte dal governo al fine di contenere i nuovi focolai di coronavirus.

La domanda di greggio saudita risulta in forte aumento in Europa, con gli acquirenti locali che tenta di reperire fornitura aggiuntive in grado di consentire al Vecchio Continente di allontanarsi dalla Russia in termini di fornitura di greggio. 

Nel dettaglio, quattro importanti raffinerie cinesi e una nell'Asia settentrionale riceveranno meno carichi di greggio saudita a luglio, affermano le fonti, mentre altre tre raffinerie dell'Asia settentrionale e una raffineria dell'Asia meridionale stanno ricevendo allocazioni complete; Saudi Aramco sta anche intensificando le spedizioni di greggio alla sua raffineria in joint venture con la malese Petronas a Pengerang, ha affermato una delle fonti.

La riduzione dell’offerta saudita segue anche un aumento degli OSP, ovvero i prezzi ugìfficiali di vendita dell’oro nero di Riyadh.

La OPEC+ ha concordato di aumentare la produzione per compensare le perdite di produzione russe di 648000 barili al giorno, nei mesi di luglio ed agosto, contro i 432000 previsti dall’accordo in vigore, ma è probabile che i target produttivi non vengano raggiunti mantenendo il mercato globale del greggio in uno stato di forte contrazione.

 

Fonte Reuters

Abbonamenti
per i segnali operativi
Commodity Report
Rispetto a chi fornisce i soliti "segnali di trading", CommoditiesTrading è l'unica ad offrirti un servizio unico e molto vantaggioso: IL COMMODITY ... leggi tutto

Questo sito non costituisce un’offerta o un impegno o un consiglio od una raccomandazione per l’acquisto di valori mobiliari. Le informazioni contenute in questo sito sono puramente indicative. In nessun caso COMMODITIES TRADING è responsabile dei danni che possono derivare dall’uso delle informazioni contenute in questo sito.

Le performance passate hanno molte limitazioni. Nessuna informazione nel sito vuol fare intendere che in futuro si potranno ottenere gli stessi profitti o perdite potenziali. Risultati completamente differenti da quelli presentati possono derivare ad esempio da modifiche strutturali del mercato, movimenti puntuali esplosivi e incontrollati del mercato, errori di sovradattamento del sistema ai dati. Le performance passate non sono indicazione né garanzia di performance future.

Il trading nei Futures è un’attività di investimento ad alto rischio per la quale è possibile perdere anche più del capitale depositato sul conto di trading. Entrando in questo sito si conferma di essere consapevoli dei rischi associati all’investimento in Futures.

La legge di riferimento per le informazioni contenute in questo sito è quella italiana. Eventuali persone che intendono utilizzare i nostri software dovranno verificare in autonomia e sotto la propria responsabilità le norme locali.
Tutti i diritti sono riservati © COMMODITIESTRADING ( è una divisione di Trading Media Company SRL ) - Sito web realizzato da NapoliWeb S.r.l. | Web Agency Napoli