Benvenuti su Commodities Trading
Vai alla tua area riservata   Accedi | Hai dimenticato la password?
Il primo portale italiano per il trading sulle materie prime

spread trading | segnali operativi | opzioni su materie prime | corsi di trading


Petrolio: il dollaro raffredda i bollenti spiriti dei compratori
(Pag. 1)



La Redazione Articolo pubblicato il 18/01/2021 09:00:00
“È probabile un pullback a breve termine - spiega Ryan Fitzmaurice, strategist presso Rabobank - e questo a causa della perdita di supporto da una serie di fattori chiave ma, detto questo, i cali potrebbero essere superficiali poiché l'appetito degli investitori per le materie prime sembra aumentare rapidamente anche in virtù del super ciclo invocato a gran voce da alcuni istituti di credito di grande peso”.

 

Il rafforzamento del dollaro e dei dati macro statunitensi migliori delle attese hanno rovinato la festa al petrolio che, sulla piazza di New York, ha visto i prezzi lasciare sul parterre quasi il 3% a quota 52,13 dollari per barile nella sessione di chiusura della passata ottava.

Dopo un rally di inizio settimana che ha spinto le quotazioni del greggio in ipercomprato la forza del dollaro ha posto fine all’euforia dei compratori poichè ha ridotto l’appeal delle materie prime quotate nella divisa a stelle e strisce; a complicare la situazione dell’oro nero anche i dati macro, con la fiducia dei consumatori statunitensi che, nel mese di gennaio, è diminuita più del previsto insieme a vendite al dettagli e prezzi alla produzione che continuano a mostrare i segni del persistere della pandemia.

Grafico Petrolio by Tradingview

In questo contesto si muove la politica USA, con il neo eletto presidente Joe Biden che ha affermato di voler chiedere al Congresso un pacchetto di aiuti per 1,9 trilioni di dollari che saranno destinati a sostenere l’economia americana gravemente colpita dalla crisi indotta dalla pandemia di coronavirus; su questo fronte, tuttavia, la politica a stelle e strisce si mostra divisa, ragion per cui è plausibile pensare che all’orizzonte si staglia una lunga battaglia.

“In molti mercati abbiamo assistito ad un ritorno della forza, mentre ora assistiamo al fenomeno inverso: in definitiva i mercati petroliferi hanno bisogno di un input per continuare a salire, in fin dei conti se le persone hanno denaro, ma non sanno dove spenderlo serve a poco…” (Bill O'Grady, vicepresidente esecutivo di Confluence Investment Management).

 

Continua nella pagina successiva


Abbonamenti
per i segnali operativi
Commodity Report
Rispetto a chi fornisce i soliti "segnali di trading", CommoditiesTrading è l'unica ad offrirti un servizio unico e molto vantaggioso: IL COMMODITY ... leggi tutto

Questo sito non costituisce un’offerta o un impegno o un consiglio od una raccomandazione per l’acquisto di valori mobiliari. Le informazioni contenute in questo sito sono puramente indicative. In nessun caso COMMODITIES TRADING è responsabile dei danni che possono derivare dall’uso delle informazioni contenute in questo sito.

Le performance passate hanno molte limitazioni. Nessuna informazione nel sito vuol fare intendere che in futuro si potranno ottenere gli stessi profitti o perdite potenziali. Risultati completamente differenti da quelli presentati possono derivare ad esempio da modifiche strutturali del mercato, movimenti puntuali esplosivi e incontrollati del mercato, errori di sovradattamento del sistema ai dati. Le performance passate non sono indicazione né garanzia di performance future.

Il trading nei Futures è un’attività di investimento ad alto rischio per la quale è possibile perdere anche più del capitale depositato sul conto di trading. Entrando in questo sito si conferma di essere consapevoli dei rischi associati all’investimento in Futures.

La legge di riferimento per le informazioni contenute in questo sito è quella italiana. Eventuali persone che intendono utilizzare i nostri software dovranno verificare in autonomia e sotto la propria responsabilità le norme locali.
Tutti i diritti sono riservati © COMMODITIESTRADING ( è una divisione di Trading Media Company SRL ) - Sito web realizzato da NapoliWeb S.r.l. | Web Agency Napoli