Benvenuti su Commodities Trading
Vai alla tua area riservata   Accedi | Hai dimenticato la password?
Il primo portale italiano per il trading sulle materie prime

spread trading | segnali operativi | opzioni su materie prime | corsi di trading


Petrolio, il Venezuela vende alla Turchia
(Pag. 1)



La Redazione Articolo pubblicato il 10/07/2019 12:00:04
Il Venezuela è letteralmente schiacciato dalle sanzioni USA e l’unico sbocco per il suo greggio sono piccoli acquirenti come questa società turca…

 

Le sanzioni USA hanno costretto il Venezuela a piazzare il suo greggio presso piccoli compratori poco noti al mercato: è il caso di questa piccola società della Turchia, priva di raffinerie, questo è vero, ma munita di legami con il presidente venezuelano Nicolas Maduro (il Venezuela, lo ricordiamo, a causa delle sanzioni non può vendere il suo Petrolio agli Stati Uniti).

Fino a non molto tempo fa società di peso mondiale come Chevron o Valero facevano letteralmente la fila per aggiudicarsi il Petrolio di Caracas e la controllata statale venezuelana PDVSA disponeva di rigorosi processi di verifica per accertarsi che gli acquirenti fossero in grado di pagare la merce acquistata, ma le sanzioni USA hanno cambiato tutto: molti clienti si sono allontanati ed ora i compratori sono per lo più società cinesi o indiane, e le esportazioni di PDVSA sono crollate di oltre il 20%.

Grafico WTI by Tradiingview

La presenza delle sanzioni, quindi, ha letteralmente rivoluzionato il mercato petrolifero venezuelano e la stessa PDVSA ha dovuto rinunciare all’applicazione di quesi sistemi di controllo tanto rigorosi (ad esempio i compratori non sono più obbligati ad avere almeno due anni di esperienza nel settore petrolifero).

Proprio in questo contesto in continua evoluzione fa la sua comparsa la società turca Grupo Iveex Insaat che, secondo i dati forniti da PDVSA, ha iniziato ad acquisire greggio venezuelano dal mese di aprile: si tratta di una delle sole cinque società che hanno acquisito carichi di Petrolio venezuelano elaborato (uno tra i gradi più pregiati) nel periodo che va da aprile a giugno; nel dettaglio Grupo Iveex Insaat ha acquisito 4 carichi di greggio e derivati per un volume di poco inferiore all’8% delle esportazioni del Venezuela.

I registri di Grupo Iveex Insaat analizzati da Reuters mostrano che la società è di proprietà di Miguel Silva, un uomo d’affari venezuelano che dirige la Venezuelan Exporters’ Chamber a Caracas e che ha anche ricoperto altri incarichi sotto l’amministrazione Maduro.

 

Continua nella pagina successiva


Abbonamenti
per i segnali operativi
Commodity Trading
Il servizio “Commodity trading” di Aldo Ierna, consiste in segnali operativi emessi principalmente su Materie Prime e basati su due metodologie ... leggi tutto

Commodity Report
Commodity Report è un servizio a cadenza settimanale basato sull’analisi indipendente dei principali mercati finanziari. Giancarlo Dall’Aglio pone l’attenzione sul focus ... leggi tutto

Gann Commodity Trading
Gann Commodity è una newsletter a cadenza settimanale che propone ai lettori un’operatività basata su precisi set up calcolati con ... leggi tutto

Questo sito non costituisce un’offerta o un impegno o un consiglio od una raccomandazione per l’acquisto di valori mobiliari. Le informazioni contenute in questo sito sono puramente indicative. In nessun caso COMMODITIES TRADING è responsabile dei danni che possono derivare dall’uso delle informazioni contenute in questo sito.

Le performance passate hanno molte limitazioni. Nessuna informazione nel sito vuol fare intendere che in futuro si potranno ottenere gli stessi profitti o perdite potenziali. Risultati completamente differenti da quelli presentati possono derivare ad esempio da modifiche strutturali del mercato, movimenti puntuali esplosivi e incontrollati del mercato, errori di sovradattamento del sistema ai dati. Le performance passate non sono indicazione né garanzia di performance future.

Il trading nei Futures è un’attività di investimento ad alto rischio per la quale è possibile perdere anche più del capitale depositato sul conto di trading. Entrando in questo sito si conferma di essere consapevoli dei rischi associati all’investimento in Futures.

La legge di riferimento per le informazioni contenute in questo sito è quella italiana. Eventuali persone che intendono utilizzare i nostri software dovranno verificare in autonomia e sotto la propria responsabilità le norme locali.
Tutti i diritti sono riservati © COMMODITIESTRADING ( è una divisione di Trading Media Company SRL ) - Sito web realizzato da NapoliWeb S.r.l. | Web Agency Napoli