Benvenuti su Commodities Trading
Vai alla tua area riservata   Accedi | Hai dimenticato la password?
Il primo portale italiano per il trading sulle materie prime

spread trading | segnali operativi | opzioni su materie prime | corsi di trading


Petrolio: aumentano le scorte USA, prezzi in forte calo
(Pag. 1)



La Redazione Articolo pubblicato il 11/09/2020 08:00:00
“L’aumento delle scorte USA è un chiaro segnale che ci mostra come l’aumento della domanda non avrà le caratteristiche che gli investitori si attendevano in prima battuta - spiega Tariq Zahir, Tyche Capital Advisors - semplicemente, la domanda sta tornando, ma non con la velocità attesa”.

 

Nella sessione di ieri i prezzi del petrolio sono stati nuovamente attinti da una tornata di vendite, ed il WTI (piazza di New York) termina gli scambi rimanendo di poco al di sopra dei 37 dollari per barile (37,03 nel momento in cui queste righe sono scritte) dopo un inatteso aumento delle scorte di greggio americane ed a seguito di una domanda di benzina che rimane vacillante.

Il report settimanale della Energy Information Administration ha evidenziato il primo aumento del prodotto stoccato da metà luglio, con i barili immagazzinati a Cushing (Oklahoma) che salgono ai livelli più alti da maggio in corrispondenza di un aumento della produzione locale.

Il calo delle scorte di benzina e distillati si è rivelato una sorta di faro nella notte, ma i segali di un recupero particolarmente lento da parte dell’economia globale pesano sulle quotazioni del barile.

“L’aumento delle scorte USA è un chiaro segnale che ci mostra come l’aumento della domanda non avrà le caratteristiche che gli investitori si attendevano in prima battuta - spiega Tariq Zahir, Tyche Capital Advisors - semplicemente, la domanda sta tornando, ma non con la velocità attesa”.

Grafico WTI by Tradingview

L’inizio del mese di settembre non è stato per nulla favorevole ai prezzi del greggio USA, con il WTI che ha lasciato sul parterre circa il 13% dalla fine di agosto a causa di una richiesta di benzina in stallo anche a fronte della driving season, un periodo in cui la richiesta schizza alle stelle.

A livello globale, anche le prospettive per il consumo di greggio sembrano cupe, con S&P Global Platts che prevede che la domanda di petrolio diminuirà di oltre 8 milioni di barili al giorno quest'anno ed è improbabile che torni ai livelli del 2019 prima del 2022.

 

Continua nella pagina successiva


Abbonamenti
per i segnali operativi
Commodity Report
Rispetto a chi fornisce i soliti "segnali di trading", CommoditiesTrading è l'unica ad offrirti un servizio unico e molto vantaggioso: IL COMMODITY ... leggi tutto

Questo sito non costituisce un’offerta o un impegno o un consiglio od una raccomandazione per l’acquisto di valori mobiliari. Le informazioni contenute in questo sito sono puramente indicative. In nessun caso COMMODITIES TRADING è responsabile dei danni che possono derivare dall’uso delle informazioni contenute in questo sito.

Le performance passate hanno molte limitazioni. Nessuna informazione nel sito vuol fare intendere che in futuro si potranno ottenere gli stessi profitti o perdite potenziali. Risultati completamente differenti da quelli presentati possono derivare ad esempio da modifiche strutturali del mercato, movimenti puntuali esplosivi e incontrollati del mercato, errori di sovradattamento del sistema ai dati. Le performance passate non sono indicazione né garanzia di performance future.

Il trading nei Futures è un’attività di investimento ad alto rischio per la quale è possibile perdere anche più del capitale depositato sul conto di trading. Entrando in questo sito si conferma di essere consapevoli dei rischi associati all’investimento in Futures.

La legge di riferimento per le informazioni contenute in questo sito è quella italiana. Eventuali persone che intendono utilizzare i nostri software dovranno verificare in autonomia e sotto la propria responsabilità le norme locali.
Tutti i diritti sono riservati © COMMODITIESTRADING ( è una divisione di Trading Media Company SRL ) - Sito web realizzato da NapoliWeb S.r.l. | Web Agency Napoli