Benvenuti su Commodities Trading
Vai alla tua area riservata   Accedi | Hai dimenticato la password?
Il primo portale italiano per il trading sulle materie prime

spread trading | segnali operativi | opzioni su materie prime | corsi di trading


Petrolio, Venezuela: export in buon recupero, ma non basta…
(Pag. 1)



La Redazione Articolo pubblicato il 14/10/2020 12:00:00
Anche includendo l’incremento di settembre, le esportazioni di petrolio del Venezuela sono state in media di 503.000 barili al giorno, nel terzo trimestre, il loro livello più basso in oltre 70 anni nonché l'11% al di sotto della media del trimestre precedente.

 

Nel mese di settembre, le esportazioni di petrolio del Venezuela sono aumentate sino a raggiungere i livelli più elevati in cinque mesi grazie all’attività dei compratori ansiosi di accaparrarsi il maggior numero di carichi prima dell’intervento sanzionatorio degli Stati Uniti, che già stanno esercitando una forte pressione sulla nazione al fine di innescare il crollo dell’amministrazione di Nicolas Maduro.

Washington ha concesso esenzioni che terminano tra ottobre e novembre ai clienti della controllata statale venezuelana PDVSA: le società a cui sono state concesse queste esenzioni possono continuare a ricevere il greggio venezuelano, ma, come specificato appena sopra, le esenzioni in oggetto sono ormai prossime a scadere, ed oltre il limite scatteranno le sanzioni: questo ha condotto alcuni compratori a programmare dettagliatamente i prossimi carichi.

Grafico Brent by Tradingview

Nel mese di settembre 24 carichi di greggio hanno lasciato i terminal di PDVSA portando con se circa 690000 barili giornalieri (greggio e carburanti): si tratta del volume più alto dal mese di aprile ad oggi.

Oltre il 40% delle spedizioni venezuelane ha visto l’India come destinazione finale, mentre la rimanete parte è stata distribuita tra altre località in Asia, Medio Oriente ed Europa, con quest’ultima che vede volumi stabili a ridosso dei 60000 barili giornalieri.

 

Continua nella pagina successiva


Abbonamenti
per i segnali operativi
Commodity Report
Rispetto a chi fornisce i soliti "segnali di trading", CommoditiesTrading è l'unica ad offrirti un servizio unico e molto vantaggioso: IL COMMODITY ... leggi tutto

Questo sito non costituisce un’offerta o un impegno o un consiglio od una raccomandazione per l’acquisto di valori mobiliari. Le informazioni contenute in questo sito sono puramente indicative. In nessun caso COMMODITIES TRADING è responsabile dei danni che possono derivare dall’uso delle informazioni contenute in questo sito.

Le performance passate hanno molte limitazioni. Nessuna informazione nel sito vuol fare intendere che in futuro si potranno ottenere gli stessi profitti o perdite potenziali. Risultati completamente differenti da quelli presentati possono derivare ad esempio da modifiche strutturali del mercato, movimenti puntuali esplosivi e incontrollati del mercato, errori di sovradattamento del sistema ai dati. Le performance passate non sono indicazione né garanzia di performance future.

Il trading nei Futures è un’attività di investimento ad alto rischio per la quale è possibile perdere anche più del capitale depositato sul conto di trading. Entrando in questo sito si conferma di essere consapevoli dei rischi associati all’investimento in Futures.

La legge di riferimento per le informazioni contenute in questo sito è quella italiana. Eventuali persone che intendono utilizzare i nostri software dovranno verificare in autonomia e sotto la propria responsabilità le norme locali.
Tutti i diritti sono riservati © COMMODITIESTRADING ( è una divisione di Trading Media Company SRL ) - Sito web realizzato da NapoliWeb S.r.l. | Web Agency Napoli