Benvenuti su Commodities Trading
Vai alla tua area riservata   Accedi | Hai dimenticato la password?
Il primo portale italiano per il trading sulle materie prime

spread trading | segnali operativi | opzioni su materie prime | corsi di trading


Petrolio, Iran: cosa succede se Trump perde la Casa Bianca
(Pag. 1)



La Redazione Articolo pubblicato il 12/10/2020 03:00:00
"Un impatto immediato di un cambiamento nell'amministrazione negli Stati Uniti sarebbe la situazione con l’Iran - spiega McMonigle - non mi aspetto un ritorno a mercato di tutti gli 1,8 milioni di barili a cui ammonta la precedente contrazione, ma, probabilmente, almeno mezzo milione. Gli Stati Uniti, se volessero riavviare i negoziati con l’Iran, dovrebbero fare qualcosa in questo senso, e per il mercato petrolifero si tratta di qualcosa di molto grande”.

 

Se Donald Trump dovesse perdere la corsa alla Casa Bianca in favore di Joe Biden l’Iran potrebbe ripristinare almeno due milioni di barili giornalieri di petrolio in termini di esportazioni: questo è quanto affermano i vertici dell’International Energy Forum nella persona di Joe McMonigle.

McMonigle spiega che Biden potrebbe donare nuova vita al patto con l’Iran abbandonato da Donald Trump a metà 2018, ragion per cui è lecito pensare che i negoziati tra le due nazioni conducano ad un aumento della produzione da parte della Repubblica Islamica.

L’inasprimento delle sanzioni USA sull’export di energia di Teheran si è tradotto in un calo della produzione di petrolio dell’Iran ad appena 1,95 milioni di barili giornalieri, ovvero circa il 50% in meno.

"Un impatto immediato di un cambiamento nell'amministrazione negli Stati Uniti sarebbe la situazione con l’Iran - spiega McMonigle - non mi aspetto un ritorno a mercato di tutti gli 1,8 milioni di barili a cui ammonta la precedente contrazione, ma, probabilmente, almeno mezzo milione.  Gli Stati Uniti, se volessero riavviare i negoziati con l’Iran, dovrebbero fare qualcosa in questo senso, e per il mercato petrolifero si tratta di qualcosa di molto grande”.

McMonigle è entrato a far parte dell'International Energy Forum, che ha sede in Arabia Saudita e comprende 70 paesi, a luglio; in precedenza ha guidato The Abraham Group, una società di consulenza energetica.

Le sue opinioni sono simili a quelle della banca giapponese MUFG, che ha affermato che un riavvicinamento di Biden all'Iran potrebbe rappresentare un "punto di svolta" per il mercato petrolifero.

 

Continua nella pagina successiva


Abbonamenti
per i segnali operativi
Commodity Report
Rispetto a chi fornisce i soliti "segnali di trading", CommoditiesTrading è l'unica ad offrirti un servizio unico e molto vantaggioso: IL COMMODITY ... leggi tutto

Questo sito non costituisce un’offerta o un impegno o un consiglio od una raccomandazione per l’acquisto di valori mobiliari. Le informazioni contenute in questo sito sono puramente indicative. In nessun caso COMMODITIES TRADING è responsabile dei danni che possono derivare dall’uso delle informazioni contenute in questo sito.

Le performance passate hanno molte limitazioni. Nessuna informazione nel sito vuol fare intendere che in futuro si potranno ottenere gli stessi profitti o perdite potenziali. Risultati completamente differenti da quelli presentati possono derivare ad esempio da modifiche strutturali del mercato, movimenti puntuali esplosivi e incontrollati del mercato, errori di sovradattamento del sistema ai dati. Le performance passate non sono indicazione né garanzia di performance future.

Il trading nei Futures è un’attività di investimento ad alto rischio per la quale è possibile perdere anche più del capitale depositato sul conto di trading. Entrando in questo sito si conferma di essere consapevoli dei rischi associati all’investimento in Futures.

La legge di riferimento per le informazioni contenute in questo sito è quella italiana. Eventuali persone che intendono utilizzare i nostri software dovranno verificare in autonomia e sotto la propria responsabilità le norme locali.
Tutti i diritti sono riservati © COMMODITIESTRADING ( è una divisione di Trading Media Company SRL ) - Sito web realizzato da NapoliWeb S.r.l. | Web Agency Napoli