Benvenuti su Commodities Trading
Vai alla tua area riservata   Accedi | Hai dimenticato la password?
Il primo portale italiano per il trading sulle materie prime

spread trading | segnali operativi | opzioni su materie prime | corsi di trading


Oro: un miliardo e mezzo di dollari di illegalità…
(Pag. 1)



La Redazione Articolo pubblicato il 27/11/2020 12:00:00
I pagamenti ai minatori su piccola scala sono notevolmente inferiori al prezzo spot dell'oro, e questo induce gli operatori a cercare mercati più redditizi, secondo l’International Crisis Group (l’organizzazione non ha spiegato come viene stimata la dimensione delle spedizioni illegali di oro).

 

Secondo l'organizzazione di ricerca International Crisis Group, più di 1,5 miliardi di dollari d'oro vengono contrabbandati dallo Zimbabwe ogni anno, privando l'economia a corto di liquidità di entrate cruciali in valuta estera.

A gestire le spedizioni del metallo giallo incriminato sono le piccole miniere artigianali della nazione dell’Africa meridionale, minuscole infrastrutture spesso afflitte dalle azioni di bande criminali politicizzate che non esitano a far ricorso alla violenza per tutelare i loro interessi.

Nello Zimbabwe la situazione, oltre che grave, è anche paradossale, in quanto è proprio una legge statale che induce i minatori ad intraprendere la strada dell’illegalità: tale legge costringe i minatori a vendere il loro oro ad una unità commerciale della banca centrale che paga la merce in dollari e, come se non bastasse, il rimanente 30% viene corrisposto in valuta locale che non solo è priva di valore al di fuori della nazione, ma che viene anche pagata con un tasso ufficiale nettamente al di sotto dei livelli presenti al mercato nero.

Grafico Oro by Tradingview

"Lo schema centralizzato di acquisto di oro dello Zimbabwe non conferisce il giusto compenso ai produttori, una pratica che incoraggia il contrabbando ed erode i profitti delle miniere industriali, portando le società a chiudere le miniere che, una volta inattive, diventano obiettivi di intrusione da parte di minatori artigianali” (dichiarazione rilasciata dai tecnici di International Crisis Group, autori dell’analisi oggetto di questo articolo).

 

Continua nella pagina successiva


Abbonamenti
per i segnali operativi
Commodity Report
Rispetto a chi fornisce i soliti "segnali di trading", CommoditiesTrading è l'unica ad offrirti un servizio unico e molto vantaggioso: IL COMMODITY ... leggi tutto

Questo sito non costituisce un’offerta o un impegno o un consiglio od una raccomandazione per l’acquisto di valori mobiliari. Le informazioni contenute in questo sito sono puramente indicative. In nessun caso COMMODITIES TRADING è responsabile dei danni che possono derivare dall’uso delle informazioni contenute in questo sito.

Le performance passate hanno molte limitazioni. Nessuna informazione nel sito vuol fare intendere che in futuro si potranno ottenere gli stessi profitti o perdite potenziali. Risultati completamente differenti da quelli presentati possono derivare ad esempio da modifiche strutturali del mercato, movimenti puntuali esplosivi e incontrollati del mercato, errori di sovradattamento del sistema ai dati. Le performance passate non sono indicazione né garanzia di performance future.

Il trading nei Futures è un’attività di investimento ad alto rischio per la quale è possibile perdere anche più del capitale depositato sul conto di trading. Entrando in questo sito si conferma di essere consapevoli dei rischi associati all’investimento in Futures.

La legge di riferimento per le informazioni contenute in questo sito è quella italiana. Eventuali persone che intendono utilizzare i nostri software dovranno verificare in autonomia e sotto la propria responsabilità le norme locali.
Tutti i diritti sono riservati © COMMODITIESTRADING ( è una divisione di Trading Media Company SRL ) - Sito web realizzato da NapoliWeb S.r.l. | Web Agency Napoli