Benvenuti su Commodities Trading
Vai alla tua area riservata   Accedi | Hai dimenticato la password?
Il primo portale italiano per il trading sulle materie prime

spread trading | segnali operativi | opzioni su materie prime | corsi di trading


Natural Gas: la tempesta perfetta pronta ad uccidere!
(Pag. 1)



La Redazione Articolo pubblicato il 22/01/2020 08:00:00
I prezzi del Natural Gas in caduta libera hanno creato una sorta di tempesta perfetta che potrebbe definitivamente distruggere…

 

I prezzi del natural gas in caduta libera hanno creato una sorta di tempesta perfetta che potrebbe definitivamente distruggere l’industria del carbone, o, perlomeno, quella legata a filo doppio con le centrali elettriche.  

Le centrali elettriche alimentate a carbone stanno affrontando un momento non solo difficile, ma bensì tragico, ed ora il clima mite di questo inverno ed i prezzi in contrazione del gas contribuiscono a rendere ancor meno competitivo questo combustibile.

Grafico Natural Gas by Tradingview

Sostanzialmente il clima più caldo della media sta indebolendo la richiesta complessiva di elettricità ed in un simile contesto i prezzi del gas eccezionalmente bassi si traducono in una domanda che sarà soddisfatta per la maggior parte proprio dal gas, ovviamente a discapito del carbone (il riferimento, in questo caso, è alla domanda in arrivo dalle centrali elettriche).

Nella giornata di ieri i prezzi del gas sono scesi a ridosso di 1,9 $/MMBtu contro i 2,24 $/MMBtu del mese passato ed i 2,94 $/MMBtu di un anno fa in questo stesso periodo.

Clima mite e produzione elevata sono gli elementi che hanno determinato il crollo delle quotazioni del natural gas rendendo questo prodotto maggiormente appetibile, rispetto al carbone, agli occhi dei produttori di energia elettrica (la valutazione comprende il trasporto del prodotto e l’efficienza dei diversi tipi di centrale elettrica).

Per avere una miglior comprensione di quanto sta accadendo, in termini di prezzo, osserviamo i dati diffusi dalla U.S. Energy Information Administration, che mostrano come le centrali elettriche a carbone debbano bruciare circa 10.000 unità termiche britanniche di carbone per generare un chilowattora di elettricità contro le sole 7600 utilizzate dagli impianti a ciclo combinato.

 

Continua nella pagina successiva



Potrebbero interessarti anche...
Natural Gas: lasciate ogni speranza o voi che comprate…
Materie Prime
La Redazione 13/01/2020 08:00:00
I prezzi del Natural Gas proprio non riescono a recuperare il ... leggi tutto
Gas Naturale: l’America è in stato di emergenza.  Ed i prezzi crollano ancora!
Materie Prime
La Redazione 21/01/2020 08:00:00
Era un freddo giorno d’ottobre, quando il presidente degli Stati Uniti ... leggi tutto
Natural Gas USA: sarà il più costoso al mondo
Materie Prime
La Redazione 28/04/2020 10:00:00
Allo stato attuale numerosi carichi di gas USA con l’Asia come ... leggi tutto
Abbonamenti
per i segnali operativi
Commodity Report
Rispetto a chi fornisce i soliti "segnali di trading", CommoditiesTrading è l'unica ad offrirti un servizio unico e molto vantaggioso: IL COMMODITY ... leggi tutto

Questo sito non costituisce un’offerta o un impegno o un consiglio od una raccomandazione per l’acquisto di valori mobiliari. Le informazioni contenute in questo sito sono puramente indicative. In nessun caso COMMODITIES TRADING è responsabile dei danni che possono derivare dall’uso delle informazioni contenute in questo sito.

Le performance passate hanno molte limitazioni. Nessuna informazione nel sito vuol fare intendere che in futuro si potranno ottenere gli stessi profitti o perdite potenziali. Risultati completamente differenti da quelli presentati possono derivare ad esempio da modifiche strutturali del mercato, movimenti puntuali esplosivi e incontrollati del mercato, errori di sovradattamento del sistema ai dati. Le performance passate non sono indicazione né garanzia di performance future.

Il trading nei Futures è un’attività di investimento ad alto rischio per la quale è possibile perdere anche più del capitale depositato sul conto di trading. Entrando in questo sito si conferma di essere consapevoli dei rischi associati all’investimento in Futures.

La legge di riferimento per le informazioni contenute in questo sito è quella italiana. Eventuali persone che intendono utilizzare i nostri software dovranno verificare in autonomia e sotto la propria responsabilità le norme locali.
Tutti i diritti sono riservati © COMMODITIESTRADING ( è una divisione di Trading Media Company SRL ) - Sito web realizzato da NapoliWeb S.r.l. | Web Agency Napoli