Benvenuti su Commodities Trading
Vai alla tua area riservata   Accedi | Hai dimenticato la password?
Il primo portale italiano per il trading sulle materie prime

spread trading | segnali operativi | opzioni su materie prime | corsi di trading


Metalli: lo Swing Producer che abbandona il Cobalto per il Rame
(Pag. 1)



La Redazione Articolo pubblicato il 11/07/2019 15:00:08
Nel 2018 ha fornito il 72% della produzione mondiale di Cobalto, ma ora sta passando al Rame: stiamo parlando del Congo, vero e proprio swing producer nell’ambito di questi due metalli…

 

Nel 2018 ha fornito il 72% della produzione mondiale di Cobalto, ma ora sta passando al Rame: stiamo parlando del Congo, vero e proprio swing producer nell’ambito di questi due metalli… Tentiamo di capire cosa sta accadendo nel produttore africano!

Sostanzialmente la produzione del Congo di Cobalto estratto a mano è destinata a subire un vero e proprio crollo indotto dal brusco calo dei prezzi, e proprio questo evento sta spingendo migliaia di piccoli minatori a rivolgere la loro attenzione al Rame.

Come scritto in precedenza, nel 2018 il Congo ha fornito il 72% della produzione mondiale di Cobalto, un metallo fondamentale nella realizzazione delle batterie ricaricabili destinate all’alimentazione di cellulari, vetture elettriche e molto altro ancora.  La maggior parte della produzione congolese deriva dall’operato di grandi società meccanizzate (Glencore, ad esempio), ma i piccoli minatori che  utilizzano mezzi rudimentali per portare avanti i lavori risentono molto di più delle variazioni di prezzo rispetto alle società di grandi dimensioni.

Nel 2017, durante il rally dei prezzi, al produzione dei piccoli minatori è aumentata sino a pesare per il 20% della produzione nazionale ad inizio 2018 (la fonte è Darton Commodities, ma le autorità locali parlano addirittura del 30%).

Ora le cose stanno cambiando ed il tracollo delle quotazioni del Cobalto indotto da un eccesso di fornitura (circa il 70% in meno rispetto ai valori di picco) ha indotto molti piccoli minatori ad orientarsi verso l’estrazione di Rame.

Per fare un esempio possiamo citare la cooperativa gestita da Jacques Kaumbu, nella provincia di Lualaba: qui la forza lavoro risulta attualmente dimezzata a 500 unità, con il gruppo che produce solamente 2000 tonnellate di minerale al mese, di cui il 15% è rappresentato dal Cobalto (nel 2018 venivano prodotte circa 4000 tonnellate di Cobalto e 100 di Rame).

 

Continua nella pagina successiva


Abbonamenti
per i segnali operativi
Commodity Trading
Il servizio “Commodity trading” di Aldo Ierna, consiste in segnali operativi emessi principalmente su Materie Prime e basati su due metodologie ... leggi tutto

Commodity Report
Commodity Report è un servizio a cadenza settimanale basato sull’analisi indipendente dei principali mercati finanziari. Giancarlo Dall’Aglio pone l’attenzione sul focus ... leggi tutto

Gann Commodity Trading
Gann Commodity è una newsletter a cadenza settimanale che propone ai lettori un’operatività basata su precisi set up calcolati con ... leggi tutto

Questo sito non costituisce un’offerta o un impegno o un consiglio od una raccomandazione per l’acquisto di valori mobiliari. Le informazioni contenute in questo sito sono puramente indicative. In nessun caso COMMODITIES TRADING è responsabile dei danni che possono derivare dall’uso delle informazioni contenute in questo sito.

Le performance passate hanno molte limitazioni. Nessuna informazione nel sito vuol fare intendere che in futuro si potranno ottenere gli stessi profitti o perdite potenziali. Risultati completamente differenti da quelli presentati possono derivare ad esempio da modifiche strutturali del mercato, movimenti puntuali esplosivi e incontrollati del mercato, errori di sovradattamento del sistema ai dati. Le performance passate non sono indicazione né garanzia di performance future.

Il trading nei Futures è un’attività di investimento ad alto rischio per la quale è possibile perdere anche più del capitale depositato sul conto di trading. Entrando in questo sito si conferma di essere consapevoli dei rischi associati all’investimento in Futures.

La legge di riferimento per le informazioni contenute in questo sito è quella italiana. Eventuali persone che intendono utilizzare i nostri software dovranno verificare in autonomia e sotto la propria responsabilità le norme locali.
Tutti i diritti sono riservati © COMMODITIESTRADING ( è una divisione di Trading Media Company SRL ) - Sito web realizzato da NapoliWeb S.r.l. | Web Agency Napoli