Benvenuti su Commodities Trading
Vai alla tua area riservata   Accedi | Hai dimenticato la password?
Il primo portale italiano per il trading sulle materie prime

spread trading | segnali operativi | opzioni su materie prime | corsi di trading


Lean Hogs: i prezzi secondo Elliott



Roberto Paolo Staniscia Articolo pubblicato il 08/02/2019 15:00:42

Onde di Elliott ed analisi fondamentale: un mix esplosivo che ci indica la direzione dei prezzi!



 

 Questa analisi è la prima combinata con analisi grafica e fondamentale; i dati che citerò sono tratti da un rapporto dell’ ISMEA (Istituto di Servizi per il Mercato Agricolo Alimentare) del 2018: qui di seguito il PDF, “Tendenze Suino”, e il sito Mangimi&Alimenti,it. 

Nel 2018 sono entrati in vigore i dazi imposti da Trump su materie provenienti dalla Cina (Acciaio e Alluminio) e la Cina a sua volta ha risposto con ulteriori dazi alle merci proveniente dagli USA tra cui Carne di Maiale e Soia (parte di alimento principale dei suini). Questa “guerra commerciale” ha fatto sì che in tutta la Cina partisse una ristrutturazione di tutto il comparto suinicolo. Infatti, per rendere più competitivo questo comparto, il Paese sta investendo per creare un sistema ecosostenibile. Con il crollo del prezzo le imprese più piccole hanno chiuso e questo ha generato le fusioni che daranno vita a poche realtà capaci di sostenere parte del mercato. 

L’analisi grafica di lungo periodo è chiaramente un movimento laterale che si muove, per la maggior parte di esso, all’interno di un canale leggermente rialzista dove il prezzo oscilla in modo convulsivo dai punti estremi, dando libero sfogo alla parte più complessa della Teoria di Elliott toccando sempre tutti i precisi della stessa. 

A partire dal gennaio del 1971 (prima data utile per il conteggio), il movimento del prezzo ha subito creato tre onde, dando così origine ad alcune delle figure descritte per la formazione di movimenti complessi, e grazie ad essi si può intuire dove potrebbe dirigersi il prossimo movimento. 

Nel grafico qua sotto si vede una serie complessa W-X-Y Intermedio, prima serie di tre di grado Primario, conclusasi con il massimo del 9/7/2014 a quota 133.625 cent/lb 

Nel grafico giornaliero si può notare come il prezzo, dal suo massimo, abbia raggiunto il minimo di 40.700 cent/lb in 27 mesi concludendosi il 19/10/2016 perdendo in questo caso il 69.54%, mentre in poco meno di nove mesi, il giorno 12/07/2017, ha raggiunto 92.650 cent/lb con una performance del 127.69%. 

Questo movimento fortemente a ribasso e il successivo rialzo hanno dato forma a due (W-X) delle tre onde della correzione (W-X-Y), dove l’ultima onda Y Minore è attualmente in fase di completamento. Gli indizi sono molteplici dall’analisi fondamentale a quella grafica. Se i fondamentali sono rivolti alla valutazione di aumento della produzione suina in Cina e i rispettivi dazi bloccano le importazioni dagli USA alla stessa aumentando l’esportazione, l’analisi grafica dà dei segnali di calo del prezzo a partire da Elliott a cui manca un’onda per il completamento di onda Y di un chiaro trend secondario ribassista; è presente anche una divergenza ribassista che deve concludersi e il prezzo si trova sotto ad una MA200/50. 

Questa analisi, in caso di compimento, genererà altre tre onde (W-X-Y) Intermedie concludendo di conseguenza onda X di grado Primario.



Potrebbero interessarti anche...
Lean Hogs: i prezzi esplodono!
Analisi grafica
Roberto Paolo Staniscia 22/04/2019 15:00:42
Io mi aspetto una correzione che chiuda almeno il gap e ... leggi tutto
Abbonamenti
per i segnali operativi
Commodity Trading
Il servizio “Commodity trading” di Aldo Ierna, consiste in segnali operativi emessi principalmente su Materie Prime e basati su due metodologie ... leggi tutto

Commodity Report
Commodity Report è un servizio a cadenza settimanale basato sull’analisi indipendente dei principali mercati finanziari. Giancarlo Dall’Aglio pone l’attenzione sul focus ... leggi tutto

Gann Commodity Trading
Gann Commodity è una newsletter a cadenza settimanale che propone ai lettori un’operatività basata su precisi set up calcolati con ... leggi tutto

Questo sito non costituisce un’offerta o un impegno o un consiglio od una raccomandazione per l’acquisto di valori mobiliari. Le informazioni contenute in questo sito sono puramente indicative. In nessun caso COMMODITIES TRADING è responsabile dei danni che possono derivare dall’uso delle informazioni contenute in questo sito.

Le performance passate hanno molte limitazioni. Nessuna informazione nel sito vuol fare intendere che in futuro si potranno ottenere gli stessi profitti o perdite potenziali. Risultati completamente differenti da quelli presentati possono derivare ad esempio da modifiche strutturali del mercato, movimenti puntuali esplosivi e incontrollati del mercato, errori di sovradattamento del sistema ai dati. Le performance passate non sono indicazione né garanzia di performance future.

Il trading nei Futures è un’attività di investimento ad alto rischio per la quale è possibile perdere anche più del capitale depositato sul conto di trading. Entrando in questo sito si conferma di essere consapevoli dei rischi associati all’investimento in Futures.

La legge di riferimento per le informazioni contenute in questo sito è quella italiana. Eventuali persone che intendono utilizzare i nostri software dovranno verificare in autonomia e sotto la propria responsabilità le norme locali.
Tutti i diritti sono riservati © COMMODITIESTRADING ( è una divisione di Trading Media Company SRL ) - Sito web realizzato da NapoliWeb S.r.l. | Web Agency Napoli