Benvenuti su Commodities Trading
Vai alla tua area riservata   Accedi | Hai dimenticato la password?
Il primo portale italiano per il trading sulle materie prime

spread trading | segnali operativi | opzioni su materie prime | corsi di trading


Latte: i dazi USA stroncano le spedizioni in Cina



La Redazione Articolo pubblicato il 21/05/2019 18:00:17
I dazi imposti dall’amministrazione Trump stanno letteralmente abbattendo le spedizioni di prodotti caseari in Cina

 

I prezzi del Latte Scremato in Polvere, dopo una breve “pausa di riflessione” tornano a salire e nell’asta GDT tenutasi nella giornata del 7 maggio 2019 si attestano a quota 2521 dollari per tonnellata, a poca distanza, quindi, dai recenti massimi a quota 2534 dollari per tonnellata.

Ad influenzare i mercati è anche in questo caso la forte tensione commerciale tra Cina e Stati Uniti, con i dati in arrivo dall’U.S. Dairy Export Council (USDEC) che mostrano chiaramente come la Pechino, in termini di acquisti, stia letteralmente snobbando gli Stati Uniti.

Nel mese di marzo le società statunitensi di settore hanno esportato la maggior quantità di prodotti lattiero - caseari degli ultimi sette mesi, e paesi come Corea del Sud, Giappone, Medio Oriente, Nord Africa, America Centrale e Sud Est Asiatico si confermano come i principali destinatari delle spedizioni a stelle e strisce.

E la Cina? Secondo l’USDEC le importazioni cinesi di prodotti lattiero - caseari sono aumentate del 13% nel primo trimestre 2019 (variazione rispetto al primo trimestre 2018), ma i tecnici dell’autorità statunitense sottolineano come Pechino abbia acquistato tali prodotti praticamente da tutto il mondo tranne che dagli USA.

Stando ad un recente report USDA (il Dipartimento per l’Agricoltura degli Stati Uniti) le spedizioni di prodotti lattiero caseari statunitensi verso la Cina hanno subito una contrazione del 43%.

Ad incidere è senza dubbio anche l’epidemia di peste suina che ha attinto gli allevamenti della Cina, in quanto, decimando i capi allevati, ha ridotto pesantemente la necessità di prodotti a base di lattosio necessari per l’alimentazione degli animali.

 

Fonte MilkBusiness


Potrebbero interessarti anche...
Latte: i prezzi fanno Boom. E potrebbero salire ancora!
Materie Prime
La Redazione 23/01/2019 18:00:01
I prezzi del Latte hanno registrato un significativo incremento nel corso ... leggi tutto
Latte: il Rally dei prezzi non si ferma
Materie Prime
La Redazione 12/02/2019 17:49:05
Nel corso dell’ultima asta GDT (Global Dairy Trade) i prezzi dei ... leggi tutto
Latte: in calo la produzione globale
Materie Prime
La Redazione 15/07/2019 18:00:24
In questo contesto di calma nelle oscillazioni dei prezzi concentreremo la ... leggi tutto
Abbonamenti
per i segnali operativi
Commodity Trading
Il servizio “Commodity trading” di Aldo Ierna, consiste in segnali operativi emessi principalmente su Materie Prime e basati su due metodologie ... leggi tutto

Commodity Report
Commodity Report è un servizio a cadenza settimanale basato sull’analisi indipendente dei principali mercati finanziari. Giancarlo Dall’Aglio pone l’attenzione sul focus ... leggi tutto

Gann Commodity Trading
Gann Commodity è una newsletter a cadenza settimanale che propone ai lettori un’operatività basata su precisi set up calcolati con ... leggi tutto

Questo sito non costituisce un’offerta o un impegno o un consiglio od una raccomandazione per l’acquisto di valori mobiliari. Le informazioni contenute in questo sito sono puramente indicative. In nessun caso COMMODITIES TRADING è responsabile dei danni che possono derivare dall’uso delle informazioni contenute in questo sito.

Le performance passate hanno molte limitazioni. Nessuna informazione nel sito vuol fare intendere che in futuro si potranno ottenere gli stessi profitti o perdite potenziali. Risultati completamente differenti da quelli presentati possono derivare ad esempio da modifiche strutturali del mercato, movimenti puntuali esplosivi e incontrollati del mercato, errori di sovradattamento del sistema ai dati. Le performance passate non sono indicazione né garanzia di performance future.

Il trading nei Futures è un’attività di investimento ad alto rischio per la quale è possibile perdere anche più del capitale depositato sul conto di trading. Entrando in questo sito si conferma di essere consapevoli dei rischi associati all’investimento in Futures.

La legge di riferimento per le informazioni contenute in questo sito è quella italiana. Eventuali persone che intendono utilizzare i nostri software dovranno verificare in autonomia e sotto la propria responsabilità le norme locali.
Tutti i diritti sono riservati © COMMODITIESTRADING ( è una divisione di Trading Media Company SRL ) - Sito web realizzato da NapoliWeb S.r.l. | Web Agency Napoli