Benvenuti su Commodities Trading
Vai alla tua area riservata   Accedi | Hai dimenticato la password?
Il primo portale italiano per il trading sulle materie prime

spread trading | segnali operativi | opzioni su materie prime | corsi di trading


Il Bitcoin è il nuovo Oro? Ci risponde Goldman Sachs



La Redazione Articolo pubblicato il 29/04/2021 18:00:00
“Il nuovo picco mondiale dei casi di coronavirus ha ridotto la propensione al rischio - spiega Jeff Currie, responsabile ricerca settore materie prime presso Goldman Sachs - e questo ha portato ad una nuova offerta di asset difensiva a scapito di quelli connotati da rischio maggiore”.

 

Se consideriamo la recente fase risk off indotta dalla recrudescenza dei casi di covid 19 possiamo dire che nella veste di asset difensivo il bitcoin si è rivelato fallimentare e questo dimostra che è troppo presto per fare affidamento su di esso considerandolo una sorta di nuovo oro in forma digitale: questo è quanto afferma Goldman Sachs, i cui analisti sottolineano come la valuta digitale per eccellenza sia oggetto di rischi derivanti dalla concorrenza delle altre criptovalute, dal massiccio uso di energia per il cosiddetto “mining” e dallo scarso utilizzo della stessa.

“Il nuovo picco mondiale dei casi di coronavirus ha ridotto la propensione al rischio - spiega Jeff Currie, responsabile ricerca settore materie prime presso Goldman Sachs - e questo ha portato ad una nuova offerta di asset difensiva a scapito di quelli connotati da rischio maggiore”.

Grafico Bitcoin by Tradingview

Nella sua analisi Currie mostra come il prezzo del bitcoin sia crollato dai recenti 65000 dollari (massimo storico) a meno di 50000, una dinamica di prezzo che rende la valuta digitale più simile al rame che all’oro; sempre Currie evidenzia come la performance di altre valute digitali (ethereum su tutte) mostri come sia errata la teoria che vede il bitcoin rivestire il ruolo di criptovaluta dominante; Currie continua la sua analisi parlando delle preoccupazioni che desta il bitcoin in termini di impatto ambientale a causa di un consumo di energia complessivo che, su base annua, supera quello dell’Argentina.  

 

Fonte KitcoNews

Abbonamenti
per i segnali operativi
Commodity Report
Rispetto a chi fornisce i soliti "segnali di trading", CommoditiesTrading è l'unica ad offrirti un servizio unico e molto vantaggioso: IL COMMODITY ... leggi tutto

Questo sito non costituisce un’offerta o un impegno o un consiglio od una raccomandazione per l’acquisto di valori mobiliari. Le informazioni contenute in questo sito sono puramente indicative. In nessun caso COMMODITIES TRADING è responsabile dei danni che possono derivare dall’uso delle informazioni contenute in questo sito.

Le performance passate hanno molte limitazioni. Nessuna informazione nel sito vuol fare intendere che in futuro si potranno ottenere gli stessi profitti o perdite potenziali. Risultati completamente differenti da quelli presentati possono derivare ad esempio da modifiche strutturali del mercato, movimenti puntuali esplosivi e incontrollati del mercato, errori di sovradattamento del sistema ai dati. Le performance passate non sono indicazione né garanzia di performance future.

Il trading nei Futures è un’attività di investimento ad alto rischio per la quale è possibile perdere anche più del capitale depositato sul conto di trading. Entrando in questo sito si conferma di essere consapevoli dei rischi associati all’investimento in Futures.

La legge di riferimento per le informazioni contenute in questo sito è quella italiana. Eventuali persone che intendono utilizzare i nostri software dovranno verificare in autonomia e sotto la propria responsabilità le norme locali.
Tutti i diritti sono riservati © COMMODITIESTRADING ( è una divisione di Trading Media Company SRL ) - Sito web realizzato da NapoliWeb S.r.l. | Web Agency Napoli