Benvenuti su Commodities Trading
Vai alla tua area riservata   Accedi | Hai dimenticato la password?
Il primo portale italiano per il trading sulle materie prime

spread trading | segnali operativi | opzioni su materie prime | corsi di trading


Gas: un 2020 a zero investimenti
(Pag. 1)



La Redazione Articolo pubblicato il 10/09/2020 08:00:00
"Non ci aspettiamo alcun FID importante sui progetti di esportazione di GNL quest’anno: con il coronavirus che riduce la domanda ed i prezzi del petrolio, la spesa in conto capitale delle major è diminuita, pesando sui loro investimenti ed annullando i FID” (Devin McDermott, strategist specializzato in materie prime presso Morgan Stanley).

 

Il 2020, per il mercato del gas naturale potrebbe essere un anno praticamente disastroso, con la totale mancanza di approvazioni per nuovi progetti relativi all’LNG (Natural Liquified Natural Gas): questo è quanto hanno dichiarato ai giornalisti di Reuters alcune fonti bancarie ed industriali sottolineando come la responsabile di tutto questo sia la pandemia di Covid 19.

Quanto si sta verificando è in netto contrasto con la situazione dell’anno passato, quando le approvazioni di nuovi impianti dedicati all’LNG raggiunsero livelli record, ma quest’anno la diffusione del coronavirus ha abbattuto i prezzi di petrolio e gas costringendo le società di settore a ritardare le decisioni su nuovi progetti ed a svalutare gli investimenti negli impianti esistenti.

Secondo la società di consulenza Wood Mackenzie bisogna tornare al 1998 per trovare un anno privo di approvazioni di nuovi impianti di esportazione di LNG, una stima in linea con quella della International Energy Agency.

Cinque tra investment banking ed analisti energetici hanno affermato di non aspettarsi decisioni finali di investimento (FID) quest'anno, mentre altre quattro fonti hanno affermato di aspettarsi al massimo uno o due FID.

"Non ci aspettiamo alcun FID importante sui progetti di esportazione di GNL quest’anno: con il coronavirus che riduce la domanda ed i prezzi del petrolio, la spesa in conto capitale delle major è diminuita, pesando sui loro investimenti ed annullando i FID” (Devin McDermott, strategist specializzato in materie prime presso Morgan Stanley).

 

Nord America: il limbo dei progetti

La maggior parte delle fonti e degli analisti di settore hanno affermato che l'unico progetto con la possibilità di ricevere un FID quest'anno è l'impianto di esportazione Costa Azul in Messico, sviluppato dalla statunitense Sempra Energy, ma le prospettive relative al Nord America sono molto più oscure.

Il flusso record di investimenti in arrivo, nel 2019, dalle grandi major di settore ha posto nell’ombra le società di dimensioni più contenute, che necessitano di maggiori garanzie quali, ad esempio, l’avvenuta stipula di contratti con clienti prima di ottenere le approvazioni.

 

Continua nella pagina successiva


Abbonamenti
per i segnali operativi
Commodity Report
Rispetto a chi fornisce i soliti "segnali di trading", CommoditiesTrading è l'unica ad offrirti un servizio unico e molto vantaggioso: IL COMMODITY ... leggi tutto

Questo sito non costituisce un’offerta o un impegno o un consiglio od una raccomandazione per l’acquisto di valori mobiliari. Le informazioni contenute in questo sito sono puramente indicative. In nessun caso COMMODITIES TRADING è responsabile dei danni che possono derivare dall’uso delle informazioni contenute in questo sito.

Le performance passate hanno molte limitazioni. Nessuna informazione nel sito vuol fare intendere che in futuro si potranno ottenere gli stessi profitti o perdite potenziali. Risultati completamente differenti da quelli presentati possono derivare ad esempio da modifiche strutturali del mercato, movimenti puntuali esplosivi e incontrollati del mercato, errori di sovradattamento del sistema ai dati. Le performance passate non sono indicazione né garanzia di performance future.

Il trading nei Futures è un’attività di investimento ad alto rischio per la quale è possibile perdere anche più del capitale depositato sul conto di trading. Entrando in questo sito si conferma di essere consapevoli dei rischi associati all’investimento in Futures.

La legge di riferimento per le informazioni contenute in questo sito è quella italiana. Eventuali persone che intendono utilizzare i nostri software dovranno verificare in autonomia e sotto la propria responsabilità le norme locali.
Tutti i diritti sono riservati © COMMODITIESTRADING ( è una divisione di Trading Media Company SRL ) - Sito web realizzato da NapoliWeb S.r.l. | Web Agency Napoli