Benvenuti su Commodities Trading
Vai alla tua area riservata   Accedi | Hai dimenticato la password?
Il primo portale italiano per il trading sulle materie prime

spread trading | segnali operativi | opzioni su materie prime | corsi di trading


Frumento: la siccità colpisce la Romania, ma…



La Redazione Articolo pubblicato il 21/05/2020 18:00:00
“È un doppio problema, proprio come nel 2002, quando le piante si sono congelate nella più totale assenza di neve, nel periodo invernale, per poi soffrire di una primavera praticamente priva di piogge” (Petre Daea, ex ministro dell'agricoltura della Romania).

 

La produzione di frumento della Romania è attesa in forte calo a causa della siccità che ha attinto le aree destinate alla produzione del cereale, ma il surplus che l’esportatore del Mar Nero accumulerà sarà molto probabilmente sufficiente per coprire l’offerta da destinarsi alle aste egiziane.

La Romania, il secondo maggiore venditore di cereali tra gli stati dell'Unione Europea, è insieme a Francia e Russia un importante esportatore di cereali in Medio Oriente, con l'Egitto nella veste di principale acquirente.

“È un doppio problema, proprio come nel 2002, quando le piante si sono congelate nella più totale assenza di neve, nel periodo invernale, per poi soffrire di una primavera praticamente priva di piogge” (Petre Daea, ex ministro dell'agricoltura della Romania).

I danni, secondo quanto diffuso da Reuters, sono ingenti, ed alcune regioni amministrative della nazione affermano di aver perso l’intera produzione.

Nel 2019 la Romania diede alla luce un raccolto record di circa 10 milioni di tonnellate con un acreage pari a 2,1 milioni di ettari, mentre le attese per il 2020 sono per un raccolto di frumento compreso tra 5 e 7,4 milioni di tonnellate.

Un raccolto contenuto in un contesto di siccità, tuttavia, potrebbe non essere un elemento totalmente negativo, in quanto preserverebbe il frumento dall’Ergot, malattia tipica del prodotto che impedisce l’accesso alle aste egiziane.

Il consumo interno della Romania varia da 2,5 a 3 milioni di tonnellate, ragion per cui possiamo attenderci un surplus destinato all’esportazione variabile da 2 a 4,9 milioni di tonnellate.

 

Fonte Reuters


Potrebbero interessarti anche...
Frumento: il mercato chiama e Mosca risponde, ed i prezzi…
Materie Prime
La Redazione 27/01/2020 15:00:00
La domanda di frumento russo rimane elevata e continua a sostenere ... leggi tutto
Agricoltura: crolla il prezzo della Soia, deboli Mais e Frumento
Materie Prime
La Redazione 31/01/2020 12:00:00
La Cina potrebbe ridurre la richiesta di prodotti agricoli ed i ... leggi tutto
Frumento: la siccità cambia il mercato
Materie Prime
La Redazione 16/06/2020 10:00:00
Una tra le peggiori siccità degli ultimi quarant’anni sta letteralmente mutando ... leggi tutto
Abbonamenti
per i segnali operativi
Commodity Report
Rispetto a chi fornisce i soliti "segnali di trading", CommoditiesTrading è l'unica ad offrirti un servizio unico e molto vantaggioso: IL COMMODITY ... leggi tutto

Questo sito non costituisce un’offerta o un impegno o un consiglio od una raccomandazione per l’acquisto di valori mobiliari. Le informazioni contenute in questo sito sono puramente indicative. In nessun caso COMMODITIES TRADING è responsabile dei danni che possono derivare dall’uso delle informazioni contenute in questo sito.

Le performance passate hanno molte limitazioni. Nessuna informazione nel sito vuol fare intendere che in futuro si potranno ottenere gli stessi profitti o perdite potenziali. Risultati completamente differenti da quelli presentati possono derivare ad esempio da modifiche strutturali del mercato, movimenti puntuali esplosivi e incontrollati del mercato, errori di sovradattamento del sistema ai dati. Le performance passate non sono indicazione né garanzia di performance future.

Il trading nei Futures è un’attività di investimento ad alto rischio per la quale è possibile perdere anche più del capitale depositato sul conto di trading. Entrando in questo sito si conferma di essere consapevoli dei rischi associati all’investimento in Futures.

La legge di riferimento per le informazioni contenute in questo sito è quella italiana. Eventuali persone che intendono utilizzare i nostri software dovranno verificare in autonomia e sotto la propria responsabilità le norme locali.
Tutti i diritti sono riservati © COMMODITIESTRADING ( è una divisione di Trading Media Company SRL ) - Sito web realizzato da NapoliWeb S.r.l. | Web Agency Napoli