Benvenuti su Commodities Trading
Vai alla tua area riservata   Accedi | Hai dimenticato la password?
Il primo portale italiano per il trading sulle materie prime

spread trading | segnali operativi | opzioni su materie prime | corsi di trading


Commodity Report numero 211
(Pag. 1)



Giancarlo Dall'Aglio Articolo pubblicato il 03/02/2020 09:49:10


Il focus degli operatori di mercato è attualmente sull’impatto che il Coronavirus può avere sull’economia. Come sempre avviene in questi casi, se da un lato il mercato tende a prezzare sempre in eccesso i timori su un possibile sviluppo negativo della situazione, dall’altro lato, in un caso come quello attuale, è davvero difficile fare ipotesi che riconducano ad una soluzione del problema sia in termini temporali, che delle ricadute a tutti i livelli, anche perché tutti sanno che il regime cinese non brilla per trasparenza nella gestione delle situazioni interne al proprio territorio. 

L’indice azionario di borsa più seguito al mondo (l’S&P-500), ha effettuato il test della media mobile a 50 periodi venerdì sera, rimbalzando da quei livelli e andando a chiudere circa 10 punti più su. Sarà importante quindi capire gli sviluppi delle prossime giornate; se le borse terranno conto delle possibilità di un aggravamento dei contagi e della diffusione del virus, vedremo nuovi minimi con volatilità crescente, in caso contrario, come pensano molti analisti, potrebbe esserci la corsa all’aggiornamento dei massimi assoluti. Se i mercati inizieranno a pensare alla possibilità di una recessione per la Cina, sarà difficile mantenere i livelli di ottimismo degli ultimi mesi; inutile infatti negare che uno scenario negativo per il gigante asiatico, contagerebbe l’economia globale, inevitabilmente. 

Intanto in Europa, il Regno Unito è ufficialmente fuori dalla UE e la Brexit è stata salutata dai commenti, tutti negativi, dei soliti “buoni”. Ho personalmente letto nei giorni scorsi il commento di un giornalista del mainstream, che su Twitter dava allegramente dei “coglioni” agli inglesi per la loro scelta, definendoli analfabeti. Ai posteri il giudizio finale su quella che sicuramente è una scelta coraggiosa, ma voluta fortemente dal popolo britannico che, a differenza nostra, è sovrano per davvero. La risposta dell’Unione Europea negli ultimi giorni è una legge in fase di approvazione, per rendere uniformi i connettori dei caricatori dei cellulari a prescindere dal fabbricante. Pensate un po’ gli inglesi cosa si stanno perdendo!  

Ecco i principali eventi macroeconomici e le scadenze di questa settimana: 

02/03/20   9:00 AM CST - Construction Spending(Dec)

                      9:00 AM CST - ISM Manufacturing Index(Jan)

                      1:00 PM CST - Auto & Truck Sales(Jan)

                      2:00 PM CST - Cotton System

                      2:00 PM CST - Fats & Oils

                      2:00 PM CST - Grain Crushings

 

  02/04/20   9:00 AM CST - Factory Orders(Dec)

                      3:30 PM CST - API Energy Stocks

 

           FN:  Feb RBOB & ULSD(NYM)

           LT:   Jan Butter(CME)

                  Jan Milk(CME)

                  Jan Butter Options(CME)

                  Jan Milk Options(CME)

                

  02/05/20   6:00 AM CST - MBA Mortgage Index

                      7:15 AM CST - ADP Employment Change(Jan)

                      7:30 AM CST - Trade Balance(Dec)

                      9:00 AM CST - ISM Non-Manufacturing Index(Jan)

                      9:30 AM CST - EIA Petroleum Status Report

                      2:00 PM CST - Dairy Products Sales

 

  02/06/20   7:30 AM CST - USDA Weekly Exports Sales

                      7:30 AM CST - Initial Claims-Weekly

                      7:30 AM CST - Productivity-Prel(Q4)

                      7:30 AM CST - Unit Labor Costs-Prelim(Q4)

                      9:30 AM CST - EIA Natural Gas Report

                      3:30 PM CST - Money Supply

 

  02/07/20    7:30 AM CST - Nonfarm Payrolls(Jan)

                       7:30 AM CST - Ave Workweek & Hourly Earnings(Jan)

                       7:30 AM CST - Unemployment Rate(Jan)

                       9:00 AM CST - Wholesale Inventories(Dec)

                       2:00 PM CST - Consumer Credit(Dec)

                       2:00 PM CST - Catfish Production

              

           LT:   Feb Canadian Dollar Options(CME)

                  Feb Currencies Options(CME)

                  Feb Mx Peso Options(CME)

                  Feb US Dollar Index Options(ICE)

                  Feb Live Cattle Options(CME)

                  Mar Cocoa Options(ICE) 

                  Mar Cotton Options(NYM)

      S&P-500           Ftse Mib

BTP

Dollar Index  British Pound

 



Potrebbero interessarti anche...
Commodity Report numero 212
Commodity Report
Giancarlo Dall'Aglio 17/02/2020 10:23:55
A breve saremo probabilmente ad un bivio per l’impatto che il ... leggi tutto
Commodity Report numero 218
Commodity Report
Giancarlo Dall'Aglio 30/03/2020 11:35:09
La Banca centrale americana e lo Stato centrale hanno stanziato la ... leggi tutto
Commodity Report numero 228
Commodity Report
Giancarlo Dall'Aglio 15/06/2020 10:43:10
Nessuno può sapere se il ribasso che è iniziato sul finire ... leggi tutto
Abbonamenti
per i segnali operativi
Commodity Report
Rispetto a chi fornisce i soliti "segnali di trading", CommoditiesTrading è l'unica ad offrirti un servizio unico e molto vantaggioso: IL COMMODITY ... leggi tutto

Questo sito non costituisce un’offerta o un impegno o un consiglio od una raccomandazione per l’acquisto di valori mobiliari. Le informazioni contenute in questo sito sono puramente indicative. In nessun caso COMMODITIES TRADING è responsabile dei danni che possono derivare dall’uso delle informazioni contenute in questo sito.

Le performance passate hanno molte limitazioni. Nessuna informazione nel sito vuol fare intendere che in futuro si potranno ottenere gli stessi profitti o perdite potenziali. Risultati completamente differenti da quelli presentati possono derivare ad esempio da modifiche strutturali del mercato, movimenti puntuali esplosivi e incontrollati del mercato, errori di sovradattamento del sistema ai dati. Le performance passate non sono indicazione né garanzia di performance future.

Il trading nei Futures è un’attività di investimento ad alto rischio per la quale è possibile perdere anche più del capitale depositato sul conto di trading. Entrando in questo sito si conferma di essere consapevoli dei rischi associati all’investimento in Futures.

La legge di riferimento per le informazioni contenute in questo sito è quella italiana. Eventuali persone che intendono utilizzare i nostri software dovranno verificare in autonomia e sotto la propria responsabilità le norme locali.
Tutti i diritti sono riservati © COMMODITIESTRADING ( è una divisione di Trading Media Company SRL ) - Sito web realizzato da NapoliWeb S.r.l. | Web Agency Napoli