Benvenuti su Commodities Trading
Vai alla tua area riservata   Accedi | Hai dimenticato la password?
Il primo portale italiano per il trading sulle materie prime

spread trading | segnali operativi | opzioni su materie prime | corsi di trading


Cacao, la domanda è debole: drammatico aumento delle scorte in Costa d’Avorio
(Pag. 1)



La Redazione Articolo pubblicato il 15/01/2021 18:00:00
“Da dicembre si sono fermati e non pagano più - lamenta un coltivatore locale - e noi qui non abbiamo nemmeno i soldi per pagare la scuola dei nostri figli”.

 

Il protrarsi della pandemia di coronavirus ha indotto una forte contrazione nella domanda globale di cioccolato e questo pesa sulle vendite della Costa d’Avorio, maggior produttore mondiale, le cui scorte nell’entroterra vedono un accumulo di 100000 tonnellate.

In questo contesto connotato da coltivatori che lottano contro prezzi inferiori a quelli promessi a gran voce dal governo le scorte indesiderate citate in apertura si sommano a quelle già a livelli elevati presenti nei terminal con i produttori di cioccolato e gli acquirenti di Europa e Stati Uniti che hanno chiesto di posticipare tra gennaio e marzo le consegne di prodotto che sarebbero dovute avvenire negli ultimi tre mesi del 2020.

Grafico Cacao by Tradingview

Le 100000 tonnellate di cacao bloccate nelle piantagioni e nei magazzini delle cooperative ammontano a circa un terzo della produzione mensile della nazione in questo periodo dell’anno; con un minor numero di spedizioni che lasciano la nazione dell'Africa occidentale, il regolatore locale, il Coffee and Cocoa Council (CCC), ha sospeso un sistema di registrazione dei beans delle cooperative per rallentare i flussi dalle piantagioni.

"È un circolo vizioso - ha affermato il direttore di una società di esportazione internazionale con sede ad Abidjan, parlando a condizione di anonimato - non abbiamo abbastanza spazio per continuare ad acquistare cacao e conservarlo. Se riprendessimo le esportazioni in Europa e negli Stati Uniti in questo momento, allora quello spazio tornerebbe”.

 

Continua nella pagina successiva


Abbonamenti
per i segnali operativi
Commodity Report
Rispetto a chi fornisce i soliti "segnali di trading", CommoditiesTrading è l'unica ad offrirti un servizio unico e molto vantaggioso: IL COMMODITY ... leggi tutto

Questo sito non costituisce un’offerta o un impegno o un consiglio od una raccomandazione per l’acquisto di valori mobiliari. Le informazioni contenute in questo sito sono puramente indicative. In nessun caso COMMODITIES TRADING è responsabile dei danni che possono derivare dall’uso delle informazioni contenute in questo sito.

Le performance passate hanno molte limitazioni. Nessuna informazione nel sito vuol fare intendere che in futuro si potranno ottenere gli stessi profitti o perdite potenziali. Risultati completamente differenti da quelli presentati possono derivare ad esempio da modifiche strutturali del mercato, movimenti puntuali esplosivi e incontrollati del mercato, errori di sovradattamento del sistema ai dati. Le performance passate non sono indicazione né garanzia di performance future.

Il trading nei Futures è un’attività di investimento ad alto rischio per la quale è possibile perdere anche più del capitale depositato sul conto di trading. Entrando in questo sito si conferma di essere consapevoli dei rischi associati all’investimento in Futures.

La legge di riferimento per le informazioni contenute in questo sito è quella italiana. Eventuali persone che intendono utilizzare i nostri software dovranno verificare in autonomia e sotto la propria responsabilità le norme locali.
Tutti i diritti sono riservati © COMMODITIESTRADING ( è una divisione di Trading Media Company SRL ) - Sito web realizzato da NapoliWeb S.r.l. | Web Agency Napoli