Benvenuti su Commodities Trading
Vai alla tua area riservata   Accedi | Hai dimenticato la password?
Il primo portale italiano per il trading sulle materie prime

spread trading | segnali operativi | opzioni su materie prime | corsi di trading


Zucchero: l’India è pronta a sconvolgere i mercati. Di nuovo!
(Pag. 1)



La Redazione Articolo pubblicato il 06/01/2020 15:00:24

L’India potrebbe nuovamente sconvolgere il mercato dello zucchero, con un raccolto di canna che, si stima, sarà decisamente abbondante.



 

L’India potrebbe nuovamente sconvolgere il mercato dello zucchero, con un raccolto di canna che, si stima, sarà decisamente abbondante.

A determinare questo contesto sono le abbondanti piogge monsoniche: tali piogge hanno portato i livelli di acqua contenuti nei bacini idrici a livelli superiori alla media, e questo, secondo il governo ed i rappresentanti dell’industria di settore locale, si tradurrà in un aumento della quantità di canna da zucchero coltivata nella nazione.  Scendendo maggiormente nel dettaglio, la produzione di zucchero dell’India è attesa in forte ripresa nel corso del 2020, dopo un output sceso ai livelli più contenuti degli ultimi tre anni.

“Ci vorrebbe un intervento divino per rallentare la coltivazione di canna in India, e se questo non accadrà, la canna da zucchero sarà la regina del paese per molto tempo…” (Rahil Shaikh, amministratore delegato di Meir Commodities India Pvt).

I raccolti eccezionali dell’India, seconda solamente al Brasile nella produzione di dolcificante, sono stati additati come i responsabili dell’eccesso di offerta globale che si è tradotto in un crollo delle quotazioni del dolcificante: il mercato si è ripreso nel 2019, in parte a causa della battuta d’arresto nella produzione di alcuni paesi tra cui proprio l’India, ma il sentiment potrebbe nuovamente tornare a deteriorarsi nel caso in cui la produzione indiana dovesse tornare a livelli elevati.

I maggiori produttori globali di zucchero, indispettiti dai sussidi concessi dal governo al fine di agevolare le esportazioni di dolcificante dell’India, hanno fatto ricorso alla WTO al fine di rallentare le spedizioni indiane, ma, secondo gli analisti di Rabobank, difficilmente la controversia troverà una rapida soluzione, e la nazione asiatica esporterà nuovamente volumi significativi.

 

A seguire - Serbatoi pieni



Potrebbero interessarti anche...
Zucchero: l’India ha fatto CRASH!
Materie Prime
La Redazione 02/04/2020 10:00:00
“Assicuriamo al governo - spiega la ISMA - che negli zuccherifici ... leggi tutto
Zucchero, India: ISMA prevede crollo della produzione
Materie Prime
La Redazione 13/01/2020 18:00:02
I tecnici della Indian Sugar Mills Association (ISMA) indicano un forte ... leggi tutto
Attenzione allo Zucchero: in Brasile sarà RECORD!
Materie Prime
La Redazione 30/04/2020 10:00:00
“Lo zucchero torna a rivestire il ruolo di ‘salvatore della patria’ ... leggi tutto
Abbonamenti
per i segnali operativi
Commodity Report
Rispetto a chi fornisce i soliti "segnali di trading", CommoditiesTrading è l'unica ad offrirti un servizio unico e molto vantaggioso: IL COMMODITY ... leggi tutto

Questo sito non costituisce un’offerta o un impegno o un consiglio od una raccomandazione per l’acquisto di valori mobiliari. Le informazioni contenute in questo sito sono puramente indicative. In nessun caso COMMODITIES TRADING è responsabile dei danni che possono derivare dall’uso delle informazioni contenute in questo sito.

Le performance passate hanno molte limitazioni. Nessuna informazione nel sito vuol fare intendere che in futuro si potranno ottenere gli stessi profitti o perdite potenziali. Risultati completamente differenti da quelli presentati possono derivare ad esempio da modifiche strutturali del mercato, movimenti puntuali esplosivi e incontrollati del mercato, errori di sovradattamento del sistema ai dati. Le performance passate non sono indicazione né garanzia di performance future.

Il trading nei Futures è un’attività di investimento ad alto rischio per la quale è possibile perdere anche più del capitale depositato sul conto di trading. Entrando in questo sito si conferma di essere consapevoli dei rischi associati all’investimento in Futures.

La legge di riferimento per le informazioni contenute in questo sito è quella italiana. Eventuali persone che intendono utilizzare i nostri software dovranno verificare in autonomia e sotto la propria responsabilità le norme locali.
Tutti i diritti sono riservati © COMMODITIESTRADING ( è una divisione di Trading Media Company SRL ) - Sito web realizzato da NapoliWeb S.r.l. | Web Agency Napoli