Benvenuti su Commodities Trading
Vai alla tua area riservata   Accedi | Hai dimenticato la password?
Il primo portale italiano per il trading sulle materie prime

spread trading | segnali operativi | opzioni su materie prime | corsi di trading


Zucchero, India: i sussidi per le esportazioni rimangono.
(Pag. 1)



La Redazione Articolo pubblicato il 16/07/2019 18:00:49
L’India manterrà i sussidi per le esportazioni di Zucchero nonostante le istanze presentate alla World Trade Organization (WTO) dai produttori concorrenti

 

L’India manterrà i sussidi per le esportazioni di Zucchero nonostante le istanze presentate alla World Trade Organization (WTO) dai produttori concorrenti (Brasile ed Australia), anche se verrà modificata la modalità di concessione dei sussidi stessi.

I sussidi alle esportazioni sono concepiti per aumentare le spedizioni di Zucchero dell’India - secondo maggior produttore mondiale di dolcificante - riducendo quindi le scorte nazionali al momento estremamente elevate, ma questo potrebbe pesare sui prezzi del prodotto sulla piazza internazionale che, dopo una perdita di oltre il 20% nel 2018, stentano a recuperare terreno e mostrano attualmente solamente un modesto guadagno del 2,1% nel corso del 2019.

Grafico Zucchero by Tradingview

“L’industria ha bisogno dei sussidi per le esportazioni e saranno forniti senza violare le direttive WTO, anche potremmo dover apportare alcune modifiche nella modalità di concessione” (dichiarazione rilasciata da un funzionario del governo indiano ai giornalisti di Reuters; i funzionari governativi non hanno spiegato quali modifiche saranno apportate ed hanno dichiarato di essere intenzionati a consultarsi con i tecnici del WTO).

Anni all’insegna di raccolti di Canna da Zucchero più che abbondanti e di produzione a livelli record hanno messo sotto pressione i prezzi dello Zucchero in loco, rendendo così complicato ai mills corrispondere i pagamenti previsti ai coltivatori, che tra le altre cose, rappresentano una parte importante dell’elettorato indiano.  Per ridurre il debito dei mulini e le ampie scorte generatesi nel tempo, l’India, nei mesi passati, ha annunciato che fornirà incentivi agli zuccherifici fissando al contempo un  obiettivo per l’export di 5 milioni di tonnellate - di Zucchero - nel corso della stagione 2018 - 2019 che si concluderà il 30 settembre 2019.

Le esportazioni di Zucchero dell’India si presentano in aumento a 3,3 milioni di tonnellate (+620 milioni di tonnellate rispetto all’anno passato) e questo ha indotto la concorrenza a rivolgersi al WTO sostenendo che l’implementazione degli incentivi rappresenta una violazione alle normative commerciali.

 

Continua nella pagina successiva


Abbonamenti
per i segnali operativi
Commodity Trading
Il servizio “Commodity trading” di Aldo Ierna, consiste in segnali operativi emessi principalmente su Materie Prime e basati su due metodologie ... leggi tutto

Commodity Report
Commodity Report è un servizio a cadenza settimanale basato sull’analisi indipendente dei principali mercati finanziari. Giancarlo Dall’Aglio pone l’attenzione sul focus ... leggi tutto

Gann Commodity Trading
Gann Commodity è una newsletter a cadenza settimanale che propone ai lettori un’operatività basata su precisi set up calcolati con ... leggi tutto

Questo sito non costituisce un’offerta o un impegno o un consiglio od una raccomandazione per l’acquisto di valori mobiliari. Le informazioni contenute in questo sito sono puramente indicative. In nessun caso COMMODITIES TRADING è responsabile dei danni che possono derivare dall’uso delle informazioni contenute in questo sito.

Le performance passate hanno molte limitazioni. Nessuna informazione nel sito vuol fare intendere che in futuro si potranno ottenere gli stessi profitti o perdite potenziali. Risultati completamente differenti da quelli presentati possono derivare ad esempio da modifiche strutturali del mercato, movimenti puntuali esplosivi e incontrollati del mercato, errori di sovradattamento del sistema ai dati. Le performance passate non sono indicazione né garanzia di performance future.

Il trading nei Futures è un’attività di investimento ad alto rischio per la quale è possibile perdere anche più del capitale depositato sul conto di trading. Entrando in questo sito si conferma di essere consapevoli dei rischi associati all’investimento in Futures.

La legge di riferimento per le informazioni contenute in questo sito è quella italiana. Eventuali persone che intendono utilizzare i nostri software dovranno verificare in autonomia e sotto la propria responsabilità le norme locali.
Tutti i diritti sono riservati © COMMODITIESTRADING ( è una divisione di Trading Media Company SRL ) - Sito web realizzato da NapoliWeb S.r.l. | Web Agency Napoli